Come disabilitare la nuova funzione di targeting degli annunci offline di Snapchat

snapchat dennizn / 123RF Nonostante abbia denunciato pubblicamente un'abbondanza di annunci come "inquietante", Snapchat sta ora adottando il targeting degli annunci sulla scia di Google, Facebook e Twitter.

La società ha stretto un accordo con Oracle Data Cloud, un fornitore di dati offline, che segna la prima volta che ha consentito il targeting degli annunci utilizzando dati di terze parti, secondo The Wall Street Journal. Ciò significa essenzialmente che Snapchat inizierà a mostrarti annunci in base ai dati di acquisto offline che ottiene da Oracle Data Cloud. Ciò consentirà quindi all'azienda di determinare se la tua attività offline è influenzata dagli annunci sulla sua piattaforma, consentendole di attrarre teoricamente più dollari di marketing.

L'aggregatore di dati di terze parti afferma di disporre di informazioni su oltre 110 milioni di famiglie, 2 trilioni di dollari di spesa per consumi e oltre 1.500 marchi. Raccoglie questi dati tramite una serie di metodi, tra cui carte fedeltà, negozi e rivenditori, ordini di catalogo ed elenchi di indirizzi di catalogo. Sebbene Oracle affermi che i suoi dati di marketing online sono archiviati solo per 180 giorni e non identificano direttamente le persone, non afferma nulla del genere sui suoi dati offline. Facendo riferimento a questo tipo di informazioni, Oracle afferma che potrebbe includere il nome, l'indirizzo fisico e i numeri di telefono di una persona, tra gli altri dati.

Secondo Facebook, utilizza i suoi dati online e offline per migliorare gli annunci che serve agli utenti (anche dandoti strumenti di personalizzazione attraverso la sua funzione di preferenze sugli annunci). Tuttavia, i sostenitori della privacy digitale come la Electronic Frontier Foundation e ProPublica hanno sollevato preoccupazioni sull'uso delle informazioni di marketing offline in passato.

Come disattivare gli annunci mirati di Snapchat

Fortunatamente, se vi capita di essere contrario a annunci mirati, Snapchat fa avere un'opzione che consente di disabilitarli. Per accedere all'opzione, devi prima toccare l'icona del fantasma in cima allo schermo in modalità fotocamera. Questo ti porta al tuo profilo, dove vedrai un'icona a forma di ingranaggio nascosta nell'angolo in alto a destra che indica la scheda delle impostazioni. Toccalo e scorri l'elenco fino a visualizzare "gestisci preferenze" sotto l'opzione "servizi aggiuntivi". Selezionalo e sarai in grado di accedere alle tue preferenze sugli annunci nella schermata corrispondente, dove puoi disattivare l'opzione "Snap Audience Match". Questo disattiva tutti gli annunci dei partner pubblicitari di Snap, incluso Oracle Data Cloud. Tuttavia, non impedisce a Snapchat di offrirti annunci in base alla tua attività online in-app.

dati offline di snapchat img 1543dati offline di snapchat img 1542dati offline di snapchat img 1541dati offline di snapchat img 1540

Se vuoi impedire a Oracle di fornire i tuoi dati ad altre piattaforme digitali (che non ti consentono di rinunciare agli annunci mirati) l'unica opzione praticabile che hai è scrivere a Oracle stesso. Puoi scoprire come raggiungere l'azienda e ulteriori informazioni sulla sua politica sulla privacy di Oracle Data Cloud qui.

Snapchat non è l'unica piattaforma web che utilizza le informazioni di Oracle per indirizzare gli utenti: oltre ai già citati giganti della tecnologia, Oracle ha anche partnership simili con Pinterest e YouTube di proprietà di Google.

Il ragionamento alla base del recente aumento degli annunci di Snapchat sulla sua piattaforma è probabilmente la sua imminente IPO: la società madre dell'app di messaggistica visiva Snap dovrebbe diventare pubblica a marzo. E niente soddisfa gli investitori più delle vendite di annunci.

Aggiornato il 19/01/2017 da Saqib Shah: Aggiunte informazioni su come disattivare gli annunci mirati di Snap.