WhatsApp raggiunge il traguardo di 2 miliardi di utenti in tutto il mondo

WhatsApp è entrata a far parte del club dei 2 miliardi di utenti. La società di messaggistica di proprietà di Facebook ha annunciato oggi che l'app di 11 anni ospita ora oltre 2 miliardi di utenti mensili, rispetto a 1,5 miliardi nel 2017 e circa 500 milioni in meno rispetto ai 2,5 miliardi di utenti di Facebook. Dopo Facebook e YouTube, WhatsApp è la terza app al mondo ad aver attraversato 2 miliardi di utenti.

"Ci sono così tanti momenti significativi e speciali che si svolgono su WhatsApp e siamo onorati e onorati di aver raggiunto questo traguardo. Sappiamo che più ci connettiamo, più dobbiamo proteggere. Poiché conduciamo la maggior parte delle nostre vite online, proteggere le nostre conversazioni è più importante che mai ", ha scritto WhatsApp in un post sul blog.

Il CEO di WhatsApp Will Cathcart ha colto l'occasione per ribadire gli impegni di sicurezza del servizio di messaggistica. "Per tutta la storia umana, le persone sono state in grado di comunicare in privato tra loro e non pensiamo che dovrebbe andare via in una società moderna", ha aggiunto Cathcart in un'intervista esclusiva al Wall Street Journal.

Cathcart ha anche affrontato le continue lotte di WhatsApp con i governi di tutto il mondo che hanno perseguitato il gigante della messaggistica per integrare le backdoor e ha definito l'accettazione di farlo "un rischio intrinsecamente inaccettabile".

Per inciso, poche settimane fa, il fondatore dell'app di messaggistica rivale di Telegram, Pavel Durov, ha accusato WhatsApp di aver deliberatamente piantato backdoor per il rispetto delle normative e dei governi locali. "WhatsApp utilizza le parole" crittografia end-to-end "come un incantesimo magico che da solo dovrebbe rendere automaticamente sicure tutte le comunicazioni. Tuttavia, questa tecnologia non è un proiettile d'argento che può garantire di per sé la privacy assoluta ", ha detto Durov.

Anche se non ha discusso i piani di guadagno dell'azienda, Cathcart ha detto che rendere WhatsApp interoperabile con il resto della piattaforma di messaggistica (non crittografata) di Facebook sarà "tecnicamente impegnativo".

Circa un mese fa, è stato riferito che Facebook ha accantonato il suo piano per portare gli annunci allo stato di WhatsApp. Pertanto, il modo in cui il gigante dei social media intende incassare il suo ingente investimento di $ 22 miliardi continua a rimanere in bilico. Tuttavia, Facebook ha probabilmente orientato la sua attenzione sulla monetizzazione su WhatsApp Business che sarà potenzialmente più redditizio e scalabile degli annunci. Ciò è principalmente dovuto al fatto che i rendimenti degli annunci nelle regioni più attive di WhatsApp come l'India e il Brasile non sono così significativi come, ad esempio, gli Stati Uniti o il Canada.