Ecco come Facebook si sta preparando per il caos del giorno delle elezioni

Il nuovo Voting Information Center di Facebook ha molte nuove funzionalità per aiutare gli utenti in vista delle imminenti elezioni, ma uno degli aspetti più critici del centro sarà quello di fungere da linea di difesa contro la disinformazione.  

Nathaniel Gleicher, responsabile della politica di sicurezza di Facebook, ha dichiarato in una conferenza stampa che il social network sta monitorando da vicino tre diversi tipi di minacce che portano al giorno delle elezioni. Questi includono tentativi di sopprimere l'affluenza alle urne diffondendo false informazioni su come funziona il voto, hackerare scenari di fuga e tentativi di corrompere o manipolare il dibattito pubblico durante lo scrutinio.

Gleicher ha affermato che la piattaforma sta lavorando con altre società tecnologiche e agenzie governative sotto forma di riunioni regolari per affrontare questi scenari di hack e leak in cui i cattivi attori prendono di mira i media tradizionali e utilizzano i social media per diffondere disinformazione.  

Il Centro informazioni sul voto fornisce risorse credibili sul processo di votazione, compreso il funzionamento del voto per corrispondenza e il voto anticipato. Gleicher ha affermato che questi argomenti sono sempre più presi di mira da attori che pubblicano false informazioni per sopprimere l'affluenza alle urne il giorno delle elezioni.    

Una volta raggiunto il giorno delle elezioni, Facebook si rivolgerà al suo centro informazioni per gli elettori per concentrarsi sulla fornitura di aggiornamenti accurati quando si tratta di contare i voti e limitare il caos post-elettorale. Poiché quest'anno più elettori si stanno rivolgendo alle schede per posta a causa del coronavirus, Facebook prevede che non avremo i risultati finali nella stessa notte delle elezioni. Per combattere la diffusione di disinformazione sui risultati, Gleicher ha affermato che Facebook fornirà informazioni chiare e accurate all'inizio dei feed di notizie degli utenti.  

“Sembra sempre più che non avremo risultati la notte delle elezioni. In quel periodo di incertezza, vogliamo ottenere informazioni accurate agli elettori ", ha detto Gleicher. "Fornire informazioni accurate agli elettori è uno dei migliori vaccini contro le operazioni di influenza".  

Gleicher ha detto che i team lavoreranno 24 ore su 24, 7 giorni su 7 durante il giorno delle elezioni e nei giorni successivi per trovare e impedire agli attori di diffondere false informazioni sui risultati delle elezioni.  

Oltre a rilevare minacce di disinformazione, Facebook utilizza anche il Centro informazioni sul voto per concentrarsi sulla registrazione degli elettori. Il social network ha l'ambizioso obiettivo di registrare 4 milioni di utenti per votare.  

Il Centro informazioni sul voto sarà disponibile giovedì 13 agosto su Facebook e Instagram.