Come pulire un materasso

Immagina di appoggiare la testa su una superficie circa 17.000 volte più sporca di un sedile del water. Che ne dici di coprirti con qualcosa che è circa 25.000 volte più sporco di una maniglia della porta del bagno? Sembra un incubo, vero?

Bene, ogni notte potresti semplicemente strisciare nel letto con un pozzo nero di germi. Molti esperti consigliano di lavare le lenzuola una volta alla settimana. Tuttavia, anche quando lavi la biancheria come consigliato, si accumulano milioni di batteri. Secondo le statistiche pubblicate da Amerisleep, 3 milioni di unità formanti colonie per pollice quadrato coprono il cuscino dopo una settimana senza lavarlo. È 17.442 volte di più di quanto potresti trovare su un sedile del water medio. In genere passi più di una settimana senza lavare le lenzuola? Il foglio medio di una settimana ha 5 milioni di unità formanti colonie per pollice di quota.

Se le nostre lenzuola e federe vecchi di una settimana sono così schifose, immagina la quantità di funk sui nostri materassi. Con tutta la polvere, il sudore, la saliva e altre cose schifose che cadono sui materassi, sono coperti di ogni sorta di schifo.

Dovresti pulire completamente il materasso almeno una volta ogni sei mesi. Ma se hai la possibilità di pulirlo più frequentemente (ad esempio, una volta ogni tre mesi), servirà solo a rendere la tua camera da letto più igienica. Abbiamo creato una guida rapida su come pulire un materasso nel modo giusto.

Di cosa avrai bisogno

  • Un aspirapolvere con attacco per tubo
  • Bicarbonato di sodio
  • acqua
  • Bomboletta spray
  • Un panno o uno straccio
  • Detersivo per i piatti
  • Aceto (facoltativo)
  • Perossido di idrogeno (opzionale)

Come pulire un materasso

Passaggio 1: prepara il materasso. Rimuovi tutte le coperte, le lenzuola, i cuscini, le fodere e gli assorbenti dal materasso. Lava i tuoi articoli da letto. Se si dispone di un coprimaterasso lavabile, metterlo in lavatrice seguendo le istruzioni per la cura.

Passaggio 2: passare l'aspirapolvere sul materasso. Utilizzando un aspirapolvere con un'aspirazione potente (controlla i nostri consigli per i migliori aspirapolvere qui), aspirare il materasso con l'attacco del tubo. Usa l'accessorio per tappezzeria per raccogliere polvere e peli di animali domestici. Se hai un materasso con cuciture, è una buona idea usare lo strumento per fessure per ottenere tutte le particelle dalle aree cucite.

Passaggio 3: rimuovere le macchie. Vedi qualche punto sul tuo materasso? Molti materassi, soprattutto quelli più vecchi, raccolgono molte macchie da sudore, cibo e bevande, sangue e altre fonti. Anche se si è tentati di usare detergenti aggressivi come candeggina al cloro o ammoniaca, è meglio evitarli e attenersi a detergenti che non danneggino il materasso.

Alcune macchie sono più ostinate di altre. Quindi, puoi provare alcune opzioni diverse per eliminare quelle macchie.

  • Prova una miscela di detersivo per piatti e acqua fredda. Secondo il rivenditore di materassi Sleep City, dovresti usare acqua fredda invece di acqua calda per rimuovere le macchie dal tuo materasso. L'acqua fredda ti aiuterà a rimuovere la macchia invece di cuocerla nel materasso.
  • Prova un vecchio smacchiatore classico come la soda e il sale o il succo di limone e il sale.
  • Prova una miscela di 1 parte di perossido di idrogeno e 3 parti di acqua fredda.
  • Ricordi di creare vulcani durante le lezioni di scienze? Bene, Sleep City consiglia di utilizzare la stessa miscela di bicarbonato di sodio e aceto frizzante per rimuovere le macchie dal materasso. Per prima cosa, prova a spruzzare l'aceto sulla macchia, quindi cospargi il bicarbonato di sodio sull'aceto. Lascia riposare per circa 10 minuti, quindi pulisci la miscela con una spugna o un aspirapolvere.
  • Beautryrest Sleep Gallery consiglia una ricetta "big gun" per alcune macchie ostinate. Per farlo, mescola un goccio di perossido di idrogeno, uno spruzzo di sapone liquido per piatti e una spolverata di bicarbonato di sodio con acqua in un flacone spray.
  • Se si dispone di un materasso in memory foam, non utilizzare liquidi o detergenti sulla schiuma interna effettiva. Abbiamo contattato il servizio clienti Tempur-Pedic e chiesto quali detergenti consigliano per la pulizia della schiuma. Hanno detto di evitare i detergenti e di utilizzare solo un panno asciutto.

Passaggio 4: rinfresca il materasso spruzzando bicarbonato di sodio su tutta la superficie. Per essere sicuri di ottenere l'intera superficie, è utile indossare un guanto e usare la mano per spalmare il bicarbonato di sodio. Per un materasso matrimoniale, probabilmente dovrai usare la maggior parte di un 16 once. scatola. Dopo aver ricoperto il materasso di bicarbonato di sodio, lascialo riposare per almeno qualche ora. Se possibile, lascialo riposare per tutta la notte.

Passaggio 5: passare di nuovo l'aspirapolvere sul materasso. Usando l'attacco del tubo dell'aspirapolvere, aspira tutto il bicarbonato di sodio dal materasso. Usa l'impostazione più potente sul tuo aspirapolvere e usa l'accessorio per fessure per entrare tra le cuciture.

Passaggio 6: arieggia il materasso. Apri le tende o le persiane della tua stanza e lascia entrare più sole possibile. Lascia che il materasso riceva un po 'di luce e aria per alcune ore. Questo aiuterà il tuo materasso ad asciugarsi completamente. Le aree scure e umide possono allevare più batteri.

Passaggio 7: rifare il letto. Sostituisci la fodera del materasso (se applicabile). Sostituisci le lenzuola e la biancheria da letto e goditi il ​​tuo materasso fresco e pulito.

Suggerimenti:

  • Consumer Reports consiglia di acquistare ulteriori strati di protezione, come fodere e imbottiture, per mantenere il materasso pulito e protetto.
  • Non utilizzare prodotti chimici sulla schiuma interna di un materasso Tempur-Pedic o in memory foam. Lavare il rivestimento esterno del materasso e contattare il produttore per ulteriori istruzioni sulla pulizia.
  • Non utilizzare detergenti aggressivi come la candeggina a base di cloro, poiché possono danneggiare il materasso.

Come fai a sapere quale materasso acquistare? Questi sono i migliori, secondo gli esperti di salute.