Come impostare i controlli parentali su ogni console di gioco

La famiglia che gioca insieme rimane unita, ma come sanno tutti i genitori, non puoi essere sempre in giro quando i bambini vogliono godersi una partita veloce di Madden o Super Smash Bros.I videogiochi sono cresciuti negli ultimi decenni al punto che ora comprendono un'ampia varietà di generi, temi e pubblico. Mentre per molto tempo l'immagine classica di un "giocatore" era un ragazzo giovane, nella prima metà dell'adolescenza, il fatto è che l'età media del pubblico dei videogiochi ha ora 31 anni, circa il 52% sono donne, e, sempre di più, gran parte di ciò che è disponibile sugli scaffali dei negozi e per il download riflette questo. Per assicurarti che i tuoi figli stiano giocando ai giochi pensati per loro, è importante monitorare le loro abitudini di gioco per garantire la loro sicurezza. Ci sono anche buone possibilità, data l'attuale pubblico medio di giochi, che tu sia un genitore che possiede una console che viene utilizzata anche dai tuoi figli e vuoi essere sicuro che i giochi maturi che ti piacciano, ad esempio Chiama di dovere The Last of Us - e l'accesso a cose come negozi online e funzioni di chat sono limitati ai tuoi figli.

Prima di tutto, ricorda sempre di guardare le valutazioni sui giochi; negli Stati Uniti, l'ESRB è il consiglio di valutazione che determina il pubblico appropriato per un gioco e stabilisce un punteggio molto simile a quello dell'MPAA per i film. L'ESRB ha un sito web facile da usare, www.esrb.org, dove puoi cercare le valutazioni per titolo e analizzare il significato dei diversi tag di contenuto. Hanno anche un'app mobile che consente la stessa funzione, quindi sarai in grado di riconoscere rapidamente cosa significano valutazioni e avvisi sui contenuti e se sono appropriati per tuo figlio. Oltre a ciò, assicurarsi che le console siano configurate correttamente per abilitare (o disabilitare) determinate funzioni - come la navigazione sul Web, la chat vocale e gli acquisti in negozio - è l'altro aspetto cruciale per garantire la loro sicurezza.

Ecco una guida facile da seguire che copre ciascuna delle principali console di gioco attualmente sul mercato e le loro impostazioni parentali.

Seleziona la tua console:

  • PlayStation 4
  • Xbox One
  • PC (Steam, Origin)
  • Nintendo Wii U
  • Nintendo 3DS
  • PlayStation Vita
  • PlayStation 3
  • Xbox 360
  • Nintendo Wii

PlayStation 4

Per impostare il controllo genitori su una PS4, inizia innanzitutto creando un account master per te stesso e un account secondario per i tuoi figli. Puoi farlo la prima volta che configuri la console o accedendo alle opzioni PSN nel menu della console e seguendo le istruzioni sullo schermo per creare un nuovo account.

Dopo aver impostato un account master, ora puoi creare un account secondario. Per fare ciò, accedi al tuo account principale, quindi segui questi passaggi:

  1. Vai al menu delle impostazioni e seleziona Parental Control.
  2. In questo menu, trova e seleziona Gestione account secondari. Ti verrà chiesto di inserire il nome utente e la password di PSN.
  3. Quindi, seleziona Crea account secondario. Ti verrà fornita una spiegazione degli account secondari, quindi il sistema ti guiderà attraverso i passaggi per configurare l'account di tuo figlio.

Dopo aver creato i tuoi account secondari, torna al menu di sistema, al Controllo genitori e da lì puoi accedere a una serie di opzioni da impostare per ciascun account secondario, tra cui:

  • Limitazione di giochi, app, DVD e raggi blu in base alla fascia di età
  • Disattivazione / attivazione dell'utilizzo del browser Web PS4
  • Limitazione degli accessi degli utenti non registrati
  • Disattivazione dei messaggi da e verso altri utenti PSN
  • Impostazione dei limiti di spesa sul PlayStation Store
  • Blocco dei contenuti sul PlayStation Store

