Come mantenere segreto il tuo utilizzo di app inquietanti su Facebook

come mantenere segreto il tuo utilizzo di app inquietanti su Facebook Tinder

Se stai leggendo questo articolo in questo momento, allora è lecito ritenere che tu, caro lettore, sei un utente attivo dei social media e non sei l'unico. È incredibile quante informazioni possono essere raccolte dai tuoi innumerevoli profili su vari punti vendita online - e il fatto che utilizzi Facebook per accedere e autenticare una varietà di app diverse rende ancora più facile vedere cosa stai facendo. Sì, se stai collegando con i randoms tramite BangWithFriends o Tinder, grazie alla funzione di ricerca del grafico di Facebook, il tuo piccolo sporco segreto è nei social media, per tutti i tuoi amici, familiari e altri conoscenti.

Ci sono molti motivi per rafforzare la tua privacy e le impostazioni del tuo account su Facebook, e la tua inclinazione a usare app che preferiresti non rendere pubbliche è piuttosto buona. Per fortuna, il processo di blocco delle tue attività online è piuttosto semplice.

1. Controlla le impostazioni dell'app. Su Facebook, vai alle impostazioni sulla privacy facendo clic sull'icona dell'ingranaggio nell'angolo in alto a destra dello schermo. Quindi fare clic su App.

blocco utilizzo app - impostazioni sulla privacy

2. Esplora le impostazioni di autorizzazione di ciascuna app facendo clic su Modifica. Ogni app, sito o servizio a cui ti sei mai iscritto o a cui hai effettuato l'accesso utilizzando il tuo profilo Facebook dovrebbe essere elencato in questa pagina e, se sei veloce a fare clic su "accedi utilizzando il tuo account Facebook", dovrebbe essere molto lungo elenco - questo è totalmente su di te. Ora hai la possibilità di ripulire casa e assicurarti che le autorizzazioni di ogni app non siano impostate in un modo che consenta a Facebook di conoscere i tuoi imbrogli.

blocco utilizzo app - modifica autorizzazioni

Fare clic su Modifica ti consentirà di controllare le seguenti cose:

  • Comportamento dell'app: di solito è indicato dalla frase "pubblica per tuo conto". Ciò significa che può trasmettere tutti i tipi di attività connesse all'app in questione, come i video che hai guardato, le canzoni che hai ascoltato e chissà cos'altro (dipende davvero dallo scopo dell'app). Puoi facilmente revocare le autorizzazioni facendo clic sulla "X" a destra.
  • Visibilità dell'app: questa è l'impostazione più importante di tutte per quanto riguarda il tuo problema "merda, tutti sanno che sono un troll di Tinder". Normalmente, questa impostazione è predefinita su Pubblico, che è la radice del tuo imbarazzo online. Se desideri mantenere tutto segreto, modifica questa impostazione e scegli "Solo io" dal menu a discesa. Tieni presente che questo controlla solo la visibilità dell'app su Facebook : tu e tutta la tua attività siete ancora esposti sull'app stessa.

3. Smetti di accedere a cose usando il tuo profilo Facebook. So che farlo è così comodo e fa schifo dover ricordare tutti i nomi utente e le password, ma se vuoi davvero porre fine a tutta l'esposizione ingiustificata su Facebook, allora sai cosa fare. Per lo meno, scegli "Solo io" quando autentichi l'app.