Dalla realtà virtuale alla birra da stadio: come il 5G rivoluzionerà lo sport

Marvin Bagley III |  Come il 5G cambierà lo sport |  Sacramento Kings Arena Golden 1 Center Thearon W. Henderson / Getty Images

Che si tratti di aggiornare la tua formazione di fantacalcio, scaricare i biglietti per la partita o trasmettere in streaming un incontro importante mentre sei in giro, quasi tutto ciò che ha reso più conveniente essere un appassionato di sport in movimento richiede una connessione mobile veloce.

La maggior parte di noi ricorda i secoli bui intorno al 2010, quando tali comodità mobili erano ostacolate da dati incredibilmente lenti. Ma con la nascita del 4G sono arrivate velocità più elevate e una migliore affidabilità che hanno apportato miglioramenti monumentali alla vita quotidiana degli appassionati di sport, incluso il non perdere mai più un nono inning o un cicalino.

Allora, cosa succede quando la velocità delle nostre reti attuali aumenta drasticamente ancora una volta? Secondo gli esperti che abbiamo intervistato sia all'interno che all'esterno del mondo sportivo, alcune cose molto interessanti. Mentre la tecnologia 5G continua a farsi strada nella natura, questi esperti prevedono un cambiamento di paradigma totale nel modo in cui vediamo, condividiamo e interagiamo con i nostri sport preferiti nei prossimi anni. Dallo stadio al soggiorno, l'incredibile velocità e la bassa latenza del 5G cambieranno per sempre il modo in cui viviamo lo sport.

La potenza del 5G

È evidente che le reti 5G hanno diversi vantaggi notevoli rispetto alle attuali reti 4G distribuite in tutto il mondo. Nella fascia alta, la tecnologia porta fino a 20 volte la velocità - fino a 20 Gigabit al secondo (Gbps) - per gli utenti mobili. Anche all'estremità inferiore, può fornire in modo affidabile velocità a 100 Mbps, che è ancora circa cinque volte più veloce della maggior parte delle connessioni Internet domestiche secondo un rapporto di Akamai Technologies del 2017.

Tali aumenti di velocità significheranno una stabilità notevolmente migliorata quando si tratta di streaming di dati portatile, specialmente per cose che utilizzano molti dati, come video e audio di alta qualità.

Ma il 5G non è solo più veloce, ma offre anche una latenza o un tempo di risposta significativamente inferiori dalla sorgente al ricevitore. Mentre Internet 4G ha un ritardo da circa 40 ms (millisecondi) a 60 ms, i dati possono essere trasmessi e ricevuti quasi istantaneamente con 5G, fino a 10 ms o, nel migliore dei casi, 1 ms.

"Pensa di poter acquistare posti virtuali da 50 yard per il Super Bowl".

Quando si tratta di sport, una latenza così bassa significa, tra le altre cose, che sarà sempre più improbabile sentire il tuo vicino gridare di quel touchdown o obiettivo prima di vederlo sullo schermo.

Sebbene la velocità e la bassa latenza del 5G siano sorprendenti, la sua capacità di funzionare in ambienti più densamente popolati è un altro elemento importante, il che significa che, in teoria, non avrai mai problemi a inviare quel tweet, caricare quel video o pubblicare su Instagram all'interno del di nuovo allo stadio.

5g velocizza l'infografica Visual Capitalist

Ma queste soluzioni di base ai fastidi moderni sono in realtà solo la punta dell'iceberg.

Con un'incredibile velocità, una latenza trascurabile e la capacità di funzionare negli spazi più densamente popolati, ci sono un sacco di nuove applicazioni molto interessanti per la tecnologia 5G nel mondo dello sport.

La tua squadra preferita, ovunque

Quindi come puoi aspettarti che la tua esperienza di fan venga trasformata grazie alla potenza del 5G?

Secondo Nicki Palmer, capo del Network Engineering di Verizon, 5G significa che la realtà virtuale in tempo reale di alta qualità e i contenuti di realtà aumentata saranno sempre più disponibili su dispositivi portatili. Ciò include Extended Reality, o XR, che si riferisce a un mix di ambienti reali e virtuali.

La realtà virtuale consentirà reazioni simulate in tempo reale negli ambienti di allenamento, fornendo vantaggi reali ai giocatori quando scendono in campo.

"Molte persone pensano che XR sarà l'app killer per il 5G, perché non puoi davvero farlo bene con il 4G", afferma Palmer. "Pensa di poter acquistare posti virtuali in linea da 50 yard per il Super Bowl".

Una latenza inferiore significa anche che i creatori di contenuti hanno maggiori opportunità che mai per le interazioni in tempo reale all'interno della realtà virtuale o aumentata.

"[Pensa] a essere in una stanza virtuale con tutti i tuoi amici che sono seduti in diverse città degli Stati Uniti, ma è come se fossi allo stadio insieme e vivessi la stessa esperienza", dice Palmer. "Quella tecnologia è fondamentalmente qui, quindi è una questione di ulteriore implementazione [del 5G]."

Applicazioni del mondo reale

Potrebbe sembrare un sogno irrealizzabile - il tipo di cosa a cui hai pensato in qualche iterazione da quando eri un bambino che giocava al tuo primo videogioco - ma non è esagerato che il 5G possa mantenere queste promesse. In casi di test limitati, la tecnologia lo ha già.

