Hoaxy visualizza la diffusione di notizie false

schermata beta falsa 2016 12 23 alle 4 51 19 pmQuesto screenshot di Hoaxy mostra come si sono diffuse le voci su un commento di Hillary Clinton sugli infermieri. Hoaxy / Screenshot I social media possono trasformare le fake news in un intricato web - e ora quel web può essere visualizzato, grazie a un nuovo motore di ricerca per notizie non verificate prodotto dai ricercatori dell'Indiana University annunciato mercoledì. Hoaxy è un programma beta che tiene traccia della diffusione di storie non verificate, mostrando una fonte e come le "notizie" si diffondono nel tempo.

Una rapida ricerca di una parola chiave su Hoaxy mostra diverse storie sull'argomento insieme al numero di tweet correlati, la fonte e se Snopes e risorse simili hanno ancora smascherato l'argomento. L'aggiunta di un segno di spunta accanto a un argomento crea un grafico visivo di come quella "notizia" si è diffusa.

Hoaxy mette le condivisioni su un grafico: le condivisioni derivano da uno schema simile al web dalla condivisione originale, quindi nuove reti si estendono da quelle condivisioni secondarie, creando un'immagine di come le informazioni si diffondono.

Oltre a mappare la diffusione di notizie non verificate, il sistema tiene traccia del numero di verifiche dei fatti da parte di siti web indipendenti, tra cui snopes.com, politifact.com e factcheck.org.

Il programma beta proviene dall'Osservatorio sui social media presso l'Indiana University, frutto del lavoro del ricercatore dell'IU Network Science Institute Filippo Menczer. Diversi anni fa, Menczer si interessò per la prima volta allo studio della diffusione di notizie false quando lanciò un sito web sperimentale di voci di celebrità che affermava esplicitamente che la notizia era falsa e solo pochi mesi dopo ricevette un assegno per le entrate pubblicitarie del sito.

"Lo scorso anno, l'influenza delle fake news negli Stati Uniti è passata da una preoccupazione di nicchia a un fenomeno con il potere di influenzare l'opinione pubblica", ha detto Menczer. "Ora abbiamo visto esempi di notizie false che ispirano pericoli nella vita reale, come l'uomo armato che ha sparato in una pizzeria di Washington DC in risposta a false affermazioni di traffico di bambini".

Mentre la versione beta attualmente tiene traccia solo dei post pubblici di Twitter, Menczer afferma che capire come si diffondono le fake news è il primo passo per fermare la crescente influenza delle fake news.

Hoaxy non decide nemmeno cosa è vero e cosa è falso, ma si limita a monitorare la diffusione di storie non verificate. "Non tutte le affermazioni che puoi visualizzare su Hoaxy sono false, né stiamo dicendo che i verificatori di fatti sono accurati il ​​100% delle volte", ha detto Menczer. "Hoaxy è uno strumento per osservare come le storie non verificate e il controllo dei fatti di quelle storie si diffondano sui social media. Spetta agli utenti valutare le prove su un reclamo e la sua confutazione. "