Come fare soldi su YouTube

Con più di tanti milioni di canali su YouTube, farti un nome non è facile. Ma se sei creativo, determinato e abbastanza fortunato, potresti farlo. E se sai come guadagnare su YouTube, puoi anche guadagnarti da vivere dignitosamente. Forse anche abbastanza per lasciare il tuo lavoro quotidiano. Ecco come iniziare a monetizzare il tuo account YouTube.

Se non hai ancora realizzato il tuo canale o il tuo primo video, ecco alcune guide extra per aiutarti a iniziare.

Annunci del Programma partner di YouTube

La pubblicazione di annunci sul tuo canale è il modo più semplice per guadagnare su Youtube. Per farlo, però, dovrai aderire al Programma partner di YouTube (YPP), che prevede alcune disposizioni. Hai bisogno di un canale che abbia almeno 4.000 visualizzazioni sui suoi video negli ultimi 12 mesi, almeno 1.000 iscritti e devi rispettare le linee guida sui contenuti di YouTube con tutti i tuoi contenuti.

Se raggiungi tutte queste soglie, puoi aderire subito al programma partner. Per farlo, vai alla pagina dedicata alla monetizzazione di YouTube Studio del tuo canale. Il processo da lì include la firma dei termini di utilizzo YPP e la creazione di un account Google Adsense, che si collega al tuo canale e consente la visualizzazione degli annunci sui tuoi contenuti.

Opzione di aggiunta alla coda di YouTube

Dopodiché, dovrai attendere che YouTube approvi il tuo account. Le linee guida ufficiali di YouTube suggeriscono che YouTube impiega circa un mese per rispondere alla tua richiesta. Tieni il fuoco fino ad allora prima di lanciare un reclamo a modo loro.

Se non sei approvato, potresti dover apportare alcune modifiche al modo in cui realizzi i tuoi video o al tipo di contenuto che produci. Titoli fuorvianti o contenuti ripetitivi sono solo due dei motivi per cui YouTube potrebbe negarti l'accesso al programma YPP, quindi assicurati di soddisfare tutte le linee guida sui contenuti prima di fare domanda.

Se ti viene negato, non preoccuparti. Puoi sempre aggiustare i tuoi video e ripresentare domanda tra un mese.

Una volta impostato il tuo account con gli annunci, puoi decidere i tipi di annunci che desideri mostrare, dagli annunci banner lungo la parte inferiore del video stesso, agli annunci pre, mid e post-roll che vengono mostrati prima, durante e dopo i tuoi contenuti, rispettivamente. Questi annunci possono avere diverse percentuali di successo a seconda del tipo di contenuto che realizzi e, man mano che impari cosa funziona meglio per il tuo canale, potresti voler personalizzare il tipo di annunci che mostri a seconda dell'argomento del video.

Una volta che hai iniziato a guadagnare denaro reale dalle tue pubblicità, ti consigliamo di incassarlo. Per fare ciò, segui le linee guida di Google su come essere pagato dal tuo account Adsense. Si tratta di saltare attraverso alcuni cerchi e fornire determinati account e informazioni di identificazione. Una volta impostato, puoi iniziare a rastrellare i tuoi nuovi dollari su Internet. Tuttavia, dovrai guadagnare almeno $ 100 prima che Adsense paghi, quindi potrebbero essere necessari alcuni mesi prima di spendere i tuoi primi soldi su YouTube.

Evitare la demonetizzazione

Man mano che YouTube è diventato più mainstream, Google e i suoi inserzionisti sono diventati più esperti e restrittivi sul tipo di contenuto su cui sono disposti a riprodurre annunci pubblicitari. Queste linee guida sono ampie e in continua evoluzione, quindi non è raro che i grandi canali si trovino improvvisamente con un mucchio di contenuti che non sono più monetizzati.

Anche se non suggeriremmo di limitarti in modo creativo solo per guadagnare di più su YouTube, se intendi rendere la creazione di video di YouTube il tuo lavoro quotidiano, devi assicurarti di non cadere in fallo con le politiche di demonetizzazione di YouTube.

screenshot del passaggio 3 della playlist di YouTube Immagine dello schermo

Esistono diverse categorie di contenuti che YouTube non gradiscono e potenzialmente limiterà o addirittura interromperà tutte le pubblicità su video che spuntano troppe caselle. Se ti capita di violare le linee guida sui contenuti di YouTube, potresti persino demonetizzare del tutto il tuo intero canale, quindi fai attenzione.

