Da dove vengono gli emoji? Come è stato creato il petardo Emoji

Il team di Facemoji lavora al design dell'emoji della torta della luna. Facemoji

Dalla faccia ridente al sedere di pesca e al mucchio sorridente di feci, gli emoji si riempiono per l'intonazione e le espressioni facciali lasciate fuori dalla comunicazione nel testo. Ma da dove vengono gli emoji? Chi determina perché c'è una pesca ma nessun pompelmo, o perché ci sono famiglie dello stesso sesso, ma nessuna famiglia numerosa?

Natalia Lin stava celebrando il capodanno cinese nel 2015 quando si è resa conto che, nonostante le migliaia di emoji disponibili, non ce n'era nessuno a rappresentare la festa, un evento importante nella cultura cinese e in altre aree del mondo. Nonostante una stima di 850 milioni di utenti di smartphone nel paese, Lin si è resa conto che la cultura cinese non era ben rappresentata tra le emoticon. La realizzazione è quella che ha dato la scintilla all'emoji del petardo (per essere pun-y), così come altri due importanti simboli culturali cinesi.

Per Lin, creare emoji per colmare il divario culturale sembrava un passo logico successivo. Questo perché Lin lavora come Project Manager per Facemoji Keyboard presso Baidu, una società con sede in Cina che è tra le più grandi società di Internet al mondo. Facemoji (iOS e Android) è un'app emoji predittiva basata su AI amata anche per la sua capacità di creare combinazioni di emoji, con 100 milioni di installazioni.

Ma, spiega Lin, chiunque può creare e presentare una proposta per una nuova emoji. Chiunque, cioè, con un po 'di passione e molta pazienza.

Lin e il team di Facemoji hanno deciso di presentare tre simboli culturali cinesi: un petardo rosso per il capodanno cinese, la busta regalo rossa con soldi fortunati per la stessa vacanza e la torta della luna, che è iconica come il tacchino del Ringraziamento americano per la metà della Cina -Autunno Festival. (Il tacchino, a proposito, è un'emoji ufficiale dal 2015.)

da dove provengono gli emoji dalla copia facemoji del progetto di emoji petardoda dove provengono gli emoji dal petardo busta rossa emoji bozza copia facemojida dove provengono gli emoji petardo mooncake emoji bozza copia facemoji

Il team ha gestito il design degli emoji all'interno di Photoshop. Mentre il design fa parte del processo, scegliere come rappresentare un'icona culturale all'interno di una grafica in miniatura è stato uno dei passaggi più semplici del processo, dice Lin. Con il trio di simboli una parte iconica della sua cultura, scegliere il modo migliore per rappresentare quegli oggetti è venuto semplicemente per la squadra.

La parte più difficile del processo, dice Lin, è stata convincere l'Unicode Consortium che gli emoji appartengono a migliaia di altri. L'Unicode Consortium è il gruppo senza scopo di lucro che sviluppa uno standard che consente l'uso coerente delle emoji su una varietà di dispositivi e applicazioni, quindi quando invii quella cacca sorridente su un dispositivo Apple, il destinatario ottiene quel mucchio eccitato di escrementi sul proprio dispositivo Android .

Facemoji

Per ottenere l'approvazione di un'emoji, il team ha dovuto convincere il Consorzio che il petardo, la busta regalo rossa e la torta della luna erano abbastanza iconici da entrare a far parte della famiglia delle emoji. Nella proposta, il team doveva dichiarare il motivo per cui l'emoji sarebbe stato molto utilizzato. Vengono considerati anche fattori come il carattere distintivo dell'icona e le richieste di emoji. Allo stesso tempo, il team doveva dimostrare che l'emoji non era eccessivamente specifica, aperta, già rappresentata, transitoria o altrimenti inadatta alla codifica.

E poi, l'attesa. Il trio di nuove emoji è stato inviato un anno intero prima di essere adottato in Unicode nel 2018 come parte di Unicode 11.0. Durante quel periodo, le tre proposte hanno superato diversi round prima di fare la lista dei candidati finale.

Una volta adottata in Unicode, ogni piattaforma crea la propria interpretazione del simbolo: ad esempio, su Twitter, la torta della luna ha il simbolo cinese dell'autunno in alto con una fetta estratta mentre l'emoji di Facebook utilizza un'intera torta.

Per Lin, l'approvazione Unicode per gli emoji non riguardava la scrittura di un messaggio di testo più veloce, ma la comunicazione, la diversità e l'inclusione. "Non abbiamo sempre abbastanza parole per esprimerci, quindi le emoji diventano un modo di comunicazione", ha detto. "Dobbiamo avere abbastanza emoji, abbastanza diversità, per esprimerci."