Xbox One

Su una singola console Xbox One, è possibile archiviare e condividere più account di diversi tipi. Per fare ciò, devi configurare un profilo familiare sulla tua console Xbox One. Per fare ciò, premi il pulsante Menu sul controller Xbox One. Seleziona Impostazioni e scorri fino a Famiglia. Da qui, puoi gestire gli account all'interno della famiglia della tua Xbox; aggiungere o rimuovere account alla / dalla famiglia (ciò non influisce sulla capacità di un account di utilizzare la console); e modificare le impostazioni. I tipi di account vanno da adulti, adolescenti, bambini e ogni tipo ha le proprie restrizioni e autorizzazioni quando si tratta di modificare le impostazioni o accedere ai contenuti:

  • Gli account per adulti non hanno restrizioni. Sono in grado di riprodurre qualsiasi film o gioco, accedere alle funzionalità online, nonché apportare modifiche alle impostazioni di sistema e alle impostazioni sugli account di adolescenti o bambini sul sistema.
  • Gli account per adolescenti, per impostazione predefinita, non hanno molte restrizioni; sono disponibili giochi, film e funzionalità online. Tuttavia, queste autorizzazioni possono essere modificate da un account per adulti.
  • Gli account per bambini (consigliati per gli utenti di età pari o inferiore a otto anni) hanno restrizioni preimpostate all'uso dei contenuti in base alla classificazione e sono disponibili funzioni online limitate. Queste impostazioni possono essere modificate dagli account per adulti.

Dopo aver creato un profilo familiare, ora puoi creare le impostazioni sulla privacy per ogni account. Per fare ciò, vai ancora una volta al menu Impostazioni premendo Menu sul controller, quindi selezionando Famiglia. Una volta lì, puoi selezionare un profilo da modificare. Sebbene le impostazioni per gli account per adulti non possano essere modificate, le seguenti restrizioni / autorizzazioni possono essere applicate agli account per adolescenti e bambini:

  • Accesso ad app e giochi in base alla valutazione
  • Blocca la visualizzazione degli elenchi nelle ricerche, nelle pagine dello store e nelle app
  • Filtri web
  • Timer di accesso

PC

I PC sono potenti macchine da gioco, ma come tutti sappiamo, hanno una serie di funzioni. Per proteggere completamente i tuoi figli, avrai bisogno di programmi che li proteggano durante l'utilizzo di altre applicazioni, come i browser web. Tuttavia, se la tua preoccupazione principale è la loro sicurezza durante il gioco, hai alcune opzioni su misura per questo. I giochi per PC sono unici rispetto alle console in molti modi, ma una delle differenze principali è nel modo in cui i giochi vengono distribuiti e installati. Esistono numerose piattaforme di distribuzione, la più popolare (al punto da essere quasi ubiquitaria) è Steam. L'editore Goliath EA ha anche una propria piattaforma separata, Origin. Ne esistono molti altri, quindi è importante identificare quali piattaforme sta utilizzando tuo figlio e familiarizzare con il controllo genitori. Inoltre, molti giochi (come il sempre popolare Minecraft ) funzionano autonomamente, senza l'uso di uno di questi programmi, e quindi non  possono essere regolati da programmi come Steam o Origin. Tuttavia, è quasi un dato di fatto in questi giorni che tuo figlio utilizzi Steam per accedere almeno ad alcuni dei suoi giochi. Ti daremo suggerimenti su come accedere al controllo genitori per Steam, così come per l'altro popolare servizio, Origin.

Vapore

In Steam, sotto Preferenze, c'è un'opzione chiamata Famiglia. Da qui, puoi abilitare la modalità Famiglia. Questa modalità, protetta da un PIN, consente di creare whitelist di giochi che si desidera visualizzare in modalità Famiglia, bloccando tutti gli altri anche se installati sul disco rigido. I titoli possono essere bloccati su base individuale o categoricamente in base al tipo di contenuto. Ci sono anche opzioni per disabilitare / abilitare l'uso del negozio, della comunità, della chat e di altre funzionalità (queste funzionalità sono per lo più disattivate in modalità Famiglia per impostazione predefinita). Entrare e uscire dalla modalità Famiglia è facile: basta fare clic su un'icona e inserire il PIN.

