Tutto quello che devi sapere su Throwback Thursday (ehm, #tbt)

ritorno al passato giovedìOdio fare ampie generalizzazioni sulla mia generazione spesso derisa, ma i Millennial amano la nostra nostalgia. Praticamente qualsiasi cosa con un tema che ricorda gli anni '90 diventerà gangster su Interwebs, e c'è una ragione per cui documentiamo ossessivamente le nostre vite, così possiamo gridare su di loro più tardi quando guardiamo vecchie foto. Quindi, è logico che Throwback Thursday (o #tbt come tu e io lo conosciamo e lo adoriamo) sia un affare così grande.

Pubblichi una foto di bambino comicamente angelica ogni giovedì? O un'istantanea perfettamente illuminata da quella settimana di tre anni fa quando hai seguito la dieta Atkins e sei diventato il tuo io più svelto?

Se usi Instagram o Twitter, probabilmente hai visto o usato l'hashtag #throwbackth Thursday, o #tbt, una o due volte (o un milione di volte). È arrivato a una tale infamia che è arrivato #flashbackfriday, quindi le persone avrebbero avuto una scusa per pubblicare vecchie foto due giorni a settimana invece di uno. È così popolare che ci sono oltre 40 milioni di immagini taggate con #tbt su Instagram, un altro quasi 23 milioni con #throwbackth Thursday e ci sono persino oltre 135.000 esilaranti taggate con #throwbackth Thursdayy. 

Throwback Thursday è forse il gioco di hashtag più popolare di sempre. Ma questo non significa che tutti sappiano come farlo correttamente o quando è iniziato.

Ritorno agli inizi

È difficile individuare esattamente dove è iniziato Throwback Thursday. Se esegui una ricerca utilizzando l'app per iPhone di Instagramers che ti consente di estrarre facilmente i tag più vecchi su file, vedrai che un utente chiamato @ bobbysanders22 è la prima persona registrata a utilizzare il tag, nel 2011, non molto tempo dopo che Instagram ha aggiunto gli hashtag come caratteristica.

Tuttavia, il fondatore di Instagramers Philippe Gonzalez ci dice che non è un segno che l'utente abbia iniziato l'hashtag. "Non siamo mai sicuri al 100%, poiché Instagram sta rimuovendo vecchi tag negli ultimi mesi e alcuni vecchi avrebbero potuto essere eliminati." Gli Instagramers includevano Flashback Friday come uno dei suoi giochi hashtag consigliati quando la funzione è stata introdotta per la prima volta nel gennaio 2011. Quindi individuare il vero primo post #tbt è complicato. 

Guardando Google Trends, tuttavia, sembra che le persone abbiano iniziato a cercare Throwback Thursday più regolarmente nel febbraio 2012 e da allora l'interesse per il gioco hashtag è aumentato notevolmente.

tendenze del giovedì del ritorno al passato

Sfortunatamente, non c'è modo di cercare la prima volta che è stato usato specificamente su Twitter, anche se se guardi i sostenitori frequenti di #tbt come le sorelle Kardashian, il loro primo uso registrato del termine su Twitter per Kim è febbraio 2012. Quindi è sicuro per dire che l'idea di Throwback Thursday è iniziata nel 2011, ha preso piede nel corso del 2012 ed è ora ben inserita nelle abitudini dei social media del 2013.

Throwback Thursday- Amber, me, @lorenridinger, @larsapippen, Mary instagr.am/p/HXnikRuS-Q/

- Kim Kardashian (@KimKardashian) 24 febbraio 2012

Come tornare al passato come un professionista

Ora che abbiamo spiegato le origini di # tbt, mettiamoci al lavoro. Tecnicamente puoi mettere una foto di qualsiasi cosa sui social media e taggarla con #throwbackth Thursday (o #tbt, capisci), perché ti viene data quella libertà. Ma solo perché puoi fare qualcosa non significa che dovresti. Ecco perché nessuno ha rifatto Battlefield Earth . E se continui a postare selfie di 12 ore fa e ad adornarli con l'hashtag #tbt, le persone ti chiameranno. L'arte di Throwback Thursday è selezionare un'immagine che induca in modo appropriato la nostalgia, da un'epoca diversa della tua vita. E martedì scorso non conta, anche se da allora ti sei fatto un nuovo tatuaggio e hai comprato una lucertola da compagnia di nome Rascal.Screen Shot 2013-05-29 alle 11.47.15

Punti bonus se diventi d'attualità. È ottobre? Alza una foto di quell'imbarazzante costume da Peter Pan della scuola media. Stagione del ballo? Sai cosa fare.

