Snapchat AR Time Machine ti consente di scattare selfie del futuro o del passato

In un altro esempio di piattaforme di social media che raccolgono idee rese popolari da altre app, Snapchat offre agli utenti uno sguardo al futuro (o al passato) con una Time Machine di realtà aumentata (AR). Il nuovo filtro facciale Snapchat, che inizia a essere lanciato il 21 novembre, consente agli utenti di applicare un effetto di invecchiamento o persino di sembrare di nuovo un bambino.

Il filtro Time Machine altera l'età di un soggetto in un selfie, avanti o indietro, utilizzando un dispositivo di scorrimento. Progettato da Snapchat stesso, farà parte del carosello di funzionalità non appena verrà distribuito agli utenti.

Il filtro Time Machine ha tutte le caratteristiche di alcuni dei filtri più virali di Snapchat, come il filtro per bambini simile dell'app o lo scambio di genere. Nonostante siano stati realizzati per Snapchat, i filtri hanno avuto successo anche quando gli utenti hanno scaricato la foto e le hanno condivise su altre piattaforme di social media, secondo USA Today.

L'ispirazione più ovvia per il filtro, tuttavia, non inizia con Snapchat, ma FaceApp, l'app che ha goduto di un breve aumento di popolarità durante l'estate prima che qualcuno leggesse le scritte in piccolo e sottolineasse la clausola che consente all'azienda russa di concedere in licenza il foto comunque lo ritenga opportuno. FaceApp è diventato virale per il suo filtro di invecchiamento poiché gli utenti hanno condiviso le foto invecchiate di se stessi (o di una celebrità) e gli amici che hanno visto la foto, quindi hanno scaricato l'app per fare lo stesso.

Snapchat potrebbe sperare in uno stato virale simile per il filtro Time Machine - e con il filtro di scambio di genere che ha un successo simile, non è una possibilità inverosimile.

Mentre il nuovo filtro di Snapchat è chiaramente almeno ispirato a FaceApp, Snapchat è normalmente quello dall'altra parte del ciclo di funzionalità rubate. Il formato originale delle storie di Snapchat si trova ora ovunque, da Instagram e Facebook a YouTube. Altre reti sembravano invidiare l'affinità di Snapchat per attirare un pubblico più giovane, sebbene la rete stessa abbia subito una controversa riprogettazione che mirava a rendere la piattaforma più facile da comprendere per i nuovi utenti e le generazioni precedenti.

Il filtro Snapchat Time Machine è disponibile a partire da oggi nel carosello dei filtri per la fotocamera selfie.