Si scopre che anche i dipendenti del governo federale possono essere dei brividi di Craigslist

i dipendenti del governo possono essere dei brividi di Craigslist

I crimini informatici sono disponibili in molte forme e dimensioni. Alcuni sono attacchi massicci e sofisticati ... e altri sono vendette personali incredibilmente stupide effettuate tramite Craigslist da un computer di lavoro che si conclude con un crimine facilmente rintracciabile ed estremamente imbarazzante. 

Quando pensi a qualcuno che fa sesso a strascico su Craigslist, probabilmente stai pensando a qualcuno che assomiglia a un senzatetto Steve Buscemi intinto nella salsa pervertita. Ma le persone che partecipano a incontri casuali camminano tra noi. A volte non sono affatto brividi, solo persone in cerca di amore. A volte, ovviamente, sono le persone di cui i tuoi genitori ti hanno messo in guardia. Ma sono facilmente individuabili quando non capiscono quanto sia facile rintracciare qualcuno online: in questo caso, è ancora più sorprendente dato che l'autore lavora per uno dei centri di ricerca più estesi al mondo. 

Caso in questione: gli investigatori accusano il dipendente della Biblioteca del Congresso Kenneth Kuban di stalking criminale per aver molestato una donna con cui usciva con una serie di annunci Craigslist sublimemente inquietanti. Ora, non è illegale pubblicare post che chiedono esplicitamente sesso su Internet, purché non si richieda sesso per soldi. Le persone possono fare ogni sorta di affermazioni e domande oscene fintanto che cercano il sesso senza un cartellino del prezzo.

Ma ciò che Kuban avrebbe fatto è qualcosa di diverso: invece di sollecitare il sesso per se stesso, è accusato di sollecitare il sesso per qualcun altro. È accusato di aver pubblicato post che sollecitano sesso per una donna chiamata "LM". Secondo gli investigatori, Kuban ha scritto questi post con l'intenzione di inviare uomini che volevano fare sesso a casa di LM. Dal momento che i post le facevano sembrare che volesse avere un incontro sessuale occasionale, è rimasta con una situazione incredibilmente imbarazzante e confusa da affrontare quando questi pretendenti salaci si sono presentati alla sua porta. 

Screen Shot 2013-03-27 alle 17.48.37

La vittima di questo scherzo è diventata così irritata dai suoi visitatori indesiderati che ha chiamato la polizia e ha affisso cartelli intorno alla sua proprietà che i visitatori di Craigslist non erano i benvenuti. 

La situazione si trasformò in un grave problema - il rapporto della polizia afferma che la situazione era così grave che "ha portato il dipartimento dello sceriffo locale a essere chiamato frequentemente a casa sua, spesso più volte al giorno, per scacciare gli uomini che erano stati allettati da queste pubblicità viaggiare, anche attraverso i confini di stato, per visitare LM per questi incontri sessuali falsamente pubblicizzati. 

Ma l'assalto dei cercatori di sesso è continuato fino a quando agenti sotto copertura si sono presentati come potenziali bersagli e hanno chiacchierato con Kuban, che ha continuato inconsapevolmente a fingere di essere la donna. 

Gli agenti hanno rintracciato i post sul computer di Kuban senza problemi: ha scritto la maggior parte dei post da un computer all'interno della Library of Congress. 

Questo caso rende chiaro che i cyber-stalker non sono sempre dei bizzarri abbandonati con evidenti problemi sociali (almeno, in superficie). E sebbene sia molto meno tragico, condivide alcuni filoni di DNA con il caso del killer di Craigslist: un criminale maschio istruito con un lavoro rispettato sopravvaluta la sua capacità di rimanere anonimo su Craigslist e usa il sito per approfittare delle donne. In questo caso, fortunatamente, non si è verificato nulla di violento e si spera che insegnerà alle persone in cerca di romanticismo sul sito che non possono fidarsi del fatto che le persone si ritraggono onestamente. 

Immagine in alto per gentile concessione di tiptoee / Shutterstock