Come Chip Kelly e Shaun Huls stanno innovando la formazione dei Philadelphia Eagles

Tecnologie sala formazione aquile principali

L'arrivo dei Kansas City Chiefs nella City Of Brotherly Love per la partita NFL di giovedì con i Philadelphia Eagles sarà valutato dalla maggior parte degli appassionati di calcio in termini di scontro di coaching. Andy Reid, che ha chiamato i colpi a Philly nelle ultime 14 stagioni, ha trovato una nuova casa in bassa stagione con i Chiefs, lasciandosi alle spalle un franchise le cui fortune hanno oscillato come il NASDAQ sin dalla loro apparizione nel Super Bowl del 2005. Entra Chip Kelly, un aspirante salvatore della nuova scuola nel suo primo concerto NFL. Come capo allenatore di grande successo degli Oregon Ducks, Kelly si è guadagnata la reputazione di uomo innovativo; schemi offensivi innovativi, filosofie innovative, approcci innovativi. I suoi allenamenti potrebbero essere scambiati per sabato sera al club più alla moda di Philly, con tutta la musica ad alto volume a tutto volume e corpi che si muovono ovunque a velocità vertiginosa.

Le innovazioni di Kelly si estendono oltre il campo e anche nelle aule di formazione sotto il Lincoln Financial Field. Come ha scritto di recente Jenny Vrentas di Sports Illustrated, Kelly applica tutti i tipi di scienza e tecnologia dal lunedì al sabato (o giovedì, a seconda dei casi), e ha persino il primo "Coordinatore della scienza dello sport" della NFL in un uomo di nome Shaun Huls. Se quel titolo ti sembra ridicolo, esprimi la tua opinione a Huls a tuo rischio e pericolo: ha studiato ju-jitsu brasiliano e ha trascorso cinque anni ad addestrare Navy SEALS.

Kelly e Huls hanno schierato una nave carica di gadget nei loro sforzi per raddrizzare la nave degli Eagles. E mentre Philly non è certo il solo a implementare aggeggi e dati nelle valutazioni dei loro giocatori, il track record di innovazione di Kelly rende i suoi sforzi particolarmente interessanti. La squadra custodisce i dettagli su queste cose come gli schemi per una missione SEAL, ma se vincono giovedì - o, meglio ancora, tornano ai playoff per la prima volta dal 2010 - ecco alcune delle tecnologie di allenamento che probabilmente saranno almeno parzialmente responsabili :

Catapult OptimEye

Catapult OptimEyeChe cosa fa: sofisticato rilevamento del movimento per generare dati durante gli allenamenti

Come funziona: un dispositivo di localizzazione delle dimensioni di una scatola di fiammiferi che può essere posizionato tra le scapole di un atleta utilizzando una maglietta di compressione, una tasca cucita in un'uniforme o attaccando il dispositivo alle spalline. Utilizzando GPS, accelerometri, analisi del movimento inerziale e compatibilità con il monitoraggio della frequenza cardiaca, OptimEye registra i dati 100 volte al secondo e registra cose come velocità, frequenza cardiaca, distanza, potenza metabolica, accelerazione e decelerazione, cambi di direzione e salti. Tutto questo viene trasmesso in modalità wireless tramite ANT e visualizzato graficamente per allenatori e istruttori per effettuare valutazioni in tempo reale dei livelli di carico di allenamento dei loro giocatori, stabilire parametri di riferimento per le prestazioni di allenamento e monitorare i giocatori che si stanno riprendendo da un infortunio.

"In parole povere, la nostra tecnologia costituisce essenzialmente un cruscotto per gli atleti d'élite, non diverso da quello che un'auto di Formula 1 ha sempre utilizzato per mostrare informazioni vitali per migliorare le prestazioni", afferma Boden Westover di Catapult. 

Sistema integrato EliteForm

Sistema integrato EliteFormCosa fa: misura la forma, la velocità e la potenza durante il sollevamento pesi

Come funziona: le telecamere 3D appositamente progettate di Elite Form monitorano la panca della palestra, la panca inclinata, la rastrelliera per squat e altre stazioni di sollevamento pesi e registrano la forma e la velocità di un atleta. Il sistema genera quindi "numeri di potenza" in tempo reale e registra le prestazioni in un database, che consente allenamenti di sollevamento pesi personalizzati in base alle linee di base e agli obiettivi stabiliti da un atleta. Inoltre, le telecamere forniscono un video migliorato degli esercizi stessi, consentendo agli atleti di migliorare la forma e la tecnica attraverso l'analisi.

Come afferma Skip Cronin di Elite Form, "Al suo livello ottimale, puoi creare una stanza senza carta [peso] con la capacità di allenarti a metriche oggettive in tempo reale".

Omegawave

OmegawaveCosa fa: analisi del sistema metabolico e cardiaco

Come funziona: il sistema Omegawave include una varietà di sensori hardware e software alimentati da algoritmi che lavorano insieme per valutare un'ampia gamma di biochimica di un atleta. Un test somministrato prima dell'allenamento determina la relativa prontezza dell'atleta in termini di frequenza cardiaca, scambio di gas nel sistema circolatorio, sistema nervoso centrale e metriche del sistema ormonale, tra gli altri. Queste informazioni vengono inviate sia all'allenatore che all'atleta, oltre che registrate nel cloud per creare un database completo di preparazione generale in grado di monitorare l'efficacia dei diversi regimi di allenamento e identificare quando gli atleti possono spingere se stessi e quando dovrebbero ridimensionare il loro carichi di allenamento. Il risultato finale è una formazione più efficiente e una riduzione dimostrabile degli infortuni.

(Immagini per gentile concessione di wallm.com)

Original text