Come acquistare la migliore HDTV per il tuo PC

PC_HDTV

Molti utenti di computer si ritrovano a chiedersi a un certo punto se un HDTV potrebbe essere una buona alternativa allo schermo di un PC. I loro schermi enormi e le cornici sottili li fanno sembrare molto simili a un monitor e la maggior parte dei PC moderni ora può riprodurre video tramite HDMI, rendendo la connessione un gioco da ragazzi. Stare davanti a una fila di enormi schermi che fanno sembrare insignificante un misero monitor da 22 pollici potrebbe suscitare una domanda: "Perché no?"

Ci sono state molte risposte a questa domanda diversi anni fa, ma i driver della scheda video migliorati e i prezzi più bassi dell'HDTV hanno messo da parte molte di queste. Se desideri utilizzare un televisore come schermo secondario o insieme a un PC home theater, fallo dopo aver letto la nostra guida all'acquisto.

Cosa hai bisogno di sapere

C'è un enorme elenco di caratteristiche da considerare quando si guarda un HDTV. Alcuni acquirenti potrebbero preferire i neri profondi del plasma, mentre altri potrebbero apprezzare la luminosità dell'LCD, e altri ancora potrebbero pensare che le funzionalità Smart TV siano importanti.

Sebbene queste caratteristiche non dovrebbero essere dimenticate, sono in gran parte irrilevanti per scegliere un HDTV da utilizzare con un computer. Un televisore che sembra fantastico durante la riproduzione di Blu-ray di solito avrà un bell'aspetto anche durante la riproduzione di film dal tuo PC. Ci sono solo quattro problemi specifici di cui dovresti preoccuparti e sono solo una preoccupazione per le persone che desiderano utilizzare un HDTV come monitor.

Ritardo di input

Il ritardo di input è il ritardo tra il tuo input (spostare il mouse, ad esempio) e vederne l'effetto sul display. Molte funzioni progettate per migliorare la qualità, come la riduzione della sfocatura e la retroilluminazione attiva, possono anche aumentare il ritardo tra un input e il suo effetto sullo schermo. Questo non è un problema quando si guarda un film, ma qualsiasi utilizzo interattivo, che si tratti di giochi o Excel, può rivelare il problema.

Un televisore con un ritardo significativo può rendere il tuo PC lento e può diminuire la precisione quando si manipolano piccoli elementi dell'interfaccia. Alcune persone notano il problema più di altre, ma l'utente medio dovrebbe mirare al massimo a 100 millisecondi di ritardo e i giocatori dovrebbero mirare al meno possibile.

Ci sono alcune risorse che possono aiutarti a controllare il ritardo di input prima di acquistare. DisplayLag.com, un sito Web che elenca i risultati del ritardo di input per 170 display, è un buon punto di partenza. HDTVtest ha anche un database di input lag e il thread del forum AVS sull'input lag è una grande risorsa per le informazioni più recenti da altri consumatori.

PC-hdtv-inputlag

Densità di pixel

La densità di pixel di uno schermo è il numero di pixel racchiusi in una parte specifica di uno schermo (solitamente per pollice o, in alcuni casi, per centimetro). Più pixel per pollice si tradurranno in un'immagine più nitida che può rendere meglio i dettagli fini. Questo è importante per i PC, che spesso si basano su caratteri piccoli e pulsanti piccoli che sono difficili da rendere senza problemi.

Poiché la densità dei pixel si basa sui pixel per pollice, piuttosto che sulla risoluzione complessiva, i televisori di grandi dimensioni ottengono un punteggio scarso in quest'area. Un display 1080p da 42 pollici avrà una densità di 52ppi, ad esempio, mentre un display 1080p da 60 pollici offre una densità molto inferiore di 36ppi. Ciò significa che il display da 60 pollici sembrerà rendere i piccoli dettagli e i caratteri scarsamente rispetto al televisore più piccolo.

In teoria, la bassa densità di pixel del set da 60 pollici non sarà evidente se l'utente si trova a una distanza di visione "ideale", ma la realtà spesso non è così indulgente. Questo perché i caratteri del PC a volte sono così piccoli che è impossibile leggerli alla distanza di visione consigliata per un televisore HD di grandi dimensioni (che può variare da 6 a 10 piedi, a seconda delle dimensioni). In generale, è meglio sedersi vicino a uno schermo (relativamente) piccolo e ad alta densità piuttosto che sedersi lontano da un grande televisore a bassa densità.

sony-kdl-47w802a-review-top-screen-corner-3-800x600

Mappatura crominanza 4: 4: 4

Il sottocampionamento della crominanza è una tecnica di codifica utilizzata per comprimere la quantità di spazio consumata dal contenuto video sacrificando le informazioni sul colore. Potrebbe sembrare che si otterrebbe una pessima qualità dell'immagine, ma, se eseguita correttamente, la perdita di colore è sottile e difficile da notare. Tutto, dai Blu-ray ai JPEG, utilizza questa tecnica per risparmiare spazio. 

