Hashbag trasforma Instagram in un mercato

hashbag un mercato Internet alimentato da Instagram

Dove acquisti e vendi articoli online? Ebbene, molti posti, e mentre Ebay, Etsy e Craigslist rimangono mainstream, le persone si rivolgono a siti sociali come Facebook e Twitter per vendere la loro merce. E sebbene rimanga un servizio più piccolo, Instagram sta guadagnando terreno come mercato digitale (specialmente per gli spacciatori davvero stupidi). E se vuoi comprare o vendere cose usando Instagram, un nuovo servizio chiamato Hashbag semplifica il processo, raccogliendo tutte le fotografie di cose in vendita in un unico posto e rendendo facile trovare quello che stai cercando. 

Il creatore di Hashbag Mike Bodge ha deciso di sfruttare al meglio questo nuovo utilizzo di Instagram. "Ho iniziato a notare la tendenza di sempre più negozi, marchi e persone che pubblicano cose su Instagram. Ho fatto una rapida ricerca sull'hashtag #forsale per vedere quante persone vendevano roba e in base al numero di aggiornamenti ho calcolato che fosse ben oltre i due milioni all'anno ", dice. "Ho cliccato su questi post e ho notato che era una specie di selvaggio west dell'e-commerce. Alcune persone volevano che tu lasciassi un commento per fare un'offerta, alcuni volevano che tu mandassi loro un'e-mail o un messaggio, altri volevano che tu mandassi loro un messaggio su WhatsApp. Mi sono reso conto che non esisteva un modo standard e affidabile per consentire alle persone di vendere le loro cose. Ho avuto alcune idee su come potrebbe essere creato e ripetuto l'idea per alcuni mesi fino a quando non abbiamo ideato il sistema ". 

telecameraIl sito cerca su Instagram le immagini contrassegnate con #forsale e le aggiunge a un database. Quando cerchi qualcosa, come #auto, verranno visualizzate tutte le foto delle auto contrassegnate con #forsale. Se il venditore si è registrato per un account Hashbag, potrai effettuare un acquisto tramite Paypal direttamente tramite il sito Hashbag. Ma poiché è un servizio molto giovane, la maggior parte degli utenti di Instagram non si è registrata per un account Hashbag, nel qual caso il sito ti reindirizzerà su Instagram e quindi dovrai contattare il venditore lasciando loro un commento. 

Perché non cercare solo le cose che desideri all'interno dell'app nativa? Perché non è impostato per gestire l'acquisto e la vendita. Sì, Instagram ha aggiunto video (e gli annunci sono in arrivo), ma per la maggior parte l'app per la condivisione di foto rimane una piattaforma semplice. È possibile pubblicare foto o video e mettere mi piace o commentare le foto e i video di altri. Non ci sono aggiornamenti di stato e i profili sono minimi. C'è solo un flusso di immagini, non molti trucchi. Instagram funziona a causa di questa enfasi sulla condivisione di foto, ma alcuni utenti hanno sviluppato modi per utilizzare la rete per qualcosa di più di un semplice archivio per i selfie, ed è ora un fiorente mercato, in particolare per gli utenti internazionali. Bodge ha notato che la vendita è estremamente popolare in Thailandia e anche in Kuwait. 

Poiché Hashbag è così nuovo, non è ampiamente utilizzato, quindi non è molto più facile trovare le cose che desideri in vendita che andare semplicemente sull'app di Instagram sul tuo telefono e fare una ricerca o usare Webstagram sul desktop. Ma se le persone che vendono cose su Instagram iniziano a utilizzare Hashbag, sarà un servizio estremamente utile, poiché semplificherà notevolmente il processo di acquisto e vendita. Gli acquirenti possono pagare i venditori direttamente tramite PayPal, sebbene la società abbia in programma di espandere le opzioni di pagamento in futuro. Hashbag raccoglie 99 centesimi dai venditori per ogni transazione, ma elencare gli articoli e acquistarli è gratuito. 

Hashbag dice che è solo un mercato per cose legali su Instagram, ma in questo momento, se cerchi cose come #kush o #guns, appare ancora il contrabbando, quindi il sito potrebbe rischiare di facilitare gli acquisti illegali (anche se non sembra che qualcuno venda questa roba si è iscritta al servizio). 

Hashbag ha un formato facile da usare e un sito web ben progettato, e il concetto ha senso ... ora tutto ciò di cui ha bisogno è una solida base di utenti per rendere l'esperienza utile. Bodge sta valutando di espandere Hashbag per includere altri luoghi sul social web, come Twitter, e dice che un'app mobile è il passo successivo, quindi mentre il servizio continua ad espandersi, potrebbe diventare un mercato mainstream, anche se in questo momento è decisamente fermo una piccola operazione.