Le foto pubblicate su Twitter manterranno ora la loro qualità originale

Se ti sei mai sentito un po 'frustrato dal modo in cui gli strumenti di compressione di Twitter degradano la qualità delle tue foto, sarai felice di apprendere che non sarà più così.

Twitter questa settimana ha annunciato di aver implementato un nuovo sistema che mantiene la qualità di un JPEG caricato invece di diminuirla.

L'ingegnere di Twitter Nolan O'Brien ha annunciato questa settimana che la piattaforma di social media ora manterrà i JPEG con una qualità del 97%. Ha allegato una foto di alcune foglie autunnali (sotto) come esempio, anche se dovrai fare clic sull'immagine - e forse ingrandire - per apprezzarne l'effetto completo.

A partire da oggi, Twitter conserverà i file JPEG così come sono codificati per il caricamento su Twitter per il Web. (Avvertenza, non può avere l'orientamento EXIF)

Ad esempio: la foto allegata è in realtà un JPEG codificato guetzli con una qualità del 97% senza sottocampionamento della crominanza.//t.co/1u37vTopkY pic.twitter.com/Eyq67nfM0E

- Nolan O'Brien (@NolanOBrien) 11 dicembre 2019

Come sottolinea O'Brien, la foto delle foglie è un JPEG codificato in guetzli. Guetzli, un codificatore sviluppato da Google un paio di anni fa, è in grado di produrre piccoli file ad alta qualità.

Il nuovo sistema fornisce essenzialmente ai fotografi un maggiore controllo sulla qualità dell'immagine che appare su Twitter. In altre parole, offre loro la possibilità di pubblicare una foto di alta qualità o una versione di qualità inferiore. Alcuni fotografi professionisti, ad esempio, possono pubblicare deliberatamente una versione di bassa qualità nel tentativo di proteggerla da un uso improprio.

O'Brien ha confermato che le immagini caricate sulla piattaforma di microblogging continueranno a ricevere i dati EXIF. I dati EXIF ​​possono essere letti da un software specifico e offrono informazioni sull'immagine, come la fotocamera, l'obiettivo, l'apertura e la velocità utilizzate per catturare la foto, insieme a quando e possibilmente dove è stata scattata. Ancora una volta, alcuni fotografi preferiscono conservare questo tipo di informazioni piuttosto che condividerle.

In un tweet successivo, l'ingegnere di Twitter ha affermato che i limiti saranno ancora applicati, "quindi le immagini non sono illimitate nella dimensione del file o nella risoluzione, ma quei limiti sono molto generosi in modo che praticamente qualsiasi foto da 8 megapixel verrà preservata e anche fino a 16 megapixel può essere conservato (in proporzioni quadrate). "

In altre notizie relative alle immagini di questa settimana, Twitter ha annunciato che ora supporta Live Photos. Per chi non lo sapesse, la funzione Live Photos funziona con iPhone 6S e versioni successive, catturando tre secondi di movimento che vengono mostrati nell'immagine quando si preme lo schermo. Prima d'ora, quando caricavi una Live Photo su Twitter, appariva come un'immagine fissa. Ma ora, quando lo carichi come GIF, verrà riprodotto ancora e ancora.