Alla fine del 2018, Verizon ha collaborato con i Sacramento Kings per fornire a un gruppo di studenti posti a sedere simulati a bordo campo per una partita contro i Los Angeles Lakers, offrendo loro uno dei primi scorci della realtà virtuale basata su 5G. Il test si è svolto senza intoppi.

L'azienda ha anche eseguito alcuni test molto convincenti quando si tratta di dimostrare l'estrema bassa latenza della sua rete. Ciò include il fissaggio di occhiali VR a giocatori di calcio, giocatori di basket e persino piloti di auto da corsa se ci si può credere, costringendoli a giocare (o guidare) in tempo reale utilizzando solo i segnali inviati su una rete 5G da una telecamera fissata alle loro teste. .

Tali test non sono solo utili per la pubblicità, in realtà hanno applicazioni molto interessanti quando si tratta di allenare i giocatori in vari sport, secondo l'ex quarterback della NFL Trent Edwards. Edwards, che ha co-fondato STRIVR Labs, utilizza la realtà virtuale per allenare squadre come i Dallas Cowboys della NFL e i Clemson Tigers del college football.

"I fan hanno la possibilità di pagare per il parcheggio, ... vedere i replay multicamera dal vivo e ordinare cibo ai loro posti."

"La scienza alla base di tutto ciò che facciamo dice che una volta che il tuo cervello è indotto a pensare che sei effettivamente lì, ha un impatto reale sul cervello", dice, aggiungendo che la realtà virtuale consentirebbe reazioni simulate in tempo reale negli ambienti di allenamento e hanno reali vantaggi per i giocatori quando scendono in campo.

"Rallenta il gioco, ed è allora che puoi operare al meglio", dice. "La tecnologia [5G] consente di portare il calcio, o qualsiasi altro sport, al livello successivo in termini di preparazione al di fuori dell'evento reale".

All'interno dello stadio

Oltre ad allenare gli atleti e fornire ai fan esperienze visive sempre più coinvolgenti, il 5G potrebbe migliorare notevolmente il modo in cui viviamo gli sport dal vivo.

Come il 5G cambierà lo sport |  Sacramento Kings Arena Golden 1 CenterL'arena Golden 1 Center dei Sacramento Kings. Sacramento Kings PR

Forse nessuno sul pianeta sa di più sulle possibilità di un enorme volume di dati ad alta velocità all'interno di uno stadio sportivo di Ryan Montoya, chief technology officer dei Sacramento Kings. Il Kings 'Golden 1 Center, che è stato salutato come lo stadio tecnologicamente più avanzato mai costruito, fornisce a ciascuno dei suoi 17.000 spettatori una connessione Wi-Fi velocissima.

In quanto tale, il Golden 1 Center è in prima linea nello sviluppo della prossima generazione di app e analisi dei dati all'interno dello stadio, consentendo ai fan di fare qualsiasi cosa, dalla regolazione della temperatura delle singole sezioni dei posti a sedere tramite un voto basato su app alla ricerca della concessione più breve Linee.

Con i prodotti abilitati al 5G che stanno effettivamente iniziando a colpire le mani dei primi utenti quest'anno, la tecnologia inizierà presto a crescere.

"Stiamo lavorando con grandi aziende tecnologiche quando vengono e usano l'arena come banco di prova", dice Montoya.

Tutte queste applicazioni saranno presto disponibili per altre squadre in tutto il mondo sportivo, comprese quelle senza strutture all'avanguardia come il Golden 1 Center, e quelle squadre sono molto interessate a migliorare le esperienze dei fan. Montoya afferma che più di 300 squadre sportive di tutto il mondo hanno visitato la struttura Golden 1 per trovare ispirazione su come migliorare i propri stadi una volta che avranno accesso a un'infrastruttura di dati così veloce.

Centro dati ad alta velocità di Sacramento KingsIl data center ad alta velocità dei Sacramento Kings situato nell'arena Golden 1 Center. Sacramento Kings PR

"La nostra app da sola [già] ha oltre 42 integrazioni", afferma Montoya. "I fan hanno la possibilità di pagare per il parcheggio, trovare il percorso migliore attraverso l'arena, aggiornare i propri posti, vedere replay multicamera dal vivo e ordinare cibo ai loro posti. Facciamo affidamento sulla connettività [veloce] per la nostra esperienza complessiva con i fan ".

Quanto ci vorrà prima che sia qui?

Stiamo già assistendo a importanti progressi in termini di implementazione del 5G. Verizon ha lanciato il 5G in quattro città e due grandi marchi hanno annunciato telefoni cellulari con funzionalità 5G nella prima metà del 2019, ma ci vorrà ancora un po 'prima che il 5G si distribuisca ampiamente negli stadi, nelle case e nelle città degli Stati Uniti.

Tuttavia, con i prodotti abilitati al 5G che stanno effettivamente iniziando a colpire le mani dei primi utenti quest'anno, per quanto riguarda Verizon, la tecnologia inizierà presto a crescere, proprio come ha fatto il 4G.

Da parte sua, Verizon prevede di continuare a distribuire la tecnologia in più città non ancora annunciate nel 2019, sperando che la domanda dei consumatori si rafforzi man mano che più tecnologia abilitata al 5G raggiungerà il mercato.

"Posso dirti che stiamo già lavorando con Tampa e Miami, le prossime due località del Super Bowl", dice Palmer, "perché non ci pensi solo nell'anno che precede il Super Bowl".

Chissà: presto tu ei tuoi amici potreste essere in grado di sedervi sugli spalti insieme alla grande partita da quasi ovunque nel mondo.