Gli annunci video di Pinterest ora vengono riprodotti automaticamente nel feed della home page e nei risultati di ricerca

pinterest annunci video con riproduzione automatica pinterestvideoadPinterest Meno di un anno dopo il lancio degli annunci video, Pinterest sta espandendo la funzione con la riproduzione automatica, l'integrazione della ricerca e nuove metriche. Mercoledì, Pinterest ha annunciato le tre nuove funzionalità aziendali per gli inserzionisti.

Gli annunci video sono in circolazione da agosto, ma ora quei clip verranno riprodotti automaticamente mentre gli utenti scorrono i loro feed. La funzione di riproduzione automatica significa che la riproduzione del video inizia non appena si apre sullo schermo, senza che sia necessario toccare per avviare il filmato. La mossa, afferma Pinterest, è progettata per portare alle aziende più visualizzazioni e, con una struttura di pagamento per impressione, la piattaforma afferma che il cambiamento potrebbe ridurre il costo per visualizzazione per molte aziende.

Quei video promossi si stanno estendendo anche al di fuori del feed di notizie. I video a pagamento ora verranno visualizzati nei risultati di ricerca correlati, oltre a essere visualizzati quando gli utenti toccano il cerchio nell'angolo o la funzione "Più simile" che utilizza la tecnologia di riconoscimento degli oggetti per trovare pin simili. Come nel feed della home page, gli annunci video verranno riprodotti automaticamente sia nei risultati di ricerca che in Altri risultati simili.

Gli utenti mobili hanno tuttavia un'opzione per impedire la riproduzione automatica di consumare dati: puoi disattivare la riproduzione automatica quando sei fuori dal raggio di una rete Wi-Fi accedendo alle impostazioni e disattivando "Riproduzione automatica sui dati mobili".

La riproduzione automatica e le posizioni espanse per gli annunci video vengono abbinate a nuovi dati per consentire alle aziende di monitorare il rendimento di tale annuncio video. Analytics ora mostrerà per quanto tempo gli utenti hanno guardato e se il video era completamente sullo schermo o parzialmente passato. Il gestore degli annunci ora utilizza anche Nielsen Digital Ad Ratings, il che significa che le aziende possono vedere l'età e il sesso degli utenti che hanno guardato il video.

Pinterest continua a migliorare le proprie opzioni per gli inserzionisti, attirando le aziende con il suggerimento che gli utenti siano già lì per cercare cibo, moda, arredamento e altre idee. "A differenza di altre piattaforme, dove gli annunci interrompono le persone mentre cercano di godersi i post degli amici, su Pinterest le persone sono in realtà alla ricerca di video che le ispirino a provare idee", afferma il post del blog di mercoledì.

La scorsa settimana, Pinterest ha aggiunto pubblicità a Shop The Look, Instant Ideas e Lens, strumenti artificialmente intelligenti basati sul riconoscimento degli oggetti nelle immagini. A gennaio, la piattaforma ha aggiunto la possibilità di fare pubblicità con immagini fisse all'interno dei risultati di ricerca.