L'hashtag #CashAppFriday di Twitter è pieno di truffatori

Quello che doveva essere un hashtag di Twitter di tendenza si sta rivelando un paradiso per i truffatori per indurre gli utenti a inviare denaro nella speranza che ricevano grandi somme di denaro.

Un nuovo studio pubblicato giovedì 24 ottobre da Satnam Narang per Tenable, una società dedicata all'esposizione informatica, rivela che i truffatori hanno approfittato dell'hashtag #CashAppFriday giveaway. Square, il creatore di Cash App, promuove l'hashtag ogni venerdì, chiedendo agli utenti di twittare sul proprio account ufficiale il proprio "cashtag" o nome utente, per scegliere una persona a caso a cui depositare denaro tramite l'app. A quanto pare, si è dimostrato facile da copiare per i truffatori.

Narang ha detto a Digital Trends che i truffatori creano un falso account Twitter sostenendo di essere Cash App o che lavorano per Cash App e utenti di messaggi diretti che utilizzano l'hashtag. I truffatori quindi dicono agli utenti che per verificare la loro identità, devono inviare loro $ 10, che promettono di restituire, più altri, come parte dell'omaggio in denaro di Cash App.

"Anche se $ 10 non sono un sacco di soldi nel grande schema delle cose, per alcune persone lo sono, e i truffatori lo sanno", ha detto Narang.

Queste tattiche nefaste includono anche truffatori che affermano di poter trasformare quei $ 10 in $ 100, così come account falsi che usano screenshot falsi con l'affermazione che stanno regalando migliaia di dollari dal loro account Cash App.

Narang ha affermato che l'hashtag #CashAppFriday riceve circa 1,2 milioni di menzioni su Twitter con una portata di 1,4 miliardi ogni settimana, quindi non c'è da meravigliarsi perché i truffatori stanno incassando - per così dire - sulla tendenza popolare.

Nel suo studio, Narang avverte le persone che usano Cash App e altre app per il trasferimento di denaro di essere consapevoli con chi stanno interagendo.

"Se ricevi una richiesta di denaro in entrata nella tua app Cash per verificare che sei reale, ignora la richiesta e segnala l'utente", include come suggerimenti nei suoi risultati. "Se ricevi un messaggio da qualcuno che ti dice che hai vinto un regalo di Cash App e include un collegamento a un sito web che ti chiede di accedere alla tua Cash App, è quasi certamente un sito di phishing."

Mentre le truffe online non sono una novità (ricordi le truffe della catena di posta elettronica degli anni '90?), Narang avverte che quando vengono create nuove piattaforme, i truffatori ne trarranno vantaggio e utilizzeranno nuove tattiche.

Narang fa riferimento a Tik Tok, che ha guadagnato un'enorme popolarità quest'anno, e che i truffatori si stanno infiltrando nella piattaforma promuovendo app di incontri per adulti e chiedendo alle persone di scaricarle. Anche se non è una truffa così grave come prendere i soldi delle persone, è comunque qualcosa a cui prestare attenzione.

"Diversi tipi di truffe si adattano fondamentalmente alle piattaforme fornite", ha affermato. "Man mano che qualsiasi piattaforma diventa prominente, i truffatori saranno pronti e in attesa perché sanno di avere un pubblico integrato."

Ma Narang ha detto che ci sono cose da cercare quando si tratta di truffe come questa online.

"La cosa più importante è che se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è", ha detto. "Inoltre, se la matematica non torna, è decisamente losco."

Tenable ha dichiarato a Digital Trends che Cash App è stata informata della truffa.

"Siamo a conoscenza di account di social media che affermano di essere associati a Cash App. Abbiamo lavorato con Twitter e Instagram per disattivare tutti gli account che violano i nostri diritti di proprietà intellettuale (ad esempio, utilizzare il nostro nome o logo senza autorizzazione) o cercare di trarre vantaggio dai nostri clienti ", ha affermato Cash App in una dichiarazione a Tenable.

Cash App ha aggiunto: "Come promemoria, il team di Cash App non chiederà mai ai clienti di inviare loro denaro, né richiederà il PIN o il codice di accesso di un cliente al di fuori dell'app. Inoltre, Cash App ha attualmente solo due account Twitter ufficiali, @cashapp e @cashsupport, entrambi con segni di spunta blu verificati. Se ritieni di essere caduto vittima di una truffa, contatta immediatamente l'assistenza di Cash App tramite l'app o il sito Web ".

Digital Trends ha contattato Twitter per commentare la truffa e aggiorneremo questa storia una volta che avremo ricevuto risposta.