Pinterest acquista Jelly, un piccolo motore di ricerca alimentato da persone

PinterestBloomuma / 123RF Cosa va con la gelatina meglio del burro di arachidi? Pinterest, a quanto pare, se è Jelly con la J maiuscola Mercoledì, la piattaforma di social media ha acquisito Jelly, una piccola app per motori di ricerca che affolla i "risultati" della ricerca da amici e altri utenti. I dettagli finanziari non sono stati divulgati.

Jelly è un'app di ricerca che, invece di setacciare il Web in cerca di risposte, chiede ai tuoi amici - e agli amici di amici - e agli "esperti della comunità". Nonostante sia una sorta di motore di ricerca sociale, la descrizione dell'app dice che puoi porre queste domande pur "preservando l'anonimato". La ricerca è progettata per qualsiasi tipo di domanda, dalle raccomandazioni locali ai fatti e ai consigli generali.

Biz Stone, il co-fondatore dell'app, afferma che Jelly e Pinterest hanno in realtà missioni molto simili, con Pinterest che fornisce risultati di ricerca in gran parte bloccati da persone reali e Jelly che crea un motore di ricerca alimentato dall'uomo.

Le aziende stanno ancora elaborando i dettagli più fini e non sono sicure se Jelly rimarrà un'app separata o sarà in qualche modo integrata in Pinterest. La maggior parte del piccolo team di Jelly sarà integrato nello staff di Pinterest, afferma Stone.

Stone afferma che, sebbene avesse già familiarità con Pinterest come investitore, la conversazione con Ben Silbermann ed Evan Sharp di Pinterest ha fatto risaltare l'offerta di acquisizione di Pinterest rispetto a molte altre offerte. "Più parlavamo, più ci rendevamo conto di avere lo stesso interesse nel reinventare la ricerca", ha scritto. “Stavamo finendo le frasi l'uno dell'altro. È diventato chiaro che per entrambe le società il percorso migliore era l'acquisizione di Jelly Industries da parte di Pinterest ".

L'app per iPhone, lanciata nel 2014, è classificata a quattro cifre sull'App Store e al di fuori dei quasi 500.000 download dal primo mese, non è mai decollata del tutto. L'ultimo aggiornamento di Jelly all'inizio di quest'anno ha consentito agli utenti di contrassegnare le risposte come utili, in modo che le risposte migliori vengano inserite in cima all'elenco.