Come utilizzare il nuovo Centro notifiche in OS X Yosemite

come utilizzare il nuovo centro notifiche in os x yosemite osxnotificationfeature1

Apple ha aggiunto le notifiche a Mac OS X con Mountain Lion nel 2012 e da allora ha ampliato la funzionalità con ogni versione del sistema operativo. In Yosemite, riceve il suo più grande aggiornamento finora; un centro notifiche in grado di estrarre dati da varie app e servizi di social media. Ecco come utilizzare e ottenere il massimo dal nuovo Centro notifiche di Yosemite.

Collegamento dei tuoi account

Riceverai notifiche da servizi di terze parti supportati solo se li hai configurati in OS X Yosemite. Ciò si ottiene non tramite l'app Notifiche, ma tramite il menu Account Internet in Preferenze di Sistema. Qui puoi inserire i dettagli di accesso per iCloud (ovviamente), Microsoft Exchange, Google, Twitter, Facebook, LinkedIn e Yahoo. L'aggiunta di un account abilita una varietà di funzionalità, una delle quali sono le notifiche.

I servizi di terze parti sono gli unici account che devi aggiungere per abilitare le notifiche. Le app di prima parte vengono aggiunte automaticamente. Ciò include FaceTime, Game Center, Mail, Messaggi, Promemoria, Safari e molti altri. Riceverai sempre notifiche da queste app, a meno che non le disattivi specificatamente.

Gestione delle notifiche

Le impostazioni di notifica si trovano in Preferenze di Sistema sotto il menu Notifiche appropriatamente denominato. Le impostazioni per ogni elemento in questo menu variano in base alle loro specifiche, ma ci sono alcune impostazioni generali che condividono tutte.

osxnotification2

Lo stile di avviso è una delle caratteristiche più importanti. Gli avvisi sono piccoli pop-up che appaiono nell'angolo in alto a destra di OS X Yosemite quando appare una nuova notifica. Ci sono due stili tra cui scegliere; banner e avviso. Un banner ti dice semplicemente che è apparsa una notifica, mentre un avviso fornisce pulsanti per qualsiasi azione applicabile. Ad esempio, un avviso di evento del calendario ti consentirà di chiudere o posticipare l'evento.

Puoi anche selezionare "nessuno", che disabilita gli avvisi per quell'app o servizio, ma non disabilita le notifiche. Verranno comunque visualizzati nel centro notifiche. Semplicemente non vedrai un pop-up ogni volta che si verifica un nuovo evento.

Ci sono alcune altre impostazioni importanti condivise da tutte le app e i servizi. "Mostra notifiche nella schermata di blocco" determina se gli avvisi verranno visualizzati quando un Mac è bloccato. Questo potrebbe rappresentare un problema di privacy, quindi potresti volerlo disattivare. Puoi anche decidere quante notifiche recenti devono essere visualizzate nel centro notifiche e se viene riprodotto un suono quando arriva una nuova notifica.

Il centro notifiche

È possibile accedere al nuovo centro notifiche facendo clic sulla sua icona nell'angolo in alto a destra. Lo troverai sempre lì, e il centro scorre sempre da destra - non può essere cambiato. Una volta aperto, vedrai la scheda Oggi, che in realtà è più una barra dei widget, e la scheda Notifiche, che è dove risiedono effettivamente le tue notifiche.

Nella scheda Oggi vedrai un calendario, un riepilogo giornaliero, quotazioni di borsa e meteo. Puoi organizzare l'ordine di questi widget facendo clic sulla barra del titolo di ciascuno, quindi trascinandolo dove preferisci. Puoi anche rimuoverli premendo il pulsante "Modifica" nella parte inferiore della scheda Oggi. Si apre un pannello che memorizza i widget che non sono in uso.

osxnotification3

La scheda Notifiche non ha molto da fare. Vedrai tutte le tue notifiche recenti (per impostazione predefinita, la maggior parte delle app mostra le cinque più recenti) e puoi fare clic su di esse per andare all'evento, oppure puoi rimuoverle premendo la piccola icona "x" sulla barra del titolo . Tuttavia, non puoi modificare l'ordine in cui vengono visualizzati.

Inoltre, puoi accedere all'App Store dalla scheda Oggi premendo modifica, che mostrerà un nuovo pulsante App Store. Apparentemente Apple intende che gli sviluppatori di terze parti aggiungano più widget. Infine, puoi accedere al menu Notifiche premendo l'icona dell'ingranaggio in basso a destra.

Conclusione

L'aggiunta di un centro notifiche a Yosemite completa la simmetria del sistema operativo con iOS in quest'area. Anche il design dell'interfaccia è simile a iOS 7 e (presumibilmente) iOS 8. Questo, però, non ne sminuisce le funzionalità. Avere un posto tutto in uno per visualizzare gli ultimi aggiornamenti sia dalle app locali che dai servizi di terze parti è un grande vantaggio.

Se vuoi leggere le altre nuove funzionalità di Yosemite, sentiti libero di dare un'occhiata a queste guide su come effettuare chiamate e inviare testi in OS X, come utilizzare Mail Markup e come sfruttare al meglio la versione rinnovata di Spotlight.