Google ha un ampio elenco di contenuti che potrebbero portare alla demonetizzazione, ma ecco alcuni esempi:

  • Linguaggio: uso intenso o ripetuto di parolacce, soprattutto per quanto riguarda l'incitamento all'odio.
  • Violenza: contenuti pesanti su sangue, sangue, fluidi umani; violenza reale su persone o animali e violenza su bambini o animali, anche se fittizia.
  • Contenuti per adulti: quasi tutti i contenuti apertamente sessuali, inclusi accoppiamenti di animali, testi o audio di natura sessuale e storie relative a esperienze sessuali.
  • Atti dannosi: scherzi, acrobazie, procedure mediche invasive o qualsiasi cosa che sostenga danni fisici.
  • Contenuti che incitano all'odio: qualsiasi crimine d'odio, incitamento all'odio o comportamento di bullismo.
  • Uso di droghe ricreative: promozione di sostanze o uso di sostanze illegali.
  • Tabacco: qualsiasi materiale promozionale per tabacco o prodotti a base di tabacco.
  • Armi da fuoco: tutto ciò che promuove la vendita o la produzione di armi da fuoco, nonché l'uso non sicuro.
  • Questioni sensibili: guerra, conflitto politico o terrorismo.

Premium, membri e Superchat

Oltre alle entrate pubblicitarie, YouTube offre una serie di modi aggiuntivi per guadagnare denaro semplicemente realizzando ottimi contenuti e gestendo in modo efficace il tuo marchio personale. Se le persone che pagano per gli account YouTube Premium guardano i tuoi video, non vedranno alcuna pubblicità, ma YouTube ti pagherà lo stesso per la loro visualizzazione. Le entrate sono calcolate arbitrariamente da YouTube, quindi non possiamo fornirti molte informazioni in merito, ma puoi visualizzarle nella pagina Analytics del tuo canale, elencata in "Rapporto sulle entrate degli abbonamenti a pagamento".

Offrire ai tuoi spettatori determinati vantaggi per diventare membri del tuo canale è un ottimo modo per guadagnare extra anche su YouTube. Dovrai soddisfare una nuova soglia più alta per essere considerato per lo stato di iscrizione richiede 30.000 abbonati (1.000 per i canali di gioco), avere più di 18 anni e risiedere in uno dei paesi applicabili.

Se li incontri, puoi offrire ai membri vantaggi come badge, emoji, video, chat dal vivo e altri contenuti. Non puoi offrire riunioni 1: 1 con i membri, né download di video. Non possono esserci nemmeno premi casuali come concorsi o lotterie per i membri e nessun vantaggio rivolto ai bambini. Per ogni persona che paga $ 5 al mese per diventare un membro, però, riceverai $ 3,50.

Per i più devoti dei tuoi fan, puoi anche offrire messaggi Superchat. Ciò consente loro di pagare tra $ 1 e $ 500 per inviare un messaggio speciale nelle tue chat in live streaming per evidenziarli e persino appuntarli nella parte superiore della chat. Proprio come gli abbonamenti, porti a casa il 70 percento di tutti i guadagni per quei pagamenti.

Collocamento del prodotto

Un modo per guadagnare da YouTube senza passare da YouTube o dare alla piattaforma una riduzione dei tuoi guadagni, è attraverso il posizionamento di prodotti e video sponsorizzati. Dovrai risolvere tu stesso le cose con le aziende per ottenere tali sponsorizzazioni e l'importo effettivo che ti verrà pagato per esse dipende interamente da te da negoziare. Tuttavia, se sei abbastanza fortunato da organizzare una simile sponsorizzazione, dovrai aderire ad alcune linee guida.

YouTube richiede che qualsiasi sponsorizzazione o posizionamento di prodotti aderisca alle sue linee guida pubblicitarie. Devi anche selezionare la casella in Gestione video di Creator Studio per far capire a YouTube e al tuo pubblico che il video contiene contenuti sponsorizzati. Molti paesi richiedono che tu sia in prima linea anche su tali sponsorizzazioni, quindi assicurati di leggere anche le leggi locali sull'inserimento di prodotti.

Merce

Chiedi a uno dei migliori YouTuber e ti diranno che ricavano la maggior parte dei loro soldi dalla merce. Abbigliamento sponsorizzato, tazze, tappetini per il mouse o qualsiasi altra cosa che puoi immaginare con una faccia o un logo può essere un grande guadagno. Se pensi di essere pronto a vendere merce ai tuoi fan e spettatori, puoi farlo, ma come per tutto il resto, YouTube ha alcune clausole.

YouTube dispone di un elenco di siti di merchandising approvati che puoi utilizzare se desideri collegarli ai video. Sono troppo numerosi per noi per consigliarne qualcuno in particolare, ma assicurati di fare le tue ricerche prima di firmare con qualcuno poiché i loro prodotti rappresentano te, il tuo marchio e alla fine costeranno i soldi ai tuoi fan. Quindi vuoi che ottengano un buon prodotto alla fine.

Puoi gestire la tua merce completamente fuori dal sito, se lo desideri, mantenendo la condivisione dei profitti di YouTube lontano dal tuo merchandising e dandoti un po 'più di controllo creativo. Se vuoi mantenere le cose pulite e più facili da gestire, puoi sempre utilizzare lo scaffale di merchandising di YouTube. Ciò ti consentirà di mostrare la merce all'interno dei video e personalizzare ciò che viene mostrato a seconda del video.

Come per tutto il resto, YouTube ha alcune clausole sul tipo di merchandising che puoi vendere. Consulta le sue norme sugli annunci Shopping per ulteriori informazioni.