Idealmente, vogliamo vedere foto così vecchie che hai effettivamente scattato un'istantanea di un'immagine fisica. Se sei nella foto, devi avere un aspetto notevolmente diverso da come sei ora. Non puoi davvero fare una vera foto del Throwback Thursday usando una foto che hai scattato da Instagram, perché non è stata in giro abbastanza a lungo da giustificare un vero Throwback. Non mi interessa quanto sei carino. Aspetta altri cinque anni o aspettati che il disprezzo di Internet venga verso di te. E se devi, allora per favore, dagli almeno un paio di anni di finestra ... 

Se vuoi pubblicare un'immagine del passato più recente, il tag #latergram è più appropriato per mostrare le immagini della scorsa settimana su cui non puoi resistere a postare di nuovo: mantieni il tag di ritorno al passato speciale per le immagini che avrebbero potuto almeno essere archiviate su Facebook, se non in grado di raccogliere effettivamente polvere.

Ora che Instagram ti consente di taggare gli utenti, puoi rendere Thowback Thursday più comune taggando i tuoi amici nelle vecchie foto che pubblichi, anche se potresti essere più popolare se limiti questo a taggarli in immagini di bambini carini o delle scuole superiori invece che in momenti salienti del tuo famigerato viaggio a Cancun nel 2009.

E anche se potresti avere un archivio infinito di vecchie foto di te che fai incantevoli cose da bambino o sembri sfacciato come un liceale o vantarti dell'adorabile cucciolo che avevi da bambino, esercita un po 'di moderazione e limitati a una o due foto ciascuno Giovedì di ritorno. Screenshot 2013-05-29 alle 11.55.21

Dopotutto, la cosa bella di questo gioco di hashtag è che succede ogni dannata settimana. Non è una situazione di anno bisestile in cui stai aspettando da tempo che si ripresenti. Il giovedì del ritorno al passato non è raro come quelle cicale di 17 anni che presumibilmente invadono la costa orientale. È comune ed è ovunque, come i millepiedi nel seminterrato. E come i millepiedi del seminterrato, uno o due sono tollerabili, ma un attacco costante è sufficiente per far urlare qualcuno. Se hai deciso di utilizzare questo giovedì per caricare tutte le foto di una squadra di calcio che hai scattato nell'arco di 10 anni, riconsidera.

Portare i tuoi Throwback al livello successivo

Dal momento che Throwback Thursday è così popolare, sta iniziando a generare idee di business. Ad esempio, la startup di messaggistica Lango, un'app che ti consente di inviare animazioni ai tuoi amici, ha introdotto un pacchetto di animazioni basato su Throwback Thursday, e sono un modo interessante per ravvivare le tue immagini venate di nostalgia. Escono con nuovi pacchetti Throwback ogni settimana, quindi quando l'ho controllato c'era un adorabile disegno della testa di Jennifer Aniston circa- Friends , mentre un altro pacchetto a maggio include animazioni a tema rap degli anni '90 come Snoop Dogg e Biggie.

Screen Shot 2013-05-29 alle 2.05.44 PM

Unico neo: per usare la messaggistica Lango è necessario avere anche un amico con l'app, quindi non funziona come le emoji dove puoi mettere le animazioni in un SMS. Ma Jen Grenz, VP of Mobile di Lango, spiega che presto potrai inserirli su Instagram. “Non ancora Instagram, anche se sarà questione di settimane. Ti permettiamo di postare su Facebook e Twitter ", osserva.

Quindi questo è un modo per dare alle tue foto Throwback un tocco in più.

Dove andiamo da qui?

Solo in avanti e in alto! In questo momento, #tbt è decisamente una cosa di Instagram. Certo, quelle foto vengono inviate e vengono visualizzate su Facebook e Twitter, ma l'app per la condivisione di foto è principalmente responsabile degli inizi e del nostro continuo interesse per il gioco settimanale. Tuttavia, sfido tutti noi a portare le cose al livello successivo: che ne dici di un Throwback Thursday incentrato sulla musica? Una playlist comune di tutti i nostri singoli preferiti passati - guarda, l'abbiamo persino iniziata! (Sì, in questo momento consiste esclusivamente di brani di Destiny's Child. Incolpa il mio editore.) 

Ora che abbiamo la possibilità di accedere all'archivio dei nostri tweet, potremmo anche iniziare a condividerli (questo ha un alto fattore di imbarazzo, ma loro, fa parte del gioco). In realtà, quello che sto cercando di dire è che il futuro della celebrazione della meravigliosa nostalgia di Throwback Thursday è nelle nostre mani, Internet. Cosa dovremmo fare dopo?