La storia di Facebook su una torta di compleanno Meijer diventa virale

la torta di compleanno di facebook post è diventata virale buona ragionemertcan / Shutterstock.com È difficile rendere la torta di compleanno ancora più adorabile di quanto non sia già, ma grazie a un post virale sui social media, potremmo aver realizzato l'impossibile. Incarnando la calda sensazione confusa delle festività natalizie, l'acquisto di una pasticceria da donna del Michigan da un supermercato Meijer locale è una testimonianza dell'importanza della gentilezza e del potere di un buon post su Facebook.

Ho scelto una torta da Meijer. Ho chiesto a un'impiegata di panetteria se poteva scriverci sopra. Ha detto che l'avrebbe fatto, e ...

Postato da Lisa Sarber Aldrich domenica 29 novembre 2015

Domenica, Lisa Sarber Aldrich di Grand Rapids, Michigan, ha fatto un viaggio nella sua Meijer locale. Dopo aver scelto una torta, "ha chiesto a [un] dipendente dall'aspetto di una panetteria se poteva scriverci sopra", sperando di aggiungere un po 'di personalizzazione alla pasticceria. "Ha detto che l'avrebbe fatto, e dopo molto tempo, è venuta a presentarmi questa torta", ha scritto Aldrich su Facebook. "L'ho guardata negli occhi e ho detto grazie prima ancora di guardare la torta", ha continuato.

Anche dopo aver esaminato il lavoro manuale del dipendente, Aldrich ha deciso di seguire il flusso, osservando: "Non mi importava che fosse così brutto - pensavo che la gente avrebbe pensato che fosse divertente". E mentre lei non ha interpretato il ruolo del cliente arrabbiato, gli altri dipendenti Meijer erano meno che contenti. Quando Aldrich è andato alla stazione di self-checkout per pagare la torta, i cassieri sono sembrati perplessi dalle scritte, "e hanno chiamato altri cassieri e un manager per guardare, anche per scattare foto".

Ma invece di rimproverare il dipendente che ha decorato la torta, Aldrich ha ricevuto una piacevole sorpresa. “Dopo che ne hanno discusso”, ha scritto, “una cassiera mi ha messo un braccio sulla spalla e ha detto: 'La ragazza che ha scritto che ha l'autismo. Grazie per aver sorriso e ringraziandola - anche se non dovrebbe scrivere sulle torte, probabilmente le hai reso la giornata. '"

Al momento della stampa, il post originale è stato condiviso quasi 100.000 volte e diversi utenti di Facebook sono intervenuti per esprimere il loro apprezzamento per la storia di Aldrich. Il giorno seguente, il buon samaritano ha aggiunto un aggiornamento, commentando: "La meravigliosa signora che mi ha aiutato con la torta NON si è messa nei guai - [Meijer] le ha detto di fare tutto ciò che doveva fare per soddisfare le esigenze del cliente, e lo ha fatto solo quello."

Buone vacanze a tutti! E come osserva Aldrich, "Immagino che la morale della storia sia che la gentilezza è importante!"