Come installare Android M (Marshmallow) sui dispositivi Nexus

Android M Hands On Malarie Gokey / Tendenze digitali Google ha annunciato l'Android M Developer Preview, il che significa che, sebbene non sia ancora del tutto pronta per il pubblico, puoi provare la prima versione per te stesso se hai un dispositivo Nexus compatibile, un po 'di know-how tecnico e il nostro pratico guida. Google offre l'anteprima per Nexus 5, Nexus 6, Nexus 9 e Nexus Player.

Prima di saltare, ci sono alcune cose importanti da ricordare. Questo software è un'anteprima per sviluppatori, il che significa che avrà più di alcuni bug che potrebbero rovinarti la giornata. Se sembra fastidioso, potrebbe non essere per te. Tuttavia, se vuoi vivere la vita all'avanguardia con Android M, questo è il prezzo che dovrai pagare. La buona notizia è che se vuoi tornare ad Android 5.0 Lollipop, puoi farlo abbastanza facilmente.

Inoltre, il processo potrebbe cancellare tutti i dati memorizzati sul tuo dispositivo Nexus, quindi assicurati di aver eseguito il backup di tutto ciò che è importante per te. Questo perché deve avere un bootloader sbloccato per installare Android M e ciò richiede un ripristino delle impostazioni di fabbrica, da cui la cancellazione dei dati. Tuttavia, se il bootloader è già sbloccato, i tuoi dati rimarranno sul dispositivo. Per essere al sicuro, indipendentemente dal metodo utilizzato, consigliamo comunque di eseguire il backup dei dati, solo in caso di disastro.

Potrebbe sembrare un compito arduo eseguire il flashing di un nuovo sistema operativo sul tuo telefono o tablet e, sebbene ci siano altre guide online, presumono che tu sappia già cosa stai facendo, esasperando la situazione. Abbiamo deciso di offrire qualcosa di più completo che aiuterà soprattutto i neofiti.

Installazione di ADB e Fastboot

Per eseguire il flashing di un'immagine di sistema, è necessario che ADB e Fastboot siano installati. ADB sta per Android Debug Bridge e ti consente di inviare comandi al tuo dispositivo Android tramite USB tramite un'interfaccia terminale / riga di comando come il prompt dei comandi di Windows. Fastboot ti consente di eseguire il flash delle immagini sul tuo dispositivo Android.

Esistono due metodi per ottenere ADB e Fastboot sul tuo computer. Il primo è scaricare e installare Android SDK, ma include molto di più di ciò di cui hai veramente bisogno. Questo metodo funzionerà sia per macchine Windows che per Mac. Se sei un utente Windows e supponendo che non intendi sviluppare app, puoi invece scaricare e installare Minimal ADB e Fastboot, che ti daranno solo i file necessari.

Se decidi di seguire la strada dell'installazione dell'SDK completo, ADB e Fastboot saranno nella  cartella C: program files (x86) androidandroid-sdkplatform-tools in Windows. Se usi Minimal ADB e Fastboot, puoi scegliere la directory che desideri.

Scarica l'immagine del sistema di anteprima per sviluppatori Android M.

Ora è il momento di scaricare l'anteprima per sviluppatori di Android M, disponibile tramite il sito per sviluppatori Android di Google. Assicurati solo di selezionare la versione che corrisponde al tuo dispositivo. Questo è molto importante, perché devi eseguire il flash dell'immagine del Nexus 5 su un Nexus 5. Un'immagine di Nexus 6 non funzionerà su un Nexus 5.

Dopo esserti assicurato, scorri verso il basso fino alla sezione Immagini del sistema hardware , accetta i Termini e condizioni e il download inizierà.

google_developers_android_m_developer_preview_listing_version_3_screenshot_03

Estrazione del contenuto dell'immagine del sistema

Precedente Successivo 1 di 5 come installare Android Ocome installare Android Ocome installare Android Ocome installare Android Ocome installare Android O

Il file scaricato dovrebbe avere .tgz come estensione ed è necessario estrarre il contenuto prima di andare oltre. La cosa migliore da fare è scaricare e installare 7 Zip. Esiste anche una versione non ufficiale per Mac. Una volta installato 7 Zip sul tuo computer, segui questi passaggi:

  1. Apri 7 Zip File Manager e vai alla cartella in cui hai salvato il file .tgz.
  2. Fare doppio clic sul file .tgz.
  3. Ora vedrai un file con estensione .tar.
  4. Fare doppio clic su questo file per visualizzare il contenuto (questo richiederà circa un minuto o più).
  5. Dopo che è stato aperto, dovresti avere una cartella con il nome in codice del tuo dispositivo come parte del titolo (es.  Martello per Nexus 5), fai doppio clic su di esso.
  6. Ora dovresti vedere una raccolta di file. Selezionali tutti e fai clic su Estrai per estrarre tutti i contenuti. Digita la destinazione C: file di programma (x86) androidandroid-sdkplatform-tools (se hai installato l'SDK completo) o qualsiasi directory in cui sono installati ADB e Fastboot.

