I social media aziendali più imbarazzanti falliscono

guasti tecnologici per la casa intelligente i social media fallisconoPathDoc / Shutterstock Celebrità e politici non sono le uniche entità sui social media a condurre mostruosi fallimenti. Le aziende non sono molto indietro. Nel corso degli anni, alcune aziende famose hanno commesso disastri così abissali sui social media che non sappiamo come siano sopravvissuti alle conseguenze.

I seguenti casi di #PRFail non sono intenzionali (speriamo), ma servono solo a dimostrarti che, quando hai stagisti e persone soggette a errori che gestiscono i tuoi account sui social media, anche le più grandi aziende sulla Terra possono essere umiliate abbastanza rapidamente . Di seguito, in nessun ordine particolare, sono i peggiori dei peggiori (finora).

American Apparel celebra il quarto con l'esplosione del Challenger 

nuvole-di-fumo-abbigliamento-americanoLo Space Shuttle Challenger Disaster è stata una tragedia che ha sconvolto il mondo nel 1986. Molti hanno visto l'evento svolgersi in televisione e le immagini dell'esplosione dell'orbiter sono ancora vivide nella mente di molte persone. Non è qualcosa a cui si dovrebbe fare riferimento con noncuranza, ma è esattamente quello che è successo al rivenditore di abbigliamento American Apparel - nel social media marketing è andato terribilmente sbagliato.

American Apparel è nota per le sue pubblicità provocatorie, ma anche questo è un po 'troppo. Nel 2014, American Apparel ha pubblicato un'immagine della navetta spaziale che esplode sul suo stream Tumblr, accompagnata dai tag #smoke e #clouds, per celebrare il 4 luglio sul suo stream Tumblr.

L'azienda ha rimosso l'immagine, ma non dopo che era già troppo tardi. American Apparel si è scusata per l'incidente, incolpando uno dei suoi "dipendenti internazionali dei social media", nato dopo la tragedia. Tuttavia, è difficile immaginare come qualcuno possa scambiare l'immagine come quella di fuochi d'artificio.

KitchenAid interviene sulla politica prendendo in giro la nonna del presidente

KitchenAid è una società nota per i suoi elettrodomestici, ma è entrata inavvertitamente nell'arena dello sport del sangue politico con un tweet in riferimento al presidente Barack Obama durante i dibattiti presidenziali del 2012. L'account ufficiale americano di KitchenAid ha pubblicato un tweet che implicava che la nonna del presidente Obama fosse morta perché sapeva quanto sarebbe stato grave il suo primo mandato. La nonna di Obama è passata proprio prima della sua elezione nel 2008 e lui l'aveva menzionata durante uno dei dibattiti del 2012.

280946_5_Ovviamente, la società è immediatamente entrata in modalità PR-disaster, twittando scuse personali a Obama e rilasciando una dichiarazione secondo cui uno dei suoi dipendenti ha fatto il tweet dall'account ufficiale dell'azienda invece che da un account personale - uno dei social media casuali. Anche il dipendente è stato rimosso.

KitchenAid produce ottimi elettrodomestici da cucina, ma sicuramente dovrebbe lasciare il commento politico a qualcun altro.

US Airways twitta un'immagine inappropriata in risposta al reclamo del cliente

Le compagnie aeree stanno rafforzando i loro team di social media, utilizzando Twitter e Facebook come nuovi canali per assistere i clienti. Ma anche con un grande team che lavora dietro le quinte, non sono immuni dalle insidie ​​dei social media.

Caso in questione: nel 2014, la US Airways ha twittato un'immagine di masturbazione femminile come risposta a un cliente scontento, come parte di una serie di messaggi. Più a disagio, l'immagine in realtà è rimasta sull'account Twitter della compagnia aerea per più di un'ora prima di essere rimossa. Santa risposta lenta, Batman!

US Airways è uscito con un tweet di scuse che sembrava più una lettera in forma secca, ma a difesa della compagnia aerea, è stato un incidente. L'immagine NSFW, contenuta in un collegamento, era stata inviata a US Airways da un altro utente Twitter. Ma nell'incidente di cui sopra, un dipendente ha inavvertitamente incluso quel collegamento in una risposta a un reclamo del cliente.

noi vie aereeSpiacenti, non possiamo mostrarti il ​​tweet offensivo. Ma ecco una bella foto di un aereo della US Airways.

L'account Twitter della compagnia aerea ora non è altro che un ricordo. Dalla fusione con American Airlines, tutte le attività sui social media sono gestite da American; La pagina Twitter di US Airways ha un'immagine tranquilla di un jet dell'American Airlines e il messaggio "Questo account è ora chiuso", mentre il suo account Facebook reindirizza a quello di American. US Airways cesserà di operare come marchio nell'ottobre 2015.

