La tecnologia Project One di Mercedes-AMG si farà sentire

Mercedes-AMG GT Coupé a 4 porte 2019

Mercedes-AMG sta facendo piccoli passi nel mondo dell'elettrificazione. È la proverbiale calma prima della tempesta. A Detroit quest'anno, la società ha introdotto una linea di modelli di fascia media contrassegnati dal suffisso -53 che si basano su un sistema ibrido leggero per aumentare le prestazioni mantenendo il risparmio di carburante sotto controllo. Rappresentano la prima salva in un modello di blitz che includerà un propulsore ibrido plug-in con potenza simile a un V12 e culminerà con l'incredibilmente veloce Project One.

"Abbiamo molte altre opportunità", ha detto il capo di Mercedes-AMG Tobias Moers a Digital Trends quando gli è stato chiesto del futuro del motore V12. "Propulsori elettrificati", ha chiarito.

Elettrizzare un'auto ad alte prestazioni presenta una serie unica di sfide. L'hardware aggiuntivo aggiunge inevitabilmente peso, che a sua volta compromette la maneggevolezza e le prestazioni. Moers ha spiegato che ci vuole abilità ingegneristica per superare questi ostacoli. "Funziona perfettamente se lo fai nel modo giusto", ha suggerito prima di fornirci un esempio.

"Puoi aspettarti che alcune tecnologie vengano trasferite dal Project One alle nostre altre auto."

“Forse ti ricordi il concept GT di Ginevra l'anno scorso. Aveva un motore V8 nella parte anteriore e un motore elettrico sull'asse posteriore. Tutto è in fase di sviluppo. Un giorno entrerà in produzione ”, ha rivelato Moers. Questa è una buona notizia per gli appassionati di prestazioni.

Mostrato in anteprima per la GT Coupé a quattro porte, il concept ha alleato un'evoluzione del motore V8 biturbo da 4,0 litri di AMG e un potente motore elettrico per offrire una potenza mostruosamente elevata di 805 cavalli. Ci sono voluti meno di tre secondi per raggiungere i 60 mph da uno stop. In alternativa, il pacco batteria immagazzinava elettricità sufficiente per alimentare la berlina da sola per brevi distanze.

Tobias Moers, CEO di Mercedes-AMG

Quelle specifiche verranno trasferite? "Più o meno, sì." AMG svilupperà il proprio pacco batterie per regnare sull'aumento di peso. Potrebbe anche fare affidamento sulla fibra di carbonio per perdere chili in più in auto autonome come la GT a due porte. Tuttavia, l'aggiunta di materiali compositi a un modello basato su una piattaforma Mercedes-Benz (come la Classe E o la GLC) diventa più complicata.

Moers ritiene che il rumore rappresenti una parte importante del fascino emotivo di AMG. Non è interessato a fare un'auto silenziosa che non rimbomba un po 'quando le sue caratteristiche si scompigliano perché i passeggeri non sentiranno la potenza e le prestazioni imbottite sotto il cofano. Ogni auto dell'attuale portafoglio di AMG scatta, scoppietta e si apre mentre corre su una pista. A pieno ritmo, la GT suona come la risposta tedesca a Pavarotti. Allora, cosa succede quando spegni il motore a combustione e guidi solo con l'elettricità?

“Se corri [12 miglia] in modalità elettrica, forse va bene avere la tua libertà ed è tranquillo. Tuttavia, non abbiamo ancora finito. Facciamo molte ricerche insieme ad aziende, musicisti, giocatori di videogiochi per trovare quale potrebbe essere il suono giusto per un AMG elettrico. Non abbiamo finito con quel viaggio; stiamo solo raccogliendo molti input. "

AMG rilascerà un'altra forma di leggera elettrificazione: il turbocompressore elettrico.

Ci ha anche detto che AMG rilascerà un'altra forma di leggera elettrificazione: il turbocompressore elettrico. Già trovato in una piccola manciata di auto di serie, inclusa l'Audi SQ 7, il compressore elettrico fornisce una spinta senza un accenno di ritardo perché è entrato in azione. In confronto, un turbocompressore standard azionato dai gas di scarico ha bisogno di tempo per avviarsi. Moers non ha rivelato con precisione quando vedremo il turbo elettrico di AMG negli showroom, ma ci ha assicurato che non è un progetto a lungo termine che durerà un decennio.

La tecnologia del turbocompressore elettrico proviene direttamente dal Project One, l'auto di Formula Uno trasformata in strada che AMG ha scatenato lo scorso anno come regalo di compleanno a se stessa. È anche un ibrido. Il suo propulsore da 1.000 cavalli è costituito da un V6 preso in prestito dall'auto di Formula 1 vincitrice del campionato del marchio, una coppia di motori elettrici che alimentano le ruote anteriori e un terzo motore per le ruote posteriori.

come il potente progetto uno influenzerà mercedes amgs altre auto amg headercome il potente progetto uno influenzerà mercedes amgs altre auto amg intervista

Mercedes-AMG Project ONE Showcar

L'intera produzione di 275 unità è già esaurita nonostante un prezzo di 2,7 milioni di dollari. Moers non si sarebbe mai aspettato una risposta così immensamente positiva al Progetto Uno; AMG potrebbe quadruplicare la produzione e continuare a vendere ogni esemplare. Più che un classico del futuro, è una vetrina rotolante della potenza ingegneristica del marchio e avrà un'influenza formativa sulle future auto di produzione.

"Ci si può aspettare che alcune tecnologie vengano trasferite dal Project One alle nostre altre auto", ha rivelato Moers. “Stiamo inseguendo le prestazioni con gli ibridi, non a lungo raggio. Potremmo farlo, ma il nostro primo approccio è un approccio alla performance ", ha aggiunto.