Abilita il debug USB e collega il tuo dispositivo Nexus tramite USB al desktop

Developer_Options_USB_Debugging_OEM_Unlock_Screenshot

Ora devi assicurarti che il debug USB sia abilitato sul tuo dispositivo Nexus. Apri Impostazioni sul tuo dispositivo Nexus. Se non vedi Opzioni sviluppatore nella parte inferiore della schermata Impostazioni sul tuo dispositivo, segui questi passaggi per attivarle. Attento, sono un po 'complicate.

  1. Tocca Informazioni sul telefono e trova il numero di build .
  2. Tocca  sette volte il numero di build e le Opzioni sviluppatore appariranno nella pagina principale delle Impostazioni.
  3. Tocca il tasto Indietro per vedere le Opzioni sviluppatore .
  4. Tocca Opzioni sviluppatore .
  5. Seleziona per abilitare il debug USB.
  6. Se il tuo dispositivo Nexus non ha un bootloader sbloccato, devi anche attivare lo sblocco OEM , che si trova un po 'sopra l' opzione Debug USB .

Prima di connettere il dispositivo alla porta USB del computer, assicurati di aver installato i driver appropriati. Puoi prenderli qui. Poiché stai lavorando con un dispositivo Nexus, desideri specificamente i driver USB di Google.

Ora collega il tuo dispositivo tramite un cavo USB e sei pronto per eseguire il flashing del file Zip che hai estratto in precedenza. Se colleghi il tuo dispositivo Nexus al computer per la prima volta, verrà visualizzata una finestra popup sul dispositivo Nexus che indica qual è la chiave RSA del computer. Basta selezionare Consenti sempre  da questo computer e toccare OK .

Nexus_5_RSA_Key_Approval_Screenshot

Se il tuo computer non riconosce il tuo dispositivo Nexus, apri il pannello delle notifiche e seleziona USB solo per ricarica  e cambia la modalità in Trasferimento foto ( PTP) .

Nexus_5_USB_Switch_To_PTP_Screenshot

Se il tuo computer continua a non riconoscere il tuo dispositivo Nexus, consulta la sezione Problemi di connettività USB per ulteriori istruzioni.

Lampeggiante l'anteprima per sviluppatori di Android M.

Se il tuo dispositivo non ha un bootloader sbloccato, segui le istruzioni di seguito. 

Questo processo richiederà un ripristino delle impostazioni di fabbrica, quindi assicurati di eseguire il backup dei dati importanti.

  1. Apri il prompt dei comandi in Windows o Terminal su un Mac e vai alla cartella in cui sono installati ADB e Fastboot. Anche in questo caso, se hai installato l'SDK completo, si trova nella cartella C: program files (x86) androidandroid-sdkplatform-tools . Basta digitare cdprogram files (x86) androidandroid-sdkplatform-tools  al prompt di Windows. Se ADB e Fastboot si trovano da qualche altra parte, basta accedervi. Per semplificare le cose in modo da non dover digitare lunghe directory, puoi anche incollarlo premendo ALT e la barra spaziatrice, quindi scegli Modifica, seguito da Incolla.

Se stai usando un Mac, devi aggiungere la directory degli strumenti della piattaforma al tuo $ PATH. Nel terminale, digita sudo nano / etc / path. Ora inserisci la tua password e vai in fondo al file e inserisci il percorso completo della directory "strumenti della piattaforma". Premi control-x per uscire e inserisci Y per salvare.

I seguenti comandi ADB sono per macchine Windows. Se stai usando un Mac, aggiungi semplicemente ./ prima di ogni comando, ad esempio:  ./adb reboot bootloader.

  1. Supponendo che il dispositivo sia già connesso al computer tramite USB e che il debug USB sia abilitato, è necessario riavviarlo in modalità fastboot. Segui uno dei due metodi seguenti. L'opzione A potrebbe essere preferibile in quanto saprà subito se il tuo computer non riconosce il tuo dispositivo Nexus.

A) Digita adb reboot bootloader

B) Spegni il dispositivo, quindi riaccendilo tenendo premute le combinazioni di tasti pertinenti per il tuo dispositivo. Per molti dispositivi è Volume su + Volume giù + Accensione. Puoi vedere quali sono le combinazioni di tasti del tuo dispositivo qui.

  1. Digita fastboot oem unlock per sbloccare il tuo dispositivo. Come ultimo avvertimento , questo passaggio cancellerà tutto sul tuo dispositivo.
  2. Digitare flash-all per installare il bootloader, i firmware in banda base e il sistema operativo. Se ricevi un errore system.img mancante , scorri verso il basso fino alla fine di questa pagina per ulteriori istruzioni.
  3. Questo processo potrebbe richiedere diversi minuti, quindi è importante non spegnere o scollegare il dispositivo. Al termine, il dispositivo si riavvierà e verrà installata l'anteprima per sviluppatori di Android M.
  4. Puoi scegliere di bloccare nuovamente il bootloader se lo desideri, ma supponendo che lo farai di nuovo con un aggiornamento futuro, potresti lasciarlo sbloccato in modo da non dover eseguire nuovamente un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Se si desidera bloccare nuovamente, seguire il passaggio 2 sopra e modificare il passaggio 3 in blocco oem di avvio rapido . Questo è tutto.