EA Origin

Le opzioni di controllo parentale di Origin si limitano principalmente a limitare l'età di determinati giochi e impedire l'accesso al negozio online di Origin. EA suggerisce ai genitori di creare i propri account di origine (un processo semplice che può essere fatto su www.origin.com), quindi creare l'account del proprio figlio. L'account è limitato dall'età, quindi assicurati di inserire la data di nascita corretta di tuo figlio quando crei il suo account e includi la tua email nel campo "email del genitore". I giochi acquistati fisicamente che includono un codice Origin possono essere aggiunti all'account di tuo figlio inserendo il codice di attivazione nel suo account, tuttavia i giochi digitali non possono essere acquistati con un account bambino.

Wii U

Nintendo è ben nota per essere un'azienda a misura di famiglia e di conseguenza le opzioni di controllo genitori per la loro console Wii U sono robuste, varie e molto facili da abilitare. Prima di tutto, mentre Wii U ha funzioni di rete come multiplayer online, chat e un negozio online, queste funzionalità sono disabilitate per gli utenti di età inferiore a 12 anni (che viene determinata quando un account utente viene impostato per la prima volta inserendo la loro età). Nel caso in cui un utente sia troppo giovane per accedere alle funzioni di rete, i genitori possono scegliere di acconsentire a consentire ai propri figli di utilizzare queste funzioni accettando l'accordo di consenso e pagando $ 0,50 non rimborsabili (questo per garantire che i genitori sappiano che le funzioni online hanno stato abilitato tramite un avviso sull'estratto conto bancario).

Se hai attivato la funzionalità di rete e desideri comunque configurare le impostazioni di privacy e contenuti per tuo figlio, dovrai creare un PIN e una risposta segreta per una domanda di sicurezza che utilizzerai per accedere a queste opzioni. Questo per impedire a tuo figlio di cambiarlo da solo. Il PIN può essere modificato se viene dimenticato, purché all'account sia associato un indirizzo e-mail valido.

Per accedere a queste impostazioni, vai al menu Wii U e seleziona Parental Control. Dopo aver inserito il PIN, è possibile modificare le autorizzazioni per i seguenti contenuti:

  • Limita l'accesso al gioco in base alla valutazione
  • Chat di gioco
  • Chat Wii-U
  • Miiverse (la rete di social media basata su console di Nintendo)
  • Amici
  • Negozio online
  • Utilizzo e impostazioni del browser Web
  • Gestione dei dati (ovvero cancellazione o copia dei dati sul sistema, come il salvataggio dei dati di gioco e dei dati di programma scaricati)
  • App non di gioco, come Netflix o YouTube

Nintendo 3DS

Per abilitare il controllo genitori su un sistema 3DS, premendo il pulsante HOME e toccando il pulsante Impostazioni di sistema che si apre. Da qui, tocca Controllo genitori e segui i passaggi sullo schermo. Ti verrà chiesto di creare un PIN di quattro cifre e di inserire un indirizzo email. L'e-mail verrà utilizzata come contatto per reimpostare il PIN se viene dimenticato. Una volta completata la configurazione, torna al menu HOME, selezionando nuovamente Parental Control. Ora puoi modificare le impostazioni del controllo genitori. (Nota: questi passaggi sono coerenti in tutte le versioni dell'hardware Nintendo 3DS, inclusi 3DS, 3DS XL, 2DS e New 3DS).

Sul 3DS, ci sono le seguenti opzioni:

  • Limita l'accesso al gioco in base alla valutazione
  • Amici
  • Miiverse (la rete di social media basata su console di Nintendo)
  • Chiacchierare
  • negozio e-Shop
  • App
  • programma di navigazione in rete
  • Street Pass (una funzione di connettività basata su Wi-Fi che consente ai sistemi di scambiare personaggi, chiamati Mii, avanti e indietro, anche quando il sistema è chiuso)
  • Visualizzazione di immagini 3D

PlayStation Vita

Per abilitare il controllo genitori su una PlayStation Vita, è necessario impostare un codice di accesso. Questo codice verrà inserito ogni volta che vengono modificate le impostazioni dei genitori. Assicurati di rendere il passcode qualcosa che non dimenticherai o di scriverlo in un posto sicuro, perché se dimentichi il passcode il sistema deve essere ripristinato alle impostazioni di fabbrica, ovvero tutti i dati memorizzati sul sistema, inclusi i giochi salvati e installati giochi / app - verranno eliminati. Per fare ciò, vai semplicemente al pulsante delle impostazioni nella schermata principale di Vita e tocca l'icona. Apparirà un menu, con Parental Control come opzione. Tocca questo e crea un passcode. I controlli parentali sono ora abilitati.

