Nozioni di base sulla radio satellitare

Da qualche parte nel cielo, oltre gli uccelli, gli aerei e persino Superman, ci sono satelliti il ​​cui unico scopo è assicurarti di poter scatenarti al Blue Oyster Cult, Bette Midler e Baha Men tutti nella stessa ora, tutti senza pubblicità e attraverso i confini di stato.

I segnali radio tipici provengono dalle torri radio locali. Sono gratuiti per tutti, ma una volta che ti allontani dalla torre (a soli 20 miglia di distanza) il segnale può diventare sfocato o addirittura perdersi. Al contrario, i segnali satellitari vengono irradiati dal cielo, offrendo loro una gamma di trasmissione più ampia. Ecco perché gli utenti satellitari possono guidare da un'estremità all'altra degli Stati Uniti e godere di un suono di qualità quasi CD senza perdere la ricezione.

Loghi satellitariI servizi

Il primo servizio satellitare, XM Radio, iniziò a trasmettere nel 2001. Un anno dopo, venne lanciato il concorrente Sirius. I due servizi operavano in modo indipendente, con attrezzature diverse, diversi programmi di canali e una diversa base di abbonati - fino a luglio 2008. Questo è quando le due società hanno annunciato piani per una fusione. Dopo circa un anno di deliberazioni davanti al Congresso, le due società hanno unito le forze ed è nata Sirius XM Radio.

Grazie alla fusione, la radio satellitare ora supera i 18 milioni di abbonati. Tuttavia, nonostante l'ampia gamma del servizio, l'adozione della radio satellitare non è così diffusa come la radio normale, probabilmente perché le apparecchiature ei servizi costano entrambi un bel po 'di soldi, rispetto alle trasmissioni gratuite che tutti conosciamo e apprezziamo. Tuttavia, un piccolo graffio in più ti dà maggiore libertà di scelta, migliore qualità del segnale, accesso a contenuti premium e la possibilità di passare effettivamente cinque minuti senza sentire qualcuno che falcia auto usate o fedi nuziali. Ecco cosa devi sapere per iniziare.

L'equipaggiamento

XMPSia XM che Sirius hanno collaborato con vari produttori di automobili per assicurarti che tu possa portare la tua programmazione preferita ovunque tu vada. Se sei alla ricerca di una nuova auto, vale la pena esaminare entrambi i servizi per vedere quale potrebbe essere incluso nel tuo nuovo acquisto. Al momento, non ci sono produttori che aggiungono apparecchiature che servono sia Sirius che XM, quindi se prevedi di provare entrambi i servizi ad un certo punto, pianifica di acquistare un nuovo ricevitore per auto.

Naturalmente, non è necessario scegliere un'auto in base al fatto che il produttore offra o meno un servizio; esistono numerosi dispositivi after-market opzionali che possono essere installati facilmente in qualsiasi cruscotto. Ci sono anche unità plug-and-play che utilizzano l'accendisigari / la porta di alimentazione e riproducono tramite l'autoradio, oppure utilizzano la porta ausiliaria che molti veicoli più recenti dispongono. Il Sirius Sportster 5 ($ 169,99) può contenere fino a 30 canali preimpostati, consente agli utenti di mettere in pausa e riavvolgere fino a 60 minuti di radio in diretta e offre funzionalità aggiuntive come SportsZone e SportsAlert, che consentono ai fan di tenere traccia delle squadre preferite. XpressRC di XM ($ 139,99) include anche la funzione di spostamento del tempo, uno schermo a colori e SongSaver, che ti consente di catturare fino a 10 delle tue tracce preferite. Alcuni modelli sono anche facilmente trasportabili tra l'auto e la casa,in modo da poter massimizzare ogni minuto di quell'abbonamento mensile.

Inoltre non sarai sempre in viaggio o sul divano. Fortunatamente per chi è in viaggio, è anche possibile godere di opzioni portatili. Questi dispositivi portatili funzionano proprio come un iPod o un altro lettore MP3, tranne per il fatto che possono anche ricevere segnali radio satellitari. Il Sirius Stiletto 2 ($ 329,99) è un popolare portatile, che combina le funzionalità della radio satellitare con la riproduzione di MP3 tramite una scheda SD. Alcuni, come inno di Pioneer ($ 249,99), contengono anche musica digitale. Entrambi possono anche memorizzare la programmazione satellitare differita.

