Instagram ti dirà quando "sei tutto preso" dal tuo feed

Ammettilo. Quando scorri il tuo feed di Instagram, a volte ti senti un po 'ansioso mentre ti chiedi se hai visto ogni nuovo post apparso dall'ultima volta che hai guardato.

In tal caso, una nuova funzionalità messa alla prova da Instagram dovrebbe servire a calmare i nervi.

Poco più di un mese dopo che Instagram ha iniziato a testare una funzione che avrebbe detto agli utenti quando sono "tutti coinvolti" con il loro feed, la popolare app per la condivisione di foto ha implementato la funzione per sempre.

La grande comunicazione verde, prima notato da TechCrunch, si riferisce in realtà a tutte le nuove immagini e video inviati ad tuo feed nelle precedenti 48 ore, quindi a seconda di quanto si teme rinunciare a cose, si potrebbe continuare a scorrere a scavare sempre più in profondità il tuo flusso infinito di contenuti.

Da quando Instagram ha eliminato il suo feed cronologico nel 2016, è diventato più difficile sapere se hai visto tutti i nuovi post che sono arrivati ​​nel tuo feed. Una funzionalità come questa, se Instagram la distribuisse all'intera community, aiuterebbe sicuramente a fornire chiarezza.

Parte del suo scopo è impedire la cosiddetta "navigazione zombi", liberandoti per andare a fare qualcosa di più utile, anche se Instagram vorrebbe idealmente che tu restassi con la sua app e magari eseguissi ricerche di nuove immagini o trovassi nuovi utenti da seguire.

Spreco di tempo?

La notizia dell'ultima funzionalità di Instagram arriva in un momento in cui le aziende tecnologiche parlano molto di trascorrere più tempo di qualità con i servizi online. A gennaio, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha dichiarato che la sua azienda stava cambiando il feed di notizie del sito per ridurre il numero di post di aziende, marchi e media nella speranza di aumentare l'interazione tra famiglia e amici. Ha riconosciuto che ciò potrebbe significare che gli utenti trascorrono meno tempo sul servizio di social networking.

Proprio la scorsa settimana, abbiamo appreso che Instagram, che è di proprietà di Facebook, potrebbe introdurre uno strumento di analisi che ti dice quanto tempo hai speso sul servizio in un dato periodo di tempo. L'obiettivo apparente è quello di fornire agli utenti un modo per aiutarli a gestire il loro tempo sull'app, dando loro un controllo sufficiente per prendere decisioni migliori sul loro utilizzo.

E poi c'è Google. Al recente meetup degli sviluppatori I / O dell'azienda, il CEO Sundar Pichai ha trascorso del tempo nel suo discorso principale parlando di responsabilità nella tecnologia. L'azienda sta introducendo una nuova funzionalità Dashboard per gli utenti Android che li aiuterà a tenere traccia di quanto tempo trascorrono su diverse app. Con Android P, gli utenti troveranno anche una funzione di avvisi che ti consente di impostare timer che ti chiedono di fare una pausa da un'app. YouTube di proprietà di Google ha appena implementato una tale funzionalità sia per gli utenti Android che per quelli iOS.

Aggiornato il 2 luglio: Instagram ha lanciato la sua funzione "tutto raggiunto".