Come registrarsi con Google Helpouts e insegnare alle persone come fare le cose

Google rilascia helpout come

Quindi vuoi essere un insegnante, ma non vuoi passare attraverso il processo per ottenere la certificazione e tornare a scuola. Fortunatamente, c'è un'altra alternativa che potrebbe decollare: Google Helpouts.

Google Helpouts è un servizio video che mira a insegnarti come fare un numero qualsiasi di cose, dal mangiare più sano al vestirti meglio. Questo però non è come Youtube; i video che guardi su Google Helpouts sono interazioni in tempo reale con esperti in qualsiasi campo tu sia interessato a rispolverare. Invece di limitarti a guardare qualcuno che fa qualcosa e imparare come farlo sulla base della ripetizione, Google Helpouts ti connette essenzialmente a chiunque tu voglia imparare in tempo reale.

Google Helpouts offre otto argomenti pratici tra cui scegliere al momento: arte e musica, computer ed elettronica, cucina, istruzione e carriera, moda e bellezza, fitness e nutrizione, salute e casa e giardino. Altri argomenti dovrebbero essere aggiunti nel tempo. Per trovare la procedura che stai cercando, fai clic su un argomento sul lato sinistro della pagina di Google Helpouts o inserisci il tuo argomento di interesse nella casella di ricerca nella parte superiore centrale dello schermo.

A differenza dei video di Youtube, non tutte le sessioni di Google Helpouts sono disponibili su richiesta. Alcuni lo sono, ma altri devono essere programmati. In base alla nostra esperienza, gli appuntamenti erano disponibili con 15-30 minuti di anticipo, anche se i tempi di attesa potrebbero aumentare se il servizio diventasse sempre più popolare. Non tutte le sessioni di Google sono gratuite. Alcuni lo sono, ma altri devono essere pagati. I fornitori possono addebitare una tariffa al minuto, una tariffa fissa per sessione o offrire all'utente l'opzione di diversi piani di pagamento.

Vuoi iscriverti per diventare un educatore di Google Helpouts (e magari guadagnare un po 'di soldi)? Ecco come puoi farlo.

Come registrarsi per insegnare su Google Helpouts

Per prima cosa, vai a questa pagina nel sito ufficiale di Google Helpouts. Quindi, sotto la casella che dice "Inserisci il codice di invito", c'è un pulsante più piccolo con l'etichetta "Richiedi un codice". Cliccaci sopra. Da lì, verrai indirizzato a una pagina che ti chiede quale argomento vorresti insegnare. Selezionane uno dall'elenco a discesa e fai clic su Invia. Verrai quindi indirizzato a una pagina che contiene questo messaggio.

"Se non hai ricevuto un invito, ma sei interessato a Helpouts, faccelo sapere. Ti faremo sapere quando accetteremo altre richieste di assistenza. "

Non è chiaro se Google accetti attualmente più richieste o se stiano trattenendo a causa dell'elevata domanda. In ogni caso, tutto ciò che devi fare ora è giocare al gioco dell'attesa. Una volta ricevuto il codice di accesso, torna al sito di Helpouts menzionato sopra, inserisci il codice e sei entrato. Per creare il tuo primo Helpout, segui queste semplici istruzioni.

Una cosa da ricordare: Google afferma che è in corso un processo di screening in corso per diventare un istruttore di Google Helpouts, ma al momento non si sa cosa comporta il superamento del processo. (Aggiungeremo un aggiornamento una volta che ne sapremo di più sul processo di verifica.)

Oltre a fornire le credenziali, ci sono alcuni requisiti di sistema che dovresti conoscere. Per utilizzare Google Helpouts come educatore o consumatore, devi eseguire la versione corrente delle due versioni principali precedenti dei seguenti sistemi operativi: Windows, Mac OS X, Chrome, Ubunto o qualsiasi sistema operativo Linux basato su Debian. Avrai anche bisogno della versione corrente o precedente di Google Chrome, Internet Explorer 10, Firefox o Safari. Google consiglia inoltre di utilizzare un sistema la cui velocità di clock del processore sia di almeno 2 GHz e una connessione a banda larga con velocità di caricamento / download di almeno 1 Mbps ciascuna.

Sarà interessante vedere se le persone saranno in grado di guadagnarsi da vivere semplicemente insegnando alle persone come fare le cose in Google Helpouts. Forse sarai uno di loro che lo fa.