I nuovi strumenti Trivia di Facebook trasformano gli spettatori in partecipanti al Game Show

I programmi di gioco possono evocare immagini di sedie a sdraio e una TV con orecchie di coniglio con Vanna White o forse Regis. Ma questa definizione potrebbe essere fuori dagli schemi mentre Facebook inserisce l'interazione video online nel gameplay. Martedì 20 giugno, Facebook ha lanciato diversi nuovi strumenti per i creatori di video, inclusa l'opzione per aggiungere un'interazione simile a un gioco ai video live. La nuova opzione, che Facebook chiama ludicizzazione, porta le curiosità sui giochi in video live, dove gli spettatori possono rispondere alle domande o essere scacciati per una risposta sbagliata.

Con il nuovo gameplay, i creatori di video possono porre una serie di domande e gli spettatori possono scegliere le loro risposte. Le risposte errate fanno sì che i fan vengano eliminati dal gioco. Il gioco a quiz è progettato, afferma Facebook, per consentire al pubblico di diventare più che semplici spettatori passivi.

Il gameplay si avvia con un'opzione simile per aggiungere sondaggi a video live o preregistrati. A differenza della ludicizzazione, i sondaggi non hanno una risposta sbagliata e calcolano le diverse risposte degli utenti.

Le funzionalità vengono prima lanciate a un gruppo selezionato di creatori di Facebook, tra cui Brent Rivera e That Chick Angel, mentre altri possono fare domanda online per essere tra il gruppo successivo ad accedere alla funzione.  

Sono in arrivo anche diversi nuovi programmi Watch con la gamification incorporata. Confetti by Insider è uno spettacolo quotidiano di giochi a quiz sulla cultura pop con il potenziale per un premio in denaro diviso tra gli utenti che hanno risposto correttamente a tutte le domande. Outside Your Bubble, di BuzzFeed News, chiede agli spettatori di indovinare risposte che attraversano una divisione culturale. Cosa c'è nella scatola, di Fresno, è semplice come il nome suona: gli spettatori indovinano cosa c'è nella scatola e possono vincere premi per le risposte corrette.

"La nostra visione è rendere i video su Facebook veramente interattivi", si legge nel post sul blog dell'annuncio. “Guardare video non deve essere una trasmissione passiva e unidirezionale. Riteniamo che molti formati tradizionali, dai giochi ai reality e persino ai contenuti con script, possano essere reinventati per essere più partecipativi e incentrati sulla comunità ".

I sondaggi e il gameplay vengono lanciati all'interno di un elenco più lungo di strumenti nuovi o ampliati per i creatori di video. In quella lista è inclusa l'opzione per creare un abbonamento da $ 5 che dia agli abbonati di Facebook l'accesso a contenuti esclusivi, uno strumento che ora si sta espandendo oltre i test originali. L'app iOS Facebook Creator annunciata in precedenza si sposta su Android, le interruzioni pubblicitarie sono disponibili per altri creatori, gli strumenti di gestione dei diritti si stanno espandendo e Facebook sta testando un nuovo modello video per Pages. Un nuovo Brand Collabs Manager consente alle aziende di lavorare insieme sui contenuti di Facebook. Anche i video di Pages saranno presto ospitati all'interno di Watch, mentre anche il badge "fan principale" sta vedendo un'implementazione più diffusa.