Facebook mira ad attirare i creatori con la raccolta di suoni e gli strumenti video a 360 °

Post in 3D di FacebookFacebook sta tentando di dare a YouTube una corsa per i suoi soldi. L'8 dicembre, il social network ha rilasciato una funzione chiamata Sound Collection, insieme a strumenti video a 360, nel tentativo di attirare i creatori di contenuti lontano da YouTube. La funzione arriva un mese dopo che la società ha rilasciato Facebook for Creators, uno "sportello unico" per realizzare e promuovere video.

Sound Collection consente agli utenti di accoppiare migliaia di tracce audio ed effetti sonori diversi con i loro video. Le tracce nella raccolta sono gratuite ed esclusive per Facebook e Instagram.

Famosi musicisti e compositori di tutti i generi sono stati incaricati di creare audio per Sound Collection. Il risultato è una raccolta di contenuti robusta e diversificata che include jazz, hip-hop e pop. I creatori di contenuti possono cercare la traccia appropriata utilizzando diversi criteri di ricerca tra cui umore, lunghezza e preferenza vocale. Tracce ed effetti verranno spesso aggiunti a Sound Collection, quindi gli utenti dovrebbero aspettarsi molte offerte sulla piattaforma.

Oltre a Sound Collection, Facebook ha anche introdotto nuove risorse e strumenti per la creazione di video a 360 gradi. In collaborazione con Blend Media, Facebook ha creato una pagina della community 360, che offre tutorial e risorse educative per i creatori di contenuti che non conoscono i video a 360 gradi. Sebbene ci sia già una raccolta piuttosto significativa di risorse sulla pagina, Facebook intende costruire la libreria nei prossimi mesi.

Dopo aver incontrato centinaia di creatori di video 360 nel 2017, Facebook intende tenere più workshop e incontri nel 2018. Gli eventi si terranno in tutto il mondo e saranno elencati nella pagina della community 360. I riepiloghi saranno disponibili sulla pagina della comunità per le persone che non sono in grado di partecipare a un evento.

Facebook ha anche lanciato un nuovo strumento di editing video chiamato 360 Director. La funzione è disponibile per Pagine e Profili e consente agli utenti di aggiungere annotazioni e utilizzare la funzione Guida per evidenziare i punti di interesse nei video 360.  

Il gigante dei social media ha anche lanciato il suo programma Camera Loaner con Blend Media. I creatori di contenuti possono ora prendere in prestito telecamere a 360 gradi direttamente da Blend Media per progetti ed esperimenti speciali. Al momento il programma è limitato a GoPro Fusion e ZCam S1, ma Facebook prevede di aggiungere altre fotocamere dopo il lancio.