WitchTok, la congrega online di TikTok, si sta mobilitando contro il razzismo

WitchTok Genevieve Poblano / Tendenze digitali

Il 5 giugno, Mikayla Pevey ha lanciato incantesimi di protezione da sola nella sua stanza per i manifestanti di Black Lives Matter. Mentre accendeva candele e recitava canti, 5.000 persone stavano guardando.

"È stato un momento davvero surreale", ha detto del suo live streaming su TikTok. "È stato così bello vedere che ci sono persone da ogni parte che vogliono aiutare."

Pevey è un membro di spicco della massiccia comunità di streghe su TikTok, comunemente chiamata "WitchTok".

Il livestream di Pevey ha riunito altri creatori di WitchTok durante la luna piena per lanciare incantesimi protettivi e raccogliere fondi. È stato uno dei tanti eventi che hanno contribuito a trasformare la comunità di WitchTok da un luogo di ritrovo per condividere incantesimi a un movimento organizzato per una feroce mobilitazione politica.

Le streghe si stanno mobilitando per l'uguaglianza

Visualizza su TikTok

Dopo essersi sentita come se avesse bisogno di usare la sua piattaforma per parlare, Pevey ha creato l'hashtag #WitchesForBLM. Entro cinque giorni, l'hashtag ha avuto 1 milione di visualizzazioni; in meno di due mesi, ora ha più di 32 milioni.

"Essere una strega è intrinsecamente politico", ha detto Frankie Wilkin, un creatore di WitchTok che ha più di 350.000 follower. "Quindi dobbiamo stare con quei tipi di gruppi che sono anche emarginati".

Wilkin non solo ha contribuito al proprio live streaming per il movimento #WitchesForBLM, ma ha anche lanciato incantesimi di protezione e raccolto fondi per i manifestanti nativi americani a Mount Rushmore. Un altro creatore di WitchTok, Mycah Westhoff, ha creato un server Discord dove ha offerto ai suoi 38.000 seguaci letture di tarocchi in cambio di donazioni alle organizzazioni BLM.

"Tutto l'attivismo nella magia deve essere sostenuto dall'azione."

Westhoff ha detto che gli eventi della comunità su TikTok hanno raccolto una quantità sorprendente di sostegno da gruppi di non streghe.

Ciò è in parte dovuto al formato dell'app: gli utenti in genere scorrono la pagina For You, un feed di video che TikTok ha curato per loro in base ai video precedenti con cui gli utenti hanno interagito. Quindi, anche se non segui nessun creatore di WitchTok, potresti comunque vedere il loro contenuto.

"Ho visto molta accettazione che non abbiamo mai sperimentato prima", ha detto Westhoff, riferendosi in particolare ai gruppi cristiani che si sono imbattuti nei suoi video.

Wilkin ha descritto un video particolarmente commovente che ha visto di cristiani che pregano in solidarietà durante uno dei suoi live streaming.

"È stato un momento molto dolce perché ha riunito due comunità molto opposte", ha detto.

Combattere il contraccolpo e gli esagoni

Ma con l'aumentare del supporto, anche il contraccolpo. Dopo che Wilkin ha ripubblicato il video degli utenti di Christian TikTok che pregavano, "ha aperto una chiusa". Ha detto che un gruppo anti-stregoneria ha trovato il suo indirizzo IP e l'ha derubata.

Pevey ha avuto un'esperienza simile quando i suoi video sono apparsi nei feed di For You di TikTokers razzisti.

"Ho così tanti suprematisti bianchi nei miei DM", ha detto, spingendola a prendersi una breve pausa dall'app.

"Ho così tanti suprematisti bianchi nei miei messaggi diretti"

Pevey e Wilkin hanno anche affrontato respingimenti all'interno della propria comunità, dove le conseguenze vanno oltre i DM. Secondo Wilkin, viene stregata circa una volta al mese dalle streghe che non sono d'accordo con il suo contenuto.

Pevey afferma di essere stata l'obiettivo di un esagono di massa sui creatori di WitchTok; ha detto che sa di essere stata stregata quando ha subito un "inconveniente" improvviso, come la rottura del suo candelabro.

Visualizza su TikTok

Pevey ha detto che la maggior parte dei creatori di WitchTok si occupa di essere maledetti in un punto o nell'altro. Come ha detto Wilkins, "Ci sono un po 'abituato".

Nessuno di loro ha lasciato che la paura di maledire limitasse il proprio attivismo. Il creatore di WitchTok Dimitri Parker ha detto di essere stato maledetto prima, ma non è niente che non possa gestire.

"Dirò quello che dico e intendo quando lo dico, e se non ti piace, allora [...] c'è la porta", ha detto. Ha aggiunto che, per ogni evenienza, accende una candela protettiva durante il giorno e allestisce barriere protettive intorno alla sua casa.

Wilkin ha detto che le critiche che ricevono di solito si basano su incomprensioni, come le persone che ignorano il loro attivismo come nient'altro che "pensieri piccanti e preghiere". Al contrario, molti creatori di WitchTok sono irremovibili nel fare passi oltre il lavoro magico per apportare un cambiamento.

"Tutto l'attivismo nella magia deve essere sostenuto dall'azione", ha detto Westhoff. "Non possiamo solo fare magie: devi lavorare sulle gambe per far accadere qualcosa."

Wilkin ha istruzioni simili per il pubblico dei suoi live streaming.

"Prima di fare qualsiasi lavoro di incantesimo, è meglio che voi ragazzi doniate", dice ai suoi spettatori. "Questo non è solo qualcosa in cui possiamo dire un paio di canti e cambiare il razzismo sistemico".

Sia per Wilkin che per Westhoff, e per molti creatori di WitchTok, gli eventi recenti sono solo l'inizio. Hanno affermato di essere determinati a continuare a utilizzare le loro piattaforme WitchTok per sostenere un cambiamento sostenibile.

"La presenza online è attivismo", ha detto Westhoff. "Stiamo entrando in una nuova era di magia in cui gli spazi online sono più importanti che mai."