Crea gemme migliori! Sette modi in cui i veri auricolari wireless possono migliorare drasticamente

migliori cuffie jabra sport elite

Non c'è mai stata più richiesta di un fantastico paio di auricolari completamente wireless (AKA "true wireless"). Da quando Apple ha "coraggiosamente" rimosso il jack per le cuffie, (e altri hanno seguito l'esempio) siamo stati essenzialmente costretti a trovare un mezzo conveniente e senza chiavi per suonare i nostri brani preferiti.

Sfortunatamente, la stragrande maggioranza dei veri auricolari wireless, compresi quelli offerti dalla stessa Apple, lascia molto a desiderare. Da fattori di forma scomodi e controlli fastidiosi a custodie goffe e durata della batteria terribile, le prime generazioni di veri auricolari wireless hanno troppo spesso mancato il bersaglio.

Quindi, ascoltate, produttori! Di seguito sono elencate le sette cose che dobbiamo vedere dalla prossima generazione di cuffie true wireless.

Il comfort prima di tutto

Sembra un punto ovvio, ma qualsiasi paio di veri auricolari wireless decenti dovrebbe essere comodo. Questo non è il momento per i designer di scatenarsi con bordi frastagliati e spunti di design drammatici. L'orecchio è pieno di linee sinuose e gli auricolari in silicone (e persino in memory foam) esistono da decenni. Abbiamo bisogno di veri auricolari wireless per fornire una vestibilità morbida ed ergonomica, con un buon isolamento acustico passivo (ti stiamo guardando lì, Apple).

A dire il vero, alla maggior parte di noi non interessa nemmeno se i veri auricolari wireless sono sul lato bulboso, come WF-SP700N di Sony o Soundsport Free di Bose, purché siano comodi. Preferiremmo sembrare come se fossimo in una teleconferenza sul punto di scaricare alcune azioni della Enron piuttosto che avere le orecchie doloranti dopo un'ora o due di ascolto.

Una batteria decente

Sì, la tecnologia della batteria è un problema quando si tratta dei piccoli fattori di forma richiesti dalle cuffie true wireless. Tuttavia, abbiamo offerte di punta che hanno 5-6 ore di ascolto da oltre un anno. Francamente, niente di meno è una delusione e vediamo troppi auricolari true wireless con 3,5 ore di durata della batteria o meno.

Recensione Jabra Elite Active 65t

Jabra Elite Active 65t

La buona notizia è che Qualcomm è uscito con un nuovo chip Bluetooth significativamente più efficiente per la prossima generazione di veri modelli wireless che pretende di raddoppiare le offerte attuali. Fino ad allora, però, qualsiasi cosa al di sotto delle 5 ore sarà un no da parte nostra, amico.

La resistenza al sudore è un must

Il motivo principale per cui gli auricolari wireless sono convenienti è perché possiamo portarli ovunque e indossarli mentre facciamo qualsiasi cosa. Ciò significa che ci alleneremo con loro, ci bagneremo di pioggia occasionalmente o ci schizzeremo accidentalmente a bordo piscina. Tutti i veri auricolari wireless in futuro dovrebbero essere impermeabili (e, preferibilmente, anche resistenti alla polvere).

Abbassa i bassi

Ovviamente vogliamo che i veri auricolari wireless suonino bene, ma pochi di noi acquistano cuffie Bluetooth per la loro fedeltà. Ecco a cosa servono le cuffie cablate. Non siamo sicuri da dove provenga la confusione, ma una risposta dei bassi più forte non è una soluzione per un suono mediocre. Non abbiamo bisogno che ogni canzone esalti i bassi come se fosse stata fatta per la pista da ballo a Miami. A volte, le persone ascoltano musica jazz o acustica.

I veri auricolari wireless dovrebbero avere una firma sonora accessibile. Non abbiamo bisogno della firma del suono per esagerare. Dacci solo qualcosa che suoni decente e - meglio ancora - includa alcune impostazioni EQ efficaci.

Una custodia per ogni tasca

Per compensare la mediocre durata della batteria delle cuffie stesse, i produttori spesso includono custodie che caricano gli auricolari, il che è sicuramente utile. Tuttavia, alcuni produttori offrono custodie per cuffie che hanno pacchi batteria apparentemente abbastanza grandi da far partire una piccola auto. In teoria è fantastico, ma spesso è super poco pratico nella vita di tutti i giorni.

Bragi's Dash Pro su misura da Starkey Bill Roberson / Tendenze digitali

Almeno la metà della popolazione non porta con noi borsa, zaino o marsupio ovunque andiamo. Ciò significa che, in un modo o nell'altro, le vere custodie per auricolari wireless saranno infilate nelle nostre tasche. Di norma, una custodia di ricarica per cuffie true wireless dovrebbe entrare nella tasca di una normale donna. Se si adatta a un paio di American Apparels da donna, dovrebbe funzionare per tutti. Fallo così.

Taglia il flash

Compriamo quello che è essenzialmente uno strumento qui, non un paio di orecchini.

Non ci interessa davvero (ok, ok, entro limiti ragionevoli) che aspetto abbiano: gli AirPods a forma di tee da golf di Apple lo hanno dimostrato. Non hanno bisogno di essere gli auricolari più eleganti di sempre o di sembrare minuscoli proiettili che spareranno nel nostro cranio. Devono solo non sembrare stupidi.

Rendili bianchi. Realizzali in nero. Diamine, rendili chiari o nei toni della pelle. Non ci interessa. Basta non renderli in giallo neon, arancione o con un logo pazzo all'esterno. Queste sono le cuffie. Vogliamo solo cuffie.

Controllo semplice

Dopo aver testato dozzine di paia di cuffie true wireless, ci siamo resi conto che, sebbene i controlli di base sembrino essere una funzionalità semplice da progettare, apparentemente non lo sono.

Inizieremo semplicemente: smetti di mettere i controlli touch sugli auricolari true wireless. Sembra che quasi tutti riceviamo prurito, abbiamo bisogno di regolare un paio di veri auricolari wireless con controlli touch, o semplicemente mettiamo accidentalmente la mano vicino all'orecchio, alziamo o abbassiamo il volume, riproduciamo o mettiamo in pausa la musica o cambiamo canzone .

Quello che vogliamo sono i pulsanti. Pulsanti decenti, facili da trovare, non-schiacciare-le-cuffie-o-pizzicarci. Come due o tre di loro, in totale. Forse un bilanciere del volume su un lato e un pulsante multifunzione sull'altro. Non impazzire. Rendili facili da trovare. Rendili facili da premere. Falli funzionare nel modo più semplice e logico.