Lens Studio di Snap ora supporta i filtri viso personalizzati

Gli obiettivi di realtà aumentata personalizzati di Snapchat non sono più limitati ai soli oggetti. Martedì 17 aprile, Snap Inc. ha aperto Lens Studio per affrontare i filtri, espandendo le opzioni precedenti che consentivano ad artisti e sviluppatori di creare le proprie lenti mondiali. La piattaforma ora supporta anche l'aggiunta di GIF alle lenti personalizzate tramite un'integrazione Giphy.

L'aggiornamento introduce diversi nuovi modelli progettati per l'uso con il riconoscimento facciale per ottenere il corretto posizionamento delle maschere virtuali. Mentre Create Your Lens è progettato per utenti senza esperienza di progettazione 3D, Lens Studio è progettato per sviluppatori e artisti grafici. Ora, la piattaforma si sta espandendo per includere modelli per le maschere AR, tra cui un berretto da baseball e truccabimbi.

Snap consente inoltre agli utenti di aggiungere GIF predefinite alle lenti. La libreria Giphy è ora integrata in Lens Studio. I modelli e le GIF si combinano anche con la possibilità di importare oggetti 3D creati all'interno di altri programmi.

Per gli Snapchatter che desiderano utilizzare, anziché creare, quei filtri personalizzati, il social network aggiungerà filtri pubblici a Our Story, consentendo agli utenti di trovare nuovi filtri. La scheda Scopri ospiterà anche alcuni di questi obiettivi personalizzati che gli utenti potranno scoprire. Dentro la nostra storia, o la storia di un altro utente, uno scorrimento verso l'alto consentirà l'accesso al filtro personalizzato, a condizione che il filtro sia stato condiviso pubblicamente. Al momento del lancio, gli obiettivi sono stati condivisi tramite Snapcode.

Il lancio di oggi arriva anche con un nuovo programma ufficiale per i creatori, che, secondo The Verge, consentirà ai migliori creatori della piattaforma di essere tra i primi a sbloccare nuove funzionalità insieme a promozioni e supporto aggiuntivi.

Da quando Snap ha lanciato Lens Studio alla fine del 2017, gli utenti hanno generato oltre 30.000 obiettivi personalizzati che hanno generato un miliardo di visualizzazioni e hanno occupato Snapchatter per due milioni di ore.  

Snap afferma che Lens Studio crescerà solo da qui, includendo anche il feedback degli utenti. "Abbiamo creato Snapchat perché credevamo che la fotocamera dello smartphone fosse il modo più veloce ed espressivo per condividere il tuo punto di vista unico", ha scritto l'azienda in un post sul blog. "Con la fotocamera, puoi esprimerti non solo con le parole, ma con immagini, adesivi, video, scarabocchi e altro ancora, ridefinendo la comunicazione in un mondo che a volte sembra meno connesso che mai."

Lens Studio è disponibile come download gratuito.