Se il tuo dispositivo ha già un bootloader sbloccato e non desideri eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica e perdere i dati, segui le istruzioni di seguito.

  1. Apri il prompt dei comandi in Windows e vai alla cartella in cui sono installati ADB e Fastboot. Anche in questo caso, se hai installato l'SDK completo, si trova nella cartella C: program files (x86) androidandroid-sdkplatform-tools. Basta digitare cdprogram files (x86) androidandroid-sdkplatform-tools . Se è da qualche altra parte, spostati semplicemente verso di esso. Per semplificare le cose in modo da non dover digitare lunghe directory, puoi anche incollarlo premendo ALT e la barra spaziatrice, quindi scegli Modifica, seguito da Incolla.

Se stai usando un Mac, devi aggiungere la directory degli strumenti della piattaforma al tuo $ PATH. Nel terminale, digita sudo nano / etc / path. Ora inserisci la tua password e vai in fondo al file e inserisci il percorso completo della directory "strumenti della piattaforma". Premi control-x per uscire e inserisci Y per salvare.

Nota: i seguenti comandi ADB sono per macchine Windows. Se utilizzi un Mac, aggiungi ./ prima di ogni comando, ad esempio:  ./adb reboot bootloader

  1. Supponendo che il dispositivo sia già collegato al computer tramite USB e che il debug USB sia abilitato, è necessario avviarlo in modalità fastboot. Segui uno dei due metodi seguenti.

A) Digita adb reboot bootloader

B) Spegni il dispositivo, quindi riaccendilo tenendo premute le combinazioni di tasti pertinenti per il tuo dispositivo. Per molti dispositivi è Volume su + Volume giù + Accensione. Puoi vedere quali sono le combinazioni di tasti del tuo dispositivo qui.

  1. Dovrai modificare il file flash-all.bat che hai estratto dall'immagine di fabbrica, che dovrebbe trovarsi nella stessa directory di ADB e Fastboot. Basta aprirlo con qualsiasi semplice editor di testo come WordPad. Vedrai una riga che inizia con " fastboot -w update …… .. " Rimuovi semplicemente -w da questa riga. Il flag -w cancella i tuoi dati, quindi rimuoverlo ovviamente impedirà che ciò accada.
  2. Digitare flash-all per installare il bootloader, i firmware in banda base e il sistema operativo. Se ricevi un errore system.img mancante , scorri verso il basso fino alla fine di questa pagina per ulteriori istruzioni.
  3. Questo processo potrebbe richiedere diversi minuti, quindi è importante non spegnere o scollegare il dispositivo. Al termine, il dispositivo si riavvierà e verrà installata l'anteprima per sviluppatori di Android M.

Se si verifica un errore system.img mancante nel passaggio 4 di uno dei metodi, seguire queste istruzioni

Estrai tutti i file dal file .zip che risulta essere uno dei file estratti dal .tgz originale che hai scaricato da Google. Il nome del file Zip probabilmente inizia con "immagine". Dovrebbero esserci vari file .img all'interno di questo file Zip. Inoltre, hai già bootloader e file radio .img nella stessa directory. Assicurati solo che tutti i file .img (dal file Zip) e quelli già estratti siano nella stessa directory di ADB e fastboot. Ora eseguirai il flashing di ciascun file .img separatamente.

Se non hai uno dei file bootloader o radio .img, non preoccuparti, non tutti i dispositivi ne hanno bisogno. È anche importante seguire esattamente questo ordine. Al prompt CMD e nella directory C: file di programma (x86) androidandroid-sdkplatform-tools  (se è stato installato l'SDK completo) o ovunque risiedono ADB e fastboot. Ricorda, aggiungi ./ prima di ogni comando se stai usando un Mac.

  1. digitare fastboot flash bootloader [nome del file] .img
  2. digitare fastboot flash radio [nome del file] .img
  3. digitare fastboot reboot-bootloader
  4. digitare fastboot flash recovery recovery.img
  5. digitare fastboot flash boot boot.img
  6. digitare fastboot flash system system.img

Se il tuo dispositivo è un Nexus 9, esegui anche questo comando: fastboot flash vendor vendor.img

Infine, se lo desideri, puoi cancellare la cache con questo comando: fastboot flash cache cache.img

Ecco fatto, goditi l'anteprima per sviluppatori Android M appena installata.

Problemi di connettività USB

Se il tuo computer non riconosce il tuo dispositivo tramite USB, non hai installato i driver appropriati. Assicurati di aver installato i driver USB di Google trovati qui e, se il problema persiste, segui questi passaggi.

  1. Sul desktop di Windows, vai al tuo Pannello di controllo, quindi Gestione dispositivi .
  2. Dovresti vedere il telefono Android sotto Altri dispositivi con un giallo! segno su di esso.
  3. Fare clic destro su di esso e scegliere Aggiorna driver
  4. Scegli Sfoglia il mio computer , quindi Fammi scegliere da un elenco .
  5. Seleziona Android ADB Interface.