Violazione dei dati Marriott: cosa sapere e come proteggere i dati

Marriott afferma che i nomi, gli indirizzi, i numeri di telefono e altri dettagli personali dei clienti sono stati consultati durante una grande violazione dei dati, la seconda a colpire la catena di hotel in meno di due anni.

In una dichiarazione martedì, Marriott ha annunciato che alle informazioni è stato possibile accedere utilizzando le credenziali di accesso di due dipendenti in una proprietà in franchising alla fine di febbraio. Tra i dati rubati potrebbero esserci:

  • Informazioni di contatto come nomi, indirizzi postali, indirizzi e-mail e numeri di telefono
  • Informazioni sull'account fedeltà
  • Dettagli personali come il sesso e il giorno e il mese di compleanno dei clienti.
  • Affiliazioni a programmi fedeltà collegati
  • Preferenze utente

Marriott ha affermato che non tutte queste informazioni sono state esposte per ogni ospite e che non è stato possibile accedere ai dati della carta di credito, alle informazioni sul passaporto e alle password.

Marriott Hotel Getty Images

La catena di hotel ha inviato e-mail agli ospiti colpiti dalla violazione, aggiungendo che fino a 5,2 milioni di clienti potrebbero essere stati colpiti.

Marriott ha anche creato un sito Web per i clienti per verificare se i loro dati sono stati esposti.

Allora cosa puoi fare per proteggere le tue informazioni? Ecco alcuni passaggi che puoi eseguire:

Innanzitutto, controlla il sito Web dedicato di Marriott per vedere se i tuoi dati sono stati interessati e, in tal caso, quali dati sono stati esposti.

Se è stato eseguito l'accesso alle tue informazioni, Marriott offre l'accesso gratuito per un anno al servizio di monitoraggio delle informazioni personali IdentityWorks. IdentityWorks è gestito da Experian e ti consente di identificare le informazioni che desideri vengano monitorate dal servizio.

I clienti hanno tempo fino al 30 giugno 2020 per iscriversi. I residenti negli Stati Uniti possono iscriversi al sito Web Experian IdentityWorks utilizzando il codice di attivazione inviato nell'e-mail da Marriott. I residenti non statunitensi possono registrarsi utilizzando un sito separato.

I clienti possono contattare un call center istituito da Marriott per ulteriori dettagli. La hotline statunitense può essere raggiunta al numero 1-800-598-9655 dalle 8:00 alle 20:00 EST, dal lunedì al venerdì.

Questo segna la seconda grande violazione dei dati per Marriott negli ultimi anni. Una violazione dei dati forse risalente al 2014 ha preso di mira un sistema di prenotazione degli ospiti gestito da Starwood, una società di hotel e tempo libero che Marriott ha acquisito nel 2016. La violazione è stata scoperta solo nel 2018 e potrebbe aver colpito 339 milioni di ospiti in tutto il mondo.