Grandi slot machine wireless? Il gioco "AnkiDrive" suggerisce come la guida autonoma potrebbe diventare una realtà

ankidrive

Una prima presentazione alla World Wide Developers Conference (WWDC) di Apple di lunedì ha caratterizzato un fantastico gioco di auto che potrebbe avere implicazioni immediate sul futuro della guida autonoma nel mondo reale.

Il team di Anki ha lanciato un gioco di tipo slot-car chiamato "AnkiDrive" che prevedeva tre - e dopo alcuni singhiozzi - poi quattro auto (vere macchinine fisiche, non auto su uno schermo) su una piccola pista (sopra) che rotola fuori come un grande poster. Tranne che le piccole auto alimentate a batteria non aderivano a nessuno slot e venivano controllate in modalità wireless da software di tipo AI sui prodotti di computer Apple operanti nelle vicinanze. Il co-fondatore di Anki ha dichiarato: "Stiamo utilizzando i dispositivi iOS non solo come telecomandi, ma come il cervello dietro i dispositivi autonomi".

Mentre le auto sfrecciavano sulla pista, i computer hanno rilevato automaticamente la loro posizione e (di solito) hanno impedito loro di entrare in collisione. E non stavano neanche avanzando. Vederli rallentare, girare, accelerare, dare spazio e passare - da soli - è stato affascinante.

Fu introdotta una quarta macchina "speciale" e gli sviluppatori di Anki istruirono le altre vetture a cercare di bloccarne i progressi, mentre la quarta macchina lavorava per aggirarle - tutto in modo autonomo e rimanendo in pista. Cosa c'era di speciale nella quarta macchina rossa? Questo era un gioco, ovviamente, quindi era stato "armato" e ha proceduto a far saltare le altre auto fuori pista usando missili virtuali.

Ma guardando il gioco in corso, è stato allettante immaginare l'azione su una scala molto più ampia, diciamo quella di una città, e le auto piene di persone che chiacchierano al telefono e che guidano senza preoccupazioni perché l'auto era controllata da un rete wireless e una versione potenziata del programma di intelligenza.

In combinazione con versioni migliorate delle tecnologie per auto ora disponibili, tra cui frenata automatica, prevenzione delle collisioni posteriori, prevenzione delle collisioni di pedoni / ciclisti, avviso di deviazione dalla corsia (con sterzo automatico), rilevamento dell'angolo cieco, capacità di parcheggio parallelo automatizzato, cruise control adattivo - e così via: la tecnologia del piccolo gioco di corse potrebbe essere un ulteriore anello mancante per portare una guida autonoma sicura e affidabile nelle città congestionate.

  • Copertura completa della WWDC di quest'anno