Unicode Consortium rilascia Unicode 10.0 con 56 nuovi emoji

unicode approva il nuovo film emoji 2017 di emojiAggiornamento: aggiunta la versione ufficiale di Unicode 10.0.

L'Unicode Consortium ha annunciato il rilascio ufficiale di Unicode 10.0, il che significa che sei molto più vicino ad avere 56 modi in più per esprimerti. L'elenco delle nuove emoji - rilasciato a marzo - sarà incluso nei principali aggiornamenti per Apple, Microsoft, Samsung e Google.

La varietà di emoji include diverse rappresentazioni della diversità, insieme a una donna che allatta un bambino, una donna che indossa un hijab, un bambino "inclusivo di genere", un adulto e un adulto più anziano. Per tutti i fan del fantasy là fuori, sarai felice di sapere che l'elenco include anche una fata, un mago, un vampiro, una sirena e un elfo.

Quando si tratta di scegliere quali nuove emoji effettivamente inserire nell'elenco, il consorzio prende proposte e queste aggiunte si basano sulle raccomandazioni del pubblico nell'ultimo anno. Altre aggiunte al rilascio di nuovi emoji includono un disco volante, un T-rex, un sandwich, broccoli e un paio di calzini. E grazie agli sforzi di una campagna Kickstarter di successo, il nuovo aggiornamento include un biscotto della fortuna e un'emoji di ravioli.

Google ha rivelato il nuovo supporto per le emoji nella prima beta di Android O che è stato ridisegnato per non sembrare più strani "blob". Ora sembrano molto più realistici e simili al design che vedresti su iOS. Per quanto riguarda gli aggiornamenti, gli utenti vedranno molto probabilmente i nuovi emoji nella prossima versione principale di iOS.

L'uso di emoji è diventato immensamente popolare ed è migrato dagli SMS ad app come Snapchat e Facebook Messenger. L'Unicode Consortium, l'organizzazione no profit responsabile dello sviluppo, del mantenimento e della promozione di standard e dati per l'internazionalizzazione del software, ha risposto con la sua pratica comune di rilasciare nuovi emoji che rappresentano meglio la società, il nostro linguaggio online e offrono ulteriore inclusività.

Mentre la maggior parte potrebbe pensare che la parola "emoji" derivi da "emozione", qualsiasi somiglianza con la parola inglese è puramente casuale, poiché la parola ha le sue radici nella lingua giapponese. Originariamente significava pittogramma, la "e" giapponese significa immagine e "moji" significa personaggio, insieme letteralmente significa "personaggio immagine".