Come eseguire il backup di foto e video con Google Foto

come eseguire il backup delle foto google googlephotosheaderLa conferenza annuale I / O di Google ha fatto poco per scuotere la barca nel 2015, ma la gigantesca azienda tecnologica ha stupito i partecipanti con l'annuncio del nuovo servizio Google Foto.

Google Foto non è solo un duplicato del componente Foto all'interno di Google+, il social network di Google. Invece, Google Foto differisce in quanto offre agli utenti uno spazio di archiviazione illimitato di foto e video, a condizione che non siano più grandi di 16 megapixel (foto) o Full HD 1080p (video); le foto e i video più grandi vengono ridimensionati o conteggiati rispetto allo spazio di archiviazione dell'account Google di base di 15 GB di un utente. Inoltre, Google non richiede agli utenti iOS, Android o Web di disporre di un account Google+ per accedere a questo nuovo servizio, rendendolo ancora più attraente da utilizzare per qualsiasi utente di smartphone.

Poiché Google Foto offre agli utenti un accesso illimitato al cloud per salvare foto e video (compressi), l'applicazione offre a milioni di utenti di smartphone e tablet la possibilità immediata di liberare prezioso spazio di archiviazione sui propri dispositivi. Attivando semplicemente la funzione  Backup e sincronizzazione su uno smartphone o tablet Android o iOS, Google Foto salva automaticamente tutte le foto e i video archiviati su tutti i dispositivi di proprietà di un utente, nonché quelli acquisiti in futuro.

Tutte le foto di cui è stato eseguito il backup dai dispositivi sincronizzati vengono salvate anche in una cartella privata, a meno che tu non scelga diversamente, assicurando che le foto della tua serata fuori la scorsa settimana non siano viste da Internet. Tutti i contenuti vengono sincronizzati su tutti i dispositivi, quindi non importa se li visualizzi su un iPhone per un minuto e poi passi su un tablet Android. Per aiutare coloro che non conoscono l'app ad attivare questa pratica funzione, abbiamo messo insieme questa guida dettagliata che descrive in dettaglio i passaggi necessari per eseguire il backup di qualsiasi foto o video su Google Foto.

Attivazione della funzione di backup e sincronizzazione per iOS e Android

Per entrambi i sistemi operativi mobili, esiste un processo simile per l'attivazione della funzione Backup e sincronizzazione  . Apri semplicemente l'applicazione Google Foto, tocca l'icona del menu nell'angolo in alto a sinistra dello schermo, quindi seleziona  Impostazioni . Una volta all'interno del  menu Impostazioni , fai clic su  Backup e sincronizzazione e scegli di attivare o disattivare la funzione. Dopo aver modificato l'impostazione su On, qualsiasi foto o video archiviato sullo smartphone viene eseguito il backup nell'applicazione Google Foto. Per accedere a queste foto e video sul Web, è sufficiente accedere alla pagina Web di Google Foto.

Per gli utenti Android: la  modifica delle impostazioni di backup del telefono cambia le impostazioni di backup per qualsiasi applicazione scaricata che utilizza una funzione di backup e sincronizzazione . Ad esempio, un'app come Google Drive utilizza anche tale funzionalità, il che significa che una volta attivata la funzione, anche il contenuto di Google Drive inizia il backup. Inoltre, la disattivazione della funzione Backup e sincronizzazione impedisce ad altre app compatibili di eseguire il backup del contenuto.

Per gli utenti iOS:  dopo l'attivazione di Backup e sincronizzazione potrebbe apparire un messaggio che richiede l'autorizzazione per accedere alle foto del dispositivo. Per attivarlo, accedi all'applicazione Impostazioni del telefono , seleziona l' opzione Privacy , quindi imposta Google Foto su "attivo" nella categoria Foto . Quando si disattiva la funzione, assicurarsi sempre di disattivare Backup e sincronizzazione in ogni applicazione che ha la capacità di utilizzarla, come il suddetto Google Drive .

Dopo aver attivato la funzione  Backup e sincronizzazione , ti consigliamo anche di controllare quali foto o video non vengono salvati nel tuo account. Per fare ciò, vai al menu di Google Foto tramite l'icona nell'angolo in alto a sinistra dell'applicazione e fai clic su  Foto . Sfoglia le foto elencate: tutte quelle adornate con un'icona simile a una nuvola attraversata da un segno non hanno eseguito il backup.

Capire come funziona il processo di sincronizzazione

Se scegli di attivare la funzione di sincronizzazione di Google Foto, tieni presente che eventuali modifiche apportate a foto o video si verificano su tutti i dispositivi sincronizzati con il tuo account. Ad esempio, se apporti modifiche a una foto o a un video, o semplicemente li elimini completamente, nella pagina Web di Google Foto, le stesse modifiche si verificano su qualsiasi smartphone o tablet sincronizzato con l'account. Qualsiasi computer connesso al tuo account Google che accede a Google Foto diventa anche un computer sincronizzato, avendo così anche la possibilità di modificare ed eliminare qualsiasi foto salvata nella tua libreria.