Cosa può essere regolato tramite il controllo genitori su una vita:

  • Giochi, app e contenuti scaricati per livello di classificazione
  • Accesso tramite browser
  • Condivisione dei dati sulla posizione

È anche possibile modificare il codice di accesso da questo menu, ma è necessario inserire il codice di accesso corrente per farlo.

Sony PlayStation 3

Accendi il sistema e vedrai la dashboard. Vai a destra fino a raggiungere la colonna Impostazioni. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Impostazioni di sicurezza".

Ci sono molte opzioni tra cui scegliere qui:

  • Cambia la password
  • BD Parental Control
  • Codice regionale per il controllo genitori per BD / DVD
  • Controllo genitori DVD
  • Livello di controllo parentale
  • Controllo di avvio del browser Internet

Inizia con Cambia password. Il valore predefinito è 0000 (quattro zeri) e ti consigliamo di cambiarlo per evitare che tuo figlio prema semplicemente il pulsante X quattro volte per accedere a beni cattivi.

Su PlayStation 3, le restrizioni possono essere impostate separatamente. Per prima cosa, tuttavia, è necessario attivare il controllo genitori. Per attivare il BD Parental Control o il DVD Parental Control, fare clic sul rispettivo collegamento. Ti verrà quindi richiesta la password di quattro cifre. Infine, scegli "Limita (Attivato)" o "Non limitare (Disattivato)".

Troppo stanco per sfogliare i menu? Il codice regionale del controllo genitori per Blu-Ray / DVD consente di scegliere un livello di controllo genitori predefinito in base al proprio paese. Sono rappresentate diverse dozzine.

Il livello di controllo parentale rappresenta il grado di contenuto che vuoi che tuo figlio veda: il livello 1 è addomesticato, mentre il livello 11, il livello più alto, fornisce un accesso quasi illimitato a contenuti di tutti i tipi. Scegli un livello di controllo genitori e la PS3 confermerà la scelta prima di uscire.

Infine, il controllo di avvio del browser Internet è proprio questo: accendilo ei bambini dovranno conoscere la password per utilizzare il Web.

Nintendo Wii

Accendi il sistema e, sulla dashboard, punta e fai clic con il telecomando sull'icona Wii nell'angolo in basso a sinistra. Seleziona "Data Management".

Ci sarà un elenco di diverse impostazioni di sistema Wii. Fare clic una volta sulla freccia all'estrema destra per passare alla pagina successiva. Dovrebbe leggere Impostazioni di sistema Wii 2 in alto. Seleziona la prima opzione, "Controllo genitori".

Il Wii ti chiederà di creare un pin di 4 cifre seguito da una domanda e risposta segrete (per maggiore sicurezza). Una volta impostati, il Wii ti chiederà se hai finito o se devi modificare altre impostazioni. Seleziona "Altre impostazioni".

Da qui devi semplicemente dire "Sì" o "No" per attivare o disattivare le restrizioni sulla spesa dei Wii Points, la comunicazione online con altri giocatori e l'utilizzo di Internet e dei canali di notizie. Fare clic sull'icona "Impostazioni Compete" per tornare alla pagina "Impostazioni di sistema Wii 2". Ora puoi selezionare le singole sezioni e modificare le restrizioni a tuo piacimento.

Microsoft Xbox 360

Accendi il sistema e vedrai la dashboard. Assicurati di essere nella riga chiamata "La mia Xbox". Premere il joypad a destra e scorrere le schede fino a raggiungere la pagina Sistema. La seconda opzione è "Impostazioni familiari".

Ci sono due livelli di controllo qui: Console Control e Xbox LIVE Control.

L'elenco più lungo, Console Control, ha molte opzioni:

  • Valutazioni dei giochi
  • Classificazioni video
  • Accesso XBox LIVE
  • Creazione dell'abbonamento a XBox LIVE
  • Contenuto limitato
  • Timer familiare

In Classificazioni dei giochi, puoi scegliere quale tipo di giochi è possibile giocare in base al sistema di classificazione ESRB (Electronic Software Ratings Board). Le categorie includono Prima infanzia, Tutti, Tutti 10+, Adolescenti e Adulti.