Le unità domestiche sono disponibili in una varietà di forme, dimensioni e prezzi. La radio satellitare a volte è integrata in componenti audio installati professionalmente, sintonizzatori acquistati in negozio o persino radio da tavolo, come la Sirius Table Radio di Tivoli ($ 299,99). Questi variano notevolmente nel prezzo, a partire da meno di $ 200 e fino alle migliaia che può costare chiamare un installatore professionista per un Crestron, AMX o altre configurazioni audio di fascia alta. I prodotti installati professionalmente spesso si traducono in una migliore qualità del suono, nonché migliori scelte di programmazione. Ad esempio, il sistema multimediale Crestron AMS-AIP include sia sintonizzatori XM che Sirius, consentendo agli utenti di ascoltare diverse stazioni in diverse aree della casa.

Indipendentemente dal modo in cui ti sintonizzi sulla radio satellitare, ogni servizio consente anche agli abbonati di ascoltare tramite qualsiasi browser web. Ciò non richiede apparecchiature o download aggiuntivi; basta registrarsi con un account attivo per ottenere un nome utente e una password. Entrambi i servizi offrono inoltre opzioni di abbonamento solo a Internet, di cui avrai bisogno se non ti iscrivi già tramite un dispositivo dedicato.

La programmazione

Sia XM che Sirius hanno i propri programmi sportivi, di conversazione e musicale. Ci sono una varietà di soggetti, DJ e generi da assaggiare con ogni servizio. Potresti passare tutto il giorno a rivivere gli anni '80, sintonizzarti sui primi 40 successi o ascoltare le notizie del giorno. Tuttavia, non è solo la selezione che attira gli abbonati satellitari. È che molte delle stazioni sono classificate come "senza pubblicità". Una volta che hai provato quel tipo di esperienza di ascolto, è difficile tornare alla radio normale, non importa quante canzoni promettono di suonare di seguito.

Quando Sirius e XM operavano in modo indipendente, i due avevano un prezzo competitivo con una tariffa fissa di $ 12,95 al mese. Ora che tecnicamente c'è una società, penseresti che aumenterebbero il prezzo. Non è così, o almeno non ancora. La fusione Sirius / XM ha effettivamente introdotto piani tariffari ridotti, nonché l'opzione di ricevere pacchetti à la carte e stazioni campione che in precedenza erano disponibili solo su entrambi i servizi. Non eccitarti troppo. Non puoi ancora scegliere tutto il jazz, il rock o la techno.

Entrambi i servizi offrono diversi in termini di piani di abbonamento. A partire da $ 6,99 al mese, puoi scegliere 50 canali qualsiasi sul tuo rispettivo servizio, ad eccezione di quelli considerati servizi "premium", come Playboy Radio, NFL Radio e Howard Stern, che costano extra. Per $ 14,99, puoi scegliere qualsiasi 100 canali. Altri $ 2 al mese ti faranno ottenere tutti i 170 canali di XM o 130 da Sirius (a seconda dell'abbonamento attuale), con altri 10 canali "Best Of" dalla formazione del servizio avversario. Ci sono anche alcuni altri mix e corrispondenze in termini di pacchetti tra queste due fasce di prezzo, per le persone "Family Friendly", quelle a cui piace "News, Sports & Talk" o semplicemente il buon vecchio "Mostly Music".

Uno dei principali vantaggi di ogni servizio satellitare è la sua programmazione di celebrità. Le stazioni con Oprah, Martha o Howard Stern sono spesso il fattore decisivo quando si tratta di scegliere un servizio. Ecco un esempio delle offerte di celebrità di ogni servizio: · Theme Time Radio Hour (XM) di Bob Dylan · Martha Stewart Living Radio (Sirius) · MLB Play-by-Play (XM) · The Opie & Anthony Show (XM) · Oprah & Friends (XM) · Tom Petty's Buried Treasure (XM) · Playboy Radio (Sirius) · Chris "Mad Dog" Russo (Sirius) · Howard Stern (Sirius)

Naturalmente, per ora puoi continuare a ricevere le stesse stazioni dal tuo rispettivo servizio per la stessa tariffa mensile di $ 12,95. Questa è una buona notizia, perché il nuovo Sirius Starmate 5 ($ 129,99), che è rigorosamente per gli abbonati Sirius, è attualmente l'unica radio che attualmente supporta le opzioni à la carte. Peggio ancora, potrebbero volerci anni prima che venga offerto un ricevitore che offra una doppia compatibilità con entrambi i servizi.

Ma per coloro che richiedono una programmazione di qualità superiore, desiderano accedere a personalità e stazioni esclusive, richiedono segnali ininterrotti a livello nazionale, come i loro contenuti grezzi e non censurati o semplicemente non sopportano le interruzioni commerciali? Fare il salto alla radio satellitare potrebbe essere la cosa migliore che capitasse alle trasmissioni da quando hanno inventato i presentatori di talk show ostinati.