Come funziona la scansione della retina nel Grand S3 di ZTE

Precedente Successivo 1 di 6 come funziona la scansione della retina nel riconoscimento facciale ztes grand s3 ztecome funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte face scancome funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte riconoscimento facciale 2come funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte screen topcome funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte sky eyecome funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte eyeprintQuanti modi ci sono per sbloccare il telefono? Abbiamo passcode, pattern, impronte digitali e ora, grazie a ZTE Grand S3, la scansione biometrica della retina. Abbiamo già visto questa tecnologia e ne abbiamo anche sentito parlare su altri dispositivi, ma questa è la prima volta che la vediamo implementata correttamente su un vero smartphone.

Il fatto che finalmente provenga da ZTE non dovrebbe essere una sorpresa. L'azienda ha fatto un ottimo lavoro nel mettere un controllo vocale funzionale e utile su Star 2 e una serie di gesti interessanti su Blade S6, che funzionano davvero bene. La scansione dei bulbi oculari è più impegnativa e richiede un'attenta gestione se si vuole evitare di diventare un controverso incubo per la sicurezza.

Il processo di configurazione iniziale richiede circa un minuto e prevede l'osservazione della linea di scansione da vicino mentre registra un breve video dei tuoi occhi.

La tecnologia di ZTE proviene da EyeVerify e utilizza i modelli unici dei vasi sanguigni e la retina dell'occhio per proteggere il telefono. Uno scorrimento verso il basso sulla schermata di blocco accede allo scanner dell'occhio, che funziona utilizzando la mostruosa fotocamera frontale da 8 megapixel. Una linea di scansione verde luminosa, che sembra uscita dalla fantascienza, si alza e si abbassa sull'immagine di una cassetta delle lettere dei tuoi occhi, mentre la videocamera controlla se corrisponde a ciò che è in archivio. In tal caso, verrai indirizzato immediatamente alla schermata principale. Il processo richiede circa un secondo, rendendolo più veloce dello sblocco del pattern e più o meno come un passcode ben appreso.

Il processo di configurazione iniziale richiede circa un minuto e prevede l'osservazione della linea di scansione da vicino mentre registra un breve video dei tuoi occhi. Intelligentemente, lo sblocco dell'occhio diventerà solo più veloce quanto più viene utilizzato, perché aggiorna questo video ogni volta che sblocchi lo schermo. Ciò non solo lo rende più sicuro, ma anche più veloce nel riconoscere gli occhi giusti. In caso contrario, avranno tre tentativi prima di riportarti alla schermata di blocco.

Indossavo lenti a contatto quando ho provato il Grand S3, il che non ha causato problemi, e ZTE ha anche mostrato che funzionava perfettamente con o senza occhiali, indipendentemente dal fatto che fossero indossati quando era stato installato o meno. Il Grand S3 nasconde il file di sicurezza della scansione oculare sul dispositivo, in una posizione speciale e affidabile, e non lo carica su un server cloud. Può anche funzionare insieme a un altro sistema di sblocco, quindi se si rompe per qualsiasi motivo, puoi tornare a un'altra opzione.

come funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte sky eyecome funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte eyeprintcome funziona la scansione della retina in ztes grand s3 zte screen top

Ho testato gli occhi del Grand S3 scansionando sia con rappresentanti di ZTE, sia da solo diverse volte in seguito. La scansione dell'occhio ha funzionato, ogni volta. Potresti pensare che succederebbe ad ogni demo dal vivo, ma non è così. Non devi tenere il telefono a un centimetro dai tuoi occhi e non ci vuole così tanto tempo che potresti aver brevettato la tua tecnologia di scansione retinica prima di sbloccare il telefono. Questo è praticamente tutto ciò di cui ho bisogno dalla mia tecnologia: velocità, precisione e coerenza.

Questo è praticamente tutto ciò di cui ho bisogno dalla mia tecnologia: velocità, precisione e coerenza.

ZTE ha grandi progetti per la tecnologia di scansione degli occhi, che chiama Eyeprint ID, incluse sia app sicure che pagamenti mobili sicuri in futuro. Lo stesso Grand S3 ha uno schermo da 5,5 pollici, 1080p, un processore Snapdragon 801 e un'enorme fotocamera posteriore da 16 megapixel con un flash a doppio LED. È un telefono grande, che dal punto di vista del design ricorda l'LG G3, con bordi ben arrotondati e un retro leggermente curvo.

Ora le cattive notizie: ZTE ha solo piani aziendali per il rilascio del Grand S3 in Cina. Ci sono vaghi piani per un'uscita europea dopo settembre di quest'anno, ma è molto lontano nel mondo della tecnologia mobile. Parte del motivo è il prezzo del Grand S3. Sono circa $ 500 sbloccati in Cina, il doppio di quello che normalmente ci aspetteremmo di pagare per un dispositivo ZTE - bella funzione di sblocco degli occhi o meno.

Tuttavia, il comprovato sblocco degli occhi di ZTE funziona e, se implementato correttamente, funziona bene. Speriamo di vederlo in altri telefoni ZTE che possiamo effettivamente acquistare in un futuro molto prossimo.