Perché tutti pubblicano giraffe come foto del profilo su Facebook?

facebook news feed probabilmente completo profilo giraffa foto heres baby

Se scopri che molti dei tuoi amici di Facebook sfoggiano un'adorabile giraffa come immagine del profilo, è perché non hanno risposto al seguente indovinello:

“3:00, suona il campanello e ti svegli. Visitatori inaspettati. Sono i tuoi genitori e sono lì per colazione. Hai marmellata di fragole, miele, vino, pane e formaggio. Qual è la prima cosa che apri? "

enigma della giraffa di facebook

Gli amici sono incoraggiati a inviare le loro risposte al poster dell'aggiornamento tramite messaggio privato (non essere uno sport viziato commentando pubblicamente la risposta!). Se sono corretti, verranno confermati tramite tag di commento. Se hanno torto, devono aggiornare la loro foto del profilo, tenerla accesa per 24 ore e ripubblicare l'indovinello sulle proprie linee temporali.

Questo è simile a un meme in cui gli utenti dovevano cambiare le foto del loro profilo con il loro personaggio dei cartoni animati preferito della loro infanzia. L'ho fatto meglio e ho creato un intero album:

album di foto del profilo dei cartoni animati di Facebook

Mentre Cartoon Network aveva una pagina dell'evento che chiamava la quarta settimana di novembre la settimana ufficiale "Scegli un personaggio dei cartoni animati come immagine del tuo profilo per una settimana", questa tendenza è stata trasformata e ripresa dai social network, trasformandola in una campagna contro gli abusi sui minori .

Entrambi sono esempi di pittivismo, in cui gli utenti pubblicano il profilo o altre immagini a sostegno di qualche tipo di causa. Alcuni altri esempi degni di nota sono stati quando le donne hanno pubblicato le loro taglie o colori di reggiseno durante il mese nazionale della consapevolezza del cancro al seno per confondere le persone e rendere le persone più consapevoli della malattia. E, naturalmente, lo scorso marzo abbiamo visto gli utenti cambiare in massa le foto del profilo con il segno di uguale rosso, a sostegno dell'uguaglianza del matrimonio. Si è discusso molto se questo tipo di attivismo (o slacktivism, come molti l'hanno etichettato) possa avere un impatto reale, anche se certamente attira l'attenzione. 

Mentre la maggior parte delle campagne supportate dal pittivismo hanno un focus filantropico o di sensibilizzazione nei loro centri, non sembra che l'indovinello di Facebook della giraffa abbia uno scopo specifico o ufficiale, diverso da quello di promuovere il divertimento e le giraffe.

E sì, anche se puoi sicuramente cercare la risposta (tutto quello che dovevo digitare su Google è giraffa e ha generato query di ricerca come "indovinello giraffa" e "sfida giraffa") e inviarla ai tuoi amici che partecipano alla sfida, un una piccola parte di te saprà sempre che bugiardo bugiardo.