L'uomo di Chicago cattura le sue riprese su Facebook Live

chicago riprese facebook live fbSecondo quanto riferito, un uomo ha catturato il momento in cui è stato colpito in modo critico in diretta su Facebook, risultando in un'indagine della polizia per il sospetto tiratore.

La vittima di 31 anni, chiamata dalla polizia di Chicago Brian Fields, è stata presumibilmente attaccata dalla telecamera mentre stava trasmettendo in diretta il video di Facebook nel suo quartiere locale di Englewood.

La clip grafica, divenuta successivamente virale, mostra Fields mentre si riprende nel pomeriggio quando qualcuno gli si avvicina e spara diversi colpi. La telecamera cade quindi a terra e tutto ciò che si può sentire è l'ambiente circostante. Secondo la polizia, l'uomo armato è saltato su un veicolo ed è corso via dopo l'attacco. Il video è stato ora condiviso online migliaia di volte e può essere visualizzato nella sua interezza qui (attenzione, la clip contiene contenuti grafici e un linguaggio forte, che alcuni spettatori potrebbero trovare sconvolgente).

Testimoni oculari affermano di aver sentito nove o 10 spari prima che Fields toccasse il suolo. Il bandito può anche essere visto nella cornice del live streaming per un breve momento. Il video è diventato parte integrante delle indagini sulla presunta sparatoria, con la polizia di Chicago che lavora per verificarne l'autenticità.

Noto ai suoi amici come Sugar Ray, Fields avrebbe filmato il suo ritorno nella sua città natale al momento dell'attacco. La sua trasmissione in diretta lo vede parlare di un negozio nelle immediate vicinanze che riapre per i bambini. "Sembra che qualcuno si sia avvicinato di soppiatto alle sue spalle", ha detto alla ABC l'amico di Fields Manuel Stewart.

Fields è attualmente in condizioni critiche presso l'ospedale Mount Sinai, avendo subito ferite da arma da fuoco al viso e all'inguine. La polizia di Chicago ha dichiarato che stanno esaminando attentamente le persone nella clip per trovare testimoni e sospetti.