L'artista più famoso ha venduto "$ 100.000" su Instagram, lo chiamava arte

Precedente Successivo 1 di 5 l'artista più famoso 100000 instagram art themostfamousartist 002 Matty Mo / Facebook l'artista più famoso 100000 instagram art themostfamousartist 001 themostfamousartist / Instagram l'artista più famoso 100000 instagram art themostfamousartist 003 themostfamousartist / Instagram l'artista più famoso 100000 instagram art themostfamousartist 004 themostfamousartist / Instagram l'artista più famoso 100000 instagram art themostfamousartist 005 themostfamousartist / Instagram La bellezza può essere negli occhi di chi guarda, ma che dire del valore? È passato più di un secolo da quando Oscar Wilde ha ipotizzato che sapessimo il prezzo di tutto e il valore di nulla, ma oggi quel sentimento sembra essere più vero che mai. Incontra Matty Mo, un artista con sede a Los Angeles, meglio conosciuto con il suo soprannome di Internet: "The Most Famous Artist". Il suo ultimo progetto prevedeva la vendita di denaro per denaro - come arte. Che tu ci creda o no, ha realizzato un enorme profitto vendendo mazzette di soldi su Instagram e Digital Trends ha parlato con lui per scoprire il motivo.

"La buona arte solleva più domande che risposte."

Nella sua ultima acrobazia per diventare più famoso, Mo ha messo in vendita una serie di 10 oggetti d'arte e li ha venduti ciascuno, guadagnandosi $ 50.000. Intitolati "Centomila dollari", questi pezzi d'arte assomigliano a una pila di banconote da 1.000 $ 100, ma il loro vero valore monetario è un mistero. Probabilmente valgono da qualche parte tra $ 1.000 e il loro prezzo di vendita di $ 5.000. Ciascuno aveva 1.000 banconote a corso legale degli Stati Uniti (probabilmente per lo più banconote da $ 1), legate in una pila da elastici e fasce di valuta.

Promette che al momento della consegna, ciascuna delle opere sarà accompagnata da un certificato di autenticità firmato che include 1.000 numeri di serie univoci per ogni moneta utilizzata per creare l'oggetto d'arte.

Offerta T-Mobile: ricevi 4 linee con 10 GB di dati LTE per $ 35 una linea al mese

E qual era esattamente il suo margine di profitto? Ha effettivamente  guadagnato  $ 50.000? Mo dice che la cifra in realtà non è importante.

"Non concentriamoci sul valore del denaro", ha detto a Digital Trends quando gli è stato chiesto del valore effettivo dei pezzi. “È come analizzare il costo del materiale in un dipinto e controllare il margine che l'artista fa una volta venduto il dipinto. È risaputo che un dipinto realizzato con $ 250 di materiali può essere venduto per milioni all'asta. "

Piuttosto, dice Mo, ha scelto il denaro stesso come mezzo per provocare il pensiero. "L'impatto della mia arte può essere misurato solo dalla discussione che stimola", ci ha detto. "La buona arte solleva più domande che risposte."

Mo prevede di consegnare a mano i pezzi ai 10 acquirenti, la maggior parte dei quali si trova a New York e Los Angeles (ce n'era uno in Illinois). Una guardia del corpo e una troupe televisiva lo accompagneranno durante le consegne.

Ma più importante per Mo dei $ 50.000 che ha accumulato come risultato del suo progetto è ciò che ha imparato sulla natura umana. Abbiamo parlato con Matty Mo per saperne di più sul suo processo di pensiero.

Dentro la mente di "The Most Famous Artist"

In termini di ispirazione, Mo osserva di essere stato fortemente influenzato dal Movimento Dada e Duchamp, entrambi noti per aver trasformato oggetti di uso quotidiano in arte. "Pochi giorni prima di creare l'artwork, ho scoperto una storia sul rapper Bow Wow che è stato arrestato per aver pubblicato un'immagine di circa un milione di dollari in contanti che non gli apparteneva", ha detto Mo. "Come ho pensato un po 'di più profondamente riguardo a quell'incidente, ho iniziato a pensare a una serie di scenari sulla percezione, la ricchezza e la fama che volevo che la mia arte esplorasse ".

È rimasto solo 1 mattone "Centomila dollari" ... È composto da 1.000 banconote con corso legale negli Stati Uniti. In vendita per $ 5k sul mio sito ...

Un video pubblicato da The Most Famous Artist (@themostfamousartist) il 17 aprile 2016 alle 7:03 PDT

"Il lavoro ha facilitato una discussione che ha messo in luce sia il lato bello, premuroso, intelligente che quello brutto, avido e cinico dei completi sconosciuti connessi online", ci ha raccontato Mo della sua esperienza nella vendita dei suoi pezzi. "Ho imparato a conoscere gli speculatori, l'avidità, la confusione e la rabbia", ha continuato. “Ho imparato a conoscere la percezione, le aspettative e la fiducia. Ho imparato a conoscere il valore dell'arte e il valore del denaro. E ho imparato a conoscere la relazione tra i due ".

Mentre Mo dice che non aveva idea di cosa aspettarsi quando ha elencato per la prima volta la sua arte online, i risultati sono stati comunque curiosi. "Sono rimasto sorpreso dalla velocità con cui l'opera d'arte è andata esaurita", ha detto. "Non capita tutti i giorni di sentire di un artista (o di qualsiasi altra attività commerciale) che vende $ 50.000 del proprio prodotto in poche ore senza alcun marketing, stampa o agenti di vendita a pagamento".

E una delle domande che dovrebbe rimanere senza risposta, osserva l'artista, è quanti soldi sta consegnando ai suoi acquirenti. "Se ogni pezzo viene conservato come oggetto d'arte come previsto", ha detto, "sarò l'unico a sapere quanti soldi sono stati effettivamente consegnati".

Rimanendo timido, ha aggiunto, "Potrei aver realizzato un profitto. Potrei aver perso denaro per facilitare la discussione. Potrei aver reso la valuta consegnata uguale al prezzo di acquisto esatto di $ 5.000. Credo che gli spettatori e i collezionisti di quest'opera apprezzino questo mistero. Credo che l'ignoto sia ciò che ha guidato una discussione così vivace sull'opera d'arte. Non vorrei rovinare quella magia. "