Come massimizzare la durata della batteria sul tuo telefono o tablet Android

Come massimizzare la durata della batteria sul tuo telefono o tablet Android

Quasi tutto ciò che riguarda i telefoni Android sta diventando sempre più grande. Gli schermi, i processori e le antenne sono più grandi e più veloci, ma una cosa non riesce a tenere il passo con il resto: la batteria. Le batterie vengono tassate sempre di più con tutte queste nuove tecnologie e non hanno ancora raggiunto il passo.

Ecco una guida rapida per assicurarti di ottenere il massimo dalla batteria del tuo Android in modo che il tuo telefono passi meno tempo collegato a una presa di corrente.

Multitasking

Una delle fantastiche funzionalità sui telefoni Android è la possibilità di eseguire più app contemporaneamente.

Lo svantaggio è che l'esecuzione di più app in background consuma tonnellate di preziosa durata della batteria. L'Android Market offre diverse applicazioni di gestione delle app, ma il modo più efficace per tenere sotto controllo le applicazioni è già integrato nel sistema operativo.

closeappics

Entrando nel menu delle impostazioni puoi vedere quali app sono attualmente in esecuzione e quanta potenza di elaborazione consumano. Per fare ciò, vai nel menu delle impostazioni e tocca "applicazioni". Quindi premi "gestisci applicazioni". Chiudi le applicazioni che non stai utilizzando o quelle che stanno consumando la batteria, facendo clic sul nome dell'app e quindi toccando il pulsante "stop".

Se possiedi un dispositivo Android costruito da HTC, Motorola o Samsung, molto probabilmente hai un'utile versione personalizzata del gestore delle applicazioni integrato. Ad esempio, TouchWiz di Samsung presenta un widget che mostra il numero di app attualmente in esecuzione e ti consentirà di chiudere le app una alla volta o tutte le app contemporaneamente con un solo clic.

touchwizcloseall

Sembra troppo semplice, ma assicurarti di non avere app in esecuzione in background quando non ne hai bisogno salverà la batteria. Ogni applicazione potrebbe richiedere una quantità minima di energia, ma si aggiunge nel tempo.

Prendere il controllo

Un modo sicuro per sprecare la durata della batteria è lasciare acceso l'hardware che non viene utilizzato. Gli esempi includono lasciare GPS e Bluetooth attivi tutto il giorno, invece che solo quando necessario.

controllo di potenzaQuasi tutti i telefoni Android recenti - Android versione 2.1 e successive - dispongono di un widget chiamato "controllo dell'alimentazione". La sua unica funzione è quella di risparmiare la durata della batteria.

Questo pratico widget ti consente di attivare o disattivare Wi-Fi, Bluetooth, GPS e sincronizzazione con il semplice tocco di un solo pulsante. Consente inoltre di ridurre la luminosità dello schermo. A meno che tu non stia utilizzando direttamente il Wi-Fi, e altri, non c'è motivo di lasciarlo acceso.

Tuttavia, la sincronizzazione e la luminosità automatica per lo schermo sono funzioni utili. Sta a te decidere se vuoi disattivarli o disattivarli.

Sfortunatamente, se il tuo telefono è dotato di una skin personalizzata, è possibile che il widget "controllo alimentazione" non sia incluso nel tuo telefono. Molto probabilmente, tuttavia, il dispositivo dovrebbe avere un widget o una funzionalità molto simile.

Alcuni dei nuovi telefoni 4G offrono un interruttore a levetta 4G per disattivare l'antenna 4G affamata di energia. È meglio disattivarlo finché non inizi a consumare tonnellate di dati. Mantenere tutte queste funzionalità durante il giorno dovrebbe prolungare la durata della batteria.

Dissolvenza in nero

Questo suggerimento aiuterà solo quelli di voi che hanno uno schermo AMOLED, essenzialmente questo si riferisce a tutti i dispositivi recenti di Samsung. Salteremo la lezione su come funziona la tecnologia dello schermo e diremo solo che gli schermi AMOLED non utilizzano l'alimentazione per visualizzare i pixel neri.

Se mantieni lo sfondo dello schermo il più nero possibile, risparmierai un'enorme quantità di energia. Gli schermi sono uno degli aspetti più assetati di energia dei telefoni, riducendo la potenza di cui lo schermo ha bisogno per funzionare migliorerai drasticamente la durata della batteria.

Avvolgetelo!

Android ha una cattiva reputazione per essere un sistema operativo affamato di energia, e può esserlo se non viene selezionato. Tuttavia, chiudendo le applicazioni che non sono in uso e attivando solo le funzioni Wi-Fi, Bluetooth o GPS quando necessario, rimarrai stupito di quanto tempo dura la batteria.

In condizioni di utilizzo medio, il tuo dispositivo dovrebbe facilmente durare tutto il giorno, e forse anche di più. Ovviamente, se guardi in streaming Netflix tutto il giorno, le scommesse non sono valide.