Digisocial combina foto, audio e messaggi in un'unica app social

atterraggio digisociale

Per quanto il "se ___ avesse un bambino con ___ avresti ___" è, è il modo migliore per descrivere Digisocial. Attraversa Instagram e Soundcloud con un pizzico di SoundTracking e otterrai Digisocial. Il divario tra le app di video e di fotografia è ciò che la nuova app sta cercando di colmare.  

Ci sono due punti deboli emergenti che Digisocial vuole risolvere. Innanzitutto, oggigiorno è costoso mantenere la maggior parte degli smartphone. In secondo luogo, gli utenti mobili desiderano un modo rapido, facile ed efficiente per comunicare tra loro. E quest'ultimo che abbiamo notato è destinato a diventare il prossimo più grande settore di sblocco quest'anno nel mobile. Tutto quello che devi fare è guardare le app di messaggistica in uso oggi e la strategia aggressiva di Facebook per acquisire una quota del mercato della messaggistica mobile.

digisocial

Digisocial scatta le foto che hai scattato sul tuo telefono o dal Web e le combina con clip audio: ad esempio, è anche meno dispendioso in termini di dati per lo streaming audio rispetto a un video di YouTube. Invece di tirare dentro la musica, che è la pretesa di fama di SoundTracking, l'app vuole che tu registri i suoni quotidiani che potrebbero accompagnare una fotografia che hai appena fatto con il tuo iPhone. E naturalmente, troverai filtri fotografici simili a Instagram da avviare. Tutti i contenuti creati sull'app possono quindi essere condivisi tramite il tuo profilo Digisocial dove gli amici possono visualizzare e interagire con i tuoi contenuti.

L'app non è interamente focalizzata sulle esperienze multimediali, ma si sta anche immergendo nel territorio della messaggistica. "Forniamo il social network a tutti gli effetti, ma allo stesso tempo diamo anche alle persone la possibilità di inviare messaggi vocali istantanei ad alta definizione registrati in tempo reale e caricati l'un l'altro insieme a testo e foto", il vicepresidente di Digisocial Marco Mereu dice. Gli utenti possono chattare con gli amici Digisocial tramite messaggi vocali e commenti push-to-record, mentre esplorano i profili dei tuoi amici.

Prima di tutto, Digisocial è un social network - qualcosa che Mereu chiarisce e lo afferma necessario di fronte ad acquisizioni e partnership che lasciano agli utenti sempre meno opzioni di social networking. Ad esempio Pinterest ha appena acquisito Punchfork e ha chiuso l'app a tempo indeterminato. La conseguenza è che siamo rimasti in sospeso con queste piattaforme che intascano entrate da ciò che sanno di te e dei tuoi interessi. "Anche se sai che le tue informazioni vengono condivise, i tuoi contenuti vengono condivisi e fondamentalmente utilizzati nel modo che vogliono, le persone non hanno altra scelta e continuano a usarli."

Mereu ha sottolineato la rigida politica dell'app sulla privacy dei suoi utenti. Digisocial ha un approccio completamente diverso. "Non vediamo gli utenti come prodotti", afferma Mereu. "Non pubblichiamo annunci, non offriamo contenuti direttamente a un utente, non utilizziamo tali meccanismi di annunci, non condividiamo le informazioni dei nostri utenti con terze parti". Dice che il contenuto dell'utente appartiene all'utente, che è una politica che gli utenti attenti alla privacy sosterrebbero. Aggiunge: "Riteniamo che Digisocial offrirà agli utenti lo stesso livello di qualità dei popolari social network, ma darà loