Fandango ora ti consente di acquistare biglietti per il cinema su Facebook

biglietti facebook fandangoFandango sta portando i film su Facebook. Il rivenditore di biglietti di proprietà di NBCUniversal sta collaborando con il social network per vendere biglietti per i film direttamente tramite la sua piattaforma.

A partire da questo fine settimana, gli utenti di Facebook potranno acquistare i biglietti per il remake potenziato di The Magnificent Seven , la commedia animata Storks e il nuovo film-concerto Kevin Hart: What Now? I biglietti possono essere acquistati tramite la rispettiva pagina Facebook di ogni film.

Secondo il presidente di Fandango Paul Yanover, la mossa fa parte di una strategia più ampia per integrare il servizio in più piattaforme social al fine di rivolgersi a un gruppo demografico più giovane, in particolare i millennial. Oltre a Facebook, l'azienda sta anche pianificando un'interfaccia per indirizzare l'unica app che è uno sciame di attività millenaria: Snapchat.

"Penso che queste offerte che stiamo svelando siano un cambiamento importante, non solo per Fandango, ma per Hollywood nel suo insieme", ha detto Yanover al New York Times.

Da parte sua, Hollywood seguirà da vicino il lancio della strategia. Secondo quanto riferito, l'industria cinematografica è preoccupata per un calo dei tassi di partecipazione ai film per i millennial e ha bisogno di tutto l'aiuto possibile. I numeri non mentono, e attualmente Hollywood è sulla buona strada per vendere il minor numero di biglietti statunitensi a persona di qualsiasi anno da prima degli anni '20, riporta The Atlantic. Che si tratti di stanchezza da blockbuster, saturazione di supereroi o rifiuto del riavvio, il risultato finale mostra che le persone semplicemente non si presentano ai loro cinema locali come una volta.

Fandango spera di poter aumentare le vendite di biglietti capitalizzando l'aspetto social offerto da Facebook e Snapchat, il ragionamento è che l'attività comune imposta da queste piattaforme porterà a maggiori vendite di biglietti. Nelle parole di Yanover: "Non si tratta solo di acquistare facilità, ma anche di portare con sé gruppi di persone".

D'altra parte, l'impresa avrà probabilmente anche un impatto sui servizi web e app esistenti di Fandango. Un'altra indicazione che il suo futuro va oltre le sue offerte standalone è arrivata all'inizio di questa settimana sotto forma di integrazione con la piattaforma iMessage di Apple come parte dell'aggiornamento iOS. Questo significa anche che presto potremmo vedere un bot di Fandango Messenger?

Questa non è la prima volta che gli utenti dei social media vengono presi di mira da Hollywood. A marzo, la 20th Century Fox ha lanciato una campagna pubblicitaria Snapchat che consentiva agli utenti dell'app di acquistare i biglietti per X-Men: Apocalypse .