Truffatori di Facebook che utilizzano account "Mark Zuckerberg" per ingannare gli utenti

Facebook sta combattendo per eliminare i falsi account "Mark Zuckerberg" che vengono utilizzati per indurre le persone a consegnare i loro soldi.

Secondo il New York Times, i truffatori hanno contattato persone tramite Facebook e Instagram di proprietà di Facebook, fingendo di essere Mark Zuckerberg e dicendo loro di aver vinto un grande premio in denaro su una "lotteria di Facebook". Alle vittime viene detto che per ricevere il loro premio in denaro devono prima trasferire una "tassa di consegna" a "Facebook". Ma dopo che è stato effettuato il primo trasferimento, ne vengono richiesti altri per l'invio del premio. Per essere chiari, non esiste una lotteria di Facebook, né alcun premio in denaro.

L'inganno, come avrai già notato, è una variazione della truffa e-mail a pagamento anticipato un tempo popolare, in cui ai destinatari viene detto che hanno vinto una lotteria o sono entrati in denaro e devono inviare denaro per riceverlo .

Sono stati creati account a nome di una serie di figure di spicco, non solo del CEO di Facebook. Anche l'identità del direttore operativo di Facebook Sheryl Sandberg, ad esempio, viene utilizzata nella truffa.

Il Times evidenzia una serie di casi in cui le persone hanno consegnato i propri risparmi agli operatori dei falsi account Facebook e Instagram, molti dei quali avrebbero sede in Nigeria e Ghana.

Un camionista in pensione e un veterano dell'esercito, ad esempio, ha trasferito più di $ 1.000 all'account del truffatore dopo aver ricevuto un messaggio da "Mark Zuckerberg" che gli diceva di aver vinto $ 750.000 a una lotteria di Facebook. Un altro ha effettuato diverse transazioni per un totale di oltre $ 5.000 prima di rendersi conto che era un trucco.

Il notiziario ha affermato di aver trovato 205 account che impersonavano Zuckerberg e Sandberg su Facebook e Instagram, con un quarto dei quali truffe alla lotteria, alcuni dei quali apparentemente erano stati sul sito per un massimo di otto anni. Dopo essere stati avvisati dal Times, tutti tranne uno sono stati ora rimossi dalla società. Vale la pena notare che nessuna di queste era satira o fan page, che sono consentite sui siti.

Facebook ha affermato di recente di bloccare milioni di account falsi ogni giorno utilizzando l'apprendimento automatico per rintracciare comportamenti sospetti sul suo sito. Ma considerando solo le truffe della lotteria e quanti hanno apparentemente evitato il rilevamento, la tecnologia AI dell'azienda richiede chiaramente alcuni miglioramenti per superare la situazione.

Le truffe della lotteria su Facebook e Instagram sembrano prendere di mira tipi vulnerabili, tra cui "persone anziane, meno istruite e a basso reddito", ha detto il Times.

È difficile sapere quanti sono stati presi dalla truffa, con alcuni probabilmente troppo imbarazzati per segnalarlo alle autorità o allo stesso Facebook.

La parte preoccupante è che una volta rimossi gli account fittizi, vengono rapidamente sostituiti da altri. Il modo più efficace per Facebook di affrontare il problema sarà migliorare il suo software volto a identificare e rimuovere tali account e avvisare i suoi oltre miliardi di utenti che tali truffe esistono sulla sua piattaforma.