In che modo le reti velocizzano i programmi TV per adattarsi a più annunci

In che modo le reti accelerano i programmi TV per spingere più pubblicità nella tua faccia ignarabaranq / Shutterstock Hai notato che sembrano esserci più spot pubblicitari stipati nelle tue repliche preferite su cavo che mai? In questi giorni, cercare di guardare senza un DVR per saltare le pubblicità è essenzialmente una prova di attenzione: è come se lo stesso programma televisivo si fosse ridotto a un semplice divario tra gli annunci di lettiera per gatti e le scuole professionali. Beh, non sei solo tu. Al fine di creare più spazio per gli annunci, le reti utilizzano sempre più software per accelerare le ripetizioni di spettacoli sindacati. Si chiama time warping, ed è il motivo per cui vedi un po 'meno Seinfeld  e molte più sciocchezze.

Portato alla luce da un recente post su Reddit, un poster di Youtube con troppo tempo a disposizione (nessun gioco di parole) ha esposto questo discutibile dispositivo di imbroglio commerciale con una sorta di esperimento scientifico. Utilizzando una messa in onda dal vivo di Seinfeld su TBS, l'utente di Youtube in questione ha tirato fuori lo stesso episodio da una registrazione digitale di 10 anni da Fox Chicago - non chiedere perché lo aveva, è Internet - scoprendo l'episodio dal vivo guadagnato 15 secondi sulla sua controparte invecchiata in circa 3 minuti. Espanso sull'intero episodio, ammonta a circa 2 minuti di trasmissione gratuita per episodio, riempito da gloriosi spot pubblicitari.

Le reti stanno facendo tutto il possibile per caricare il maggior numero di annunci possibile. 

Ma come spesso accade con Reddit, questo è solo il punto di ingresso della tana del coniglio. Un altro utente di Reddit che afferma di aver lavorato nel settore dei cavi per oltre 20 anni ha offerto prove abbastanza convincenti che il time warping è una procedura operativa standard per le reti. In effetti, l'utente sostiene che la pratica è così comune da aver generato un intero settore di servizi di terze parti progettati per personalizzare i contenuti per TV via cavo, satellitare e broadcast per massimizzare le entrate pubblicitarie. Alcuni semplicemente aumentano la velocità di riproduzione e regolano l'audio in modo da non notare il tono più alto delle voci, altri rimuoveranno anche manualmente i tempi morti nei dialoghi e useranno altre tecniche.

Un fornitore si chiama Prime Image, che pubblicizza un prodotto chiamato Time Tailor. Secondo il sito, il servizio "ottimizza il runtime del video per inserire senza problemi nuovi spot pubblicitari, ridurre il runtime dei contenuti senza tagliare le scene" e consentire diverse altre soluzioni che alterano la programmazione per adattarsi alle specifiche della rete. Il servizio è automatizzato, consentendo essenzialmente alle reti di programmare il time warping necessario, sedersi e raccogliere quel denaro extra.

"La suite di prodotti Time Tailor offre agli utenti la possibilità di mirare a specifici segmenti di tempo e di lasciare invariati altri segmenti di programma, ad esempio pubblicità, promozioni, crediti", afferma il sito. In altre parole, otterrai comunque l'intero programma dall'inizio alla fine, alla fine. E questo particolare servizio esiste da un po 'di tempo, sostenendo che ha "oltre un decennio di comprovata capacità".

Mentre le reti sembrano aver tirato una sorta di veloce da 10 anni o più, questa pratica non dovrebbe davvero essere un grande shock. Le entrate pubblicitarie sono ciò che fa funzionare la televisione di rete e, nel tentativo di massimizzare quel flusso di entrate, le reti stanno facendo tutto il possibile per caricare il maggior numero di annunci possibile. Ma solleva domande su come siamo arrivati ​​a questo punto e, cosa più importante, dove andremo dopo.

Gli spot televisivi iniziarono nei primi giorni della televisione di rete - trasmissioni che utilizzavano lo spazio aereo di proprietà del governo per servire gratuitamente le loro merci, con la consapevolezza che le pubblicità pagassero i conti. Con l'evoluzione del cavo (e successivamente del satellite), agli utenti è stato chiesto di pagare il doppio: si paga un canone mensile per utilizzare le condutture posate dai Comcasts o Time Warner del mondo, e poi si paga di nuovo guardando Matthew McConaughey che racconta il esistenzialismo delle automobili di lusso.

Sembra che gli imbrogli della trasmissione televisiva abbiano raggiunto il punto di rottura.

Ma questa ultima rivelazione sembra essere solo un'altra pietra nella valanga che minaccia di seppellire lo status quo del cavo in questo momento. Raggruppare pacchetti di canali che non vogliamo, aumentare i prezzi costantemente ogni anno, tirare promozioni sui prezzi per i clienti di lunga data e semplicemente un terribile servizio clienti hanno portato a quella che sembra essere una sorta di soglia, preparando il pubblico al tagliacavi rivoluzione.

I servizi di abbonamento senza pubblicità come Netflix e Amazon hanno cambiato il panorama per sempre e sembra che gli imbrogli della trasmissione televisiva abbiano raggiunto il punto di rottura. Un nuovo rapporto di DigitalTV Europe cita un sondaggio condotto su 23 paesi da Ericsson ConsumerLab che prevede che il 2015 sarà il primo anno in cui lo streaming video supera la TV tradizionale. Aggiungi la disponibilità della TV in diretta in quei pochi casi in cui è essenziale con una soluzione di Web TV economica come il servizio Sling TV di Dish da $ 20 / mese, e sembra che potremmo assistere all'inizio della fine per la TV tradizionale.

La vera domanda è, mentre cerchiamo tutte le alternative al cavo e al satellite, quanto duramente combatterà il grande cavo per la nostra attività? I Comcast del mondo lavoreranno per creare un cambiamento epocale nelle loro pratiche commerciali al fine di mantenere i clienti? Si adatteranno per sopravvivere, o semplicemente continueranno a incassare gli assegni di affitto della vecchia signora, chiamando i loro clienti imprecazioni e caricando i nostri programmi preferiti con sempre più tempo pubblicitario? Dopotutto, hanno sempre le loro entrate Internet su cui ripiegare.

Una cosa è certa: l'attesa che Seinfeld arrivi su Netflix non può finire abbastanza presto.

Aggiornato 6/2/2015:  questo post è stato aggiornato con un collegamento YouTube separato poiché l'originale è stato rimosso per violazione del copyright.