Un altro social bot morde la polvere mentre Instagress si chiude su richiesta di Instagram

instagramInstagram ha meno commenti falsi oggi dopo che la società ha chiuso Instagress, un bot automatico di Instagram, su richiesta all'inizio di questa settimana.

Mettere mi piace e commentare altre immagini è un modo popolare sia per cercare di ottenere nuovi follower che per aumentare l'interazione su Instagram, e con Instagress, ha automaticamente apprezzato e commentato le foto sulla piattaforma nella speranza di fare proprio questo. Per gli utenti della piattaforma, Instagress era un modo conveniente per fare marketing su Instagram senza effettivamente dedicare il tempo necessario per mettere mi piace e commentare i singoli post. Per i veri Instagrammer umani, i bot hanno portato a falsi commenti generici sui loro post.

Ora, i visitatori del sito Instagress sono invece accolti da un avviso di chiusura. "Su richiesta di Instagram siamo stati costretti a chiudere il nostro servizio web che ti ha aiutato così tanto nel tuo viaggio su Instagram", si legge ora sul sito.

Instagram ha condiviso i piani per eliminare gli account falsi nel 2014, ma un anno dopo, un rapporto di ricerca ha suggerito che fino all'8% degli account era gestito da bot. Nello stesso anno, i nuovi filtri antispam e la cancellazione di 18 milioni di account falsi sospetti hanno reso un po 'più difficile l'acquisto di follower su Instagram.

Instagress è solo uno dei tanti nel suo genere, progettato per automatizzare l'attività di Instagram per espandere la copertura, consentendo essenzialmente agli utenti di acquistare follower. La piattaforma Instagress costava agli utenti $ 10 al mese, mentre altri servizi come Rantic vendono Mi piace, commenti e follower per pacchetti a tariffa fissa. Il problema del botting non è uno che influenza solo Instagram: anche i retweet, i follower di Facebook e le visualizzazioni di YouTube, solo per citarne alcuni, possono essere acquistati.

Instagress consente agli utenti di accedere per richiedere i rimborsi, che secondo la società del bot verranno emessi su base first-in-first-out.

Instagram non ha commentato la chiusura, ma la politica per gli sviluppatori della piattaforma vieta "qualsiasi programma di scambio di" mi piace "," condivisione "," commento "o" follower ", nonché" comunicazioni commerciali non autorizzate o spam ".