Il #WhyIStayed di DiGiorno dà un occhio nero alla pizza

DiGiorno conosce la pizza e sa che i social media possono essere molto efficaci; il suo live-tweet del 2013 del riavvio di The Sound of Music da parte della NBC è  stato geniale. Ma ciò non significa che l'azienda comprenda completamente i social media. Nel 2014, l'azienda ha erroneamente fatto luce sulla violenza domestica non riuscendo a capire cosa fosse l'hashtag #WhyIStayed.

ridimensionareL'hashtag era pensato per una discussione sulla violenza domestica, ma la pizzeria si è lanciata in quella chat tweet con un messaggio di auto-promozione per i suoi prodotti. Naturalmente, è venuto fuori come insensibile e opportunista, per non parlare di una commedia involontaria.

DiGiorno si è scusato - si è davvero scusato - ma, secondo Adweek, a differenza del panificio Entenmann's, che ha semplicemente chiuso il suo account quando non riusciva a sopportare il suo tweet #NotGuilty, DiGiorno ha fatto del suo meglio con il suo mea culpa e ha riconosciuto il suo errore. Tuttavia, DiGiorno - e qualsiasi azienda che utilizza i social media - dovrebbe comprendere il contesto dietro gli hashtag di tendenza.

McDonald's e il suo clown vengono ridicolizzati (davvero male)

È difficile per i grandi marchi realizzare campagne Twitter di successo quando ci sono hater che aspettano di distruggere l'azienda. Prendi McDonald's, ad esempio: quando la società ha annunciato che nientemeno che Ronald McDonald stesso avrebbe iniziato a twittare sotto l'hashtag #RonaldMcDonald, si è scatenato l'inferno. Tutti, dai sindacati arrabbiati per il salario minimo ai simpatizzanti per i diritti degli animali, lasciano che McDonald's ce l'abbia.

Bambini sani

Certo, c'era lo strano tweet che mostrava un'esperienza positiva di McDonald's, ma non era abbastanza per ribaltare la sfortunata campagna. Forse McDonald's dovrebbe prendere una pagina dal playbook di Burger King, quando la sua mascotte ha generato pubblicità dopo essere stata avvistata come parte dell'entourage di Floyd Mayweather Jr. Quell'acrobazia, tuttavia, sarebbe costata a Burger King $ 1 milione.

Delta Air Lines non sa nulla del Ghana (o tweeting senza errori di battitura)

Sebbene Delta Air Lines offra voli per la capitale del Ghana, Accra, potrebbe essere necessario rispolverare alcuni dei fatti della destinazione. Quando la compagnia aerea ha cercato di congratularsi con il Team USA per aver battuto il Ghana 2-1 durante una partita della Coppa del Mondo 2014, un tweet apparentemente innocuo si è trasformato in una gaffe.

Enhanced-3354-1402969510-6Nel tweet, Delta ha mostrato il punteggio con la sagoma di una giraffa dietro "1" per il Ghana e la Statua della Libertà dietro "2" per gli Stati Uniti. Ma alcuni utenti si sono affrettati a sottolineare che non ci sono giraffe in questa nazione africana.

Delta ha quindi fatto ciò che qualsiasi azienda fa di fronte all'umiliazione pubblica: è entrata in modalità di controllo dei danni. Tuttavia, ha incasinato le cose ancora di più quando si è riferito al suo tweet errante come al suo tweet "prezioso" invece del suo tweet "precedente". Parla di una commedia di errori!

Rispetto agli altri tweet che falliscono qui, Delta potrebbe essere considerato relativamente minore. Ma se hai il compito di portare le persone da un posto all'altro, assicurati di sapere dove le stai portando.

The Onion confonde razzismo, misoginia e prendersi cura di un bambino per "commedia"

The Onion è orgoglioso di essere il maestro della satira, ma con un tweet mal giudicato follemente nel 2013, ha dimostrato che in realtà era troppo intelligente per metà. Quvenzhane Wallis era un'attrice di nove anni che è entrata nei libri di storia come l'attrice più giovane mai nominata per un Oscar.

Cipolla FallitaGestendo completamente male il concetto di satira per il quale apparentemente è diventato famoso nel corso degli anni, la Cipolla ha twittato che era una cattiva. Per essere onesti, la pubblicazione probabilmente stava cercando di prendere in giro la preoccupazione dell'America per le star dei bambini, ma la sua esecuzione di questo jab è stata a dir poco catastrofica.

Dopo una tempesta di fuoco su Twitter, l'amministratore delegato della società, Steve Hannah, ha scusato Wallis, dicendo che il tweet era "rozzo e offensivo" e che non era coerente con il suo impegno per la parodia e la satira. Hannah ha assicurato a tutti che le persone dietro il tweet sarebbero state trattate di conseguenza.