Un'immagine che non sacrifica alcuna informazione sul colore si dice che utilizzi la mappatura della crominanza 4: 4: 4, ma poiché il contenuto sorgente lascia così raramente intatto 4: 4: 4, alcuni televisori non supportano la visualizzazione del colore 4: 4: 4. Non è un problema, a meno che il televisore non venga utilizzato con un PC, l'unica fonte comune che non utilizza il sottocampionamento della crominanza.

Il collegamento di un PC a un display che non supporta il 4: 4: 4 può causare vari problemi, ma i più comuni sono sbavature, colori imprecisi e rendering non uniforme dei dettagli fini. Sebbene questi problemi non rendano inutilizzabile il televisore, riducono la qualità dell'immagine.

Sfortunatamente, i produttori non menzionano quasi mai la capacità 4: 4: 4 nelle specifiche di un display. Il modo migliore per scoprire se un display è in grado di gestirlo è controllare il thread della guida dei forum AVS sull'argomento o parlare con altri proprietari del display che stai guardando. In generale, è più probabile che i display LCD supportino 4: 4: 4 rispetto al plasma, sebbene potrebbe essere necessario utilizzare la modalità Gioco o PC per abilitarlo.

chromasubsampling

Ritenzione dell'immagine

I plasmi si sono guadagnati un brutto colpo per la conservazione dell'immagine (più allarmantemente nota come "burn in") all'inizio della loro vita. Le immagini statiche lasciate troppo a lungo diventerebbero permanenti, il loro contorno visibile per sempre. Ciò non ha impressionato i proprietari che avevano appena speso migliaia di euro per un televisore all'avanguardia.

I produttori si sono affrettati ad affrontare questo problema e, negli ultimi anni, l'hanno quasi portato all'estinzione. Ma ciò non significa che la conservazione dell'immagine sia completamente scomparsa; è solo molto meno probabile che diventi permanente. Potresti ancora vedere le immagini statiche conservate per diversi secondi, o anche minuti, se vengono lasciate sullo schermo abbastanza a lungo.

Questo può essere un problema per gli utenti che si connettono a un PC. Sebbene la ritenzione possa non essere permanente, può comunque essere fonte di distrazione e chiunque sia incline a preoccuparsi potrebbe trovarsi a disagio ogni volta che appare la ritenzione.

plasma-burn-in

La visione ampia

Ora che abbiamo passato in rassegna le quattro preoccupazioni tecniche che rendono un televisore un ottimo (o terribile) display per computer, parliamo di cosa significa tutto ciò per la tua decisione di acquisto.

I televisori al plasma soffrono sia di ritenzione dell'immagine che di incapacità di produrre mappatura cromatica 4: 4: 4 (sulla maggior parte dei modelli). Questi problemi possono renderli una scelta così così per l'uso su PC, nonostante la loro alta qualità dell'immagine, sebbene anche l'uso individuale sia importante. Gli acquirenti che desiderano principalmente accedere a una vasta libreria di contenuti video o guardare video in streaming dal proprio PC, difficilmente si imbatteranno in questi problemi e troveranno il plasma una buona scelta.

sony-kdl-47w802a-review-front-800x600

I televisori LCD gestiscono più frequentemente il 4: 4: 4, non hanno ritenzione di immagine e sono disponibili con una densità di pixel più elevata (i televisori al plasma di dimensioni inferiori a 50 pollici raramente offrono 1080p). Questi vantaggi li rendono una buona scelta, ma alcuni LCD soffrono di un terribile ritardo di input che a volte supera i 100 millisecondi, un pericolo da cui gli acquirenti devono fare attenzione.

Il KDL-47W802A di Sony è un buon esempio di display che funziona bene con un computer. Questo set offre un input lag estremamente basso, supporto 4: 4: 4 e una discreta densità di pixel. A $ 1.200 è anche relativamente conveniente, ma possono essere adatti anche display meno costosi. Le serie UN40EH5000 e 5300 di Samsung, ad esempio, soddisfano tutti i requisiti e possono essere acquistate in una dimensione da 40 pollici per meno di $ 500.

Naturalmente, la qualità del televisore stesso è comunque importante, quindi dovresti tenerne conto anche nel tuo acquisto. Consulta la nostra guida generale all'acquisto di HDTV per saperne di più.