Ubisoft parla delle possibili modalità multiplayer di ZombiU 2

Il Nintendo Wii U ha collezionato più di alcune recensioni positive per i suoi giochi di lancio a novembre. Da porting come  Assassin's Creed 3  e  Mass Effect 3 , a remake di qualità come  Ninja Gaiden 3: Razor's Edge  e solidi sforzi first party come  New Super Mario Bros.U , il Wii U ha messo in scena uno spettacolo rispettabile quando è uscito a novembre. La gemma migliore e più brillante nella sua line up è probabilmente un originale Ubisoft piuttosto che un gioco realizzato da Nintendo.  ZombiU  ha raccolto un forte seguito di critica sin dal suo rilascio, ed è stato chiaramente anche un successo commerciale poiché Ubisoft sta già accennando a ciò che sarà in serbo per  ZombiU 2 .

Il produttore di Ubisoft Montpelier Guillaume Brunier ha dichiarato a Nintendo World Report in una recente intervista che il multiplayer è una caratteristica mancante dal primo  ZombiU  che gli piacerebbe di più vedere in un sequel.

"Come portare esperienza cooperativa e mantenere ancora paura e tensione è una domanda che vorremmo affrontare", ha detto Brunier, "Nei nostri sogni più eccitanti, vorremmo creare un'esperienza online in cui i giocatori non sanno mai a che -op e giocatore contro giocatore. Il dubbio è un grande nido per la paura. "

Non è difficile immaginare come  potrebbe essere una modalità cooperativa per  ZombiU . Parte di ciò che rende il gioco così spaventoso in primo luogo è la vulnerabilità di un giocatore mentre guarda lo schermo del Wii U GamePad per esaminare il proprio inventario. Se dovessero fare qualcosa di più complesso sul pad, come eseguire un intervento chirurgico su un altro giocatore, un partner cooperativo potrebbe essere costretto a difenderlo da una folla di zombi in crescita. Questa non dovrebbe nemmeno essere necessariamente una modalità online, dal momento che Nintendo ha già promesso che un futuro aggiornamento di sistema consentirà ai produttori di giochi di creare giochi per due gamepad Wii U.

Nonostante le recensioni generalmente positive per la line up di lancio di Nintendo Wii U, le vendite non sono state spettacolari. Alcuni analisti hanno fissato le prime vendite di Wii U al 50% in meno rispetto a quelle del Gamecube durante lo stesso periodo dopo l'uscita della console e del 40% in meno rispetto a quelle del Wii. Queste cifre non tengono conto delle vendite scaricabili, tuttavia, quindi Ubisoft potrebbe accumulare più   vendite di ZombiU di quante ne sappiano gli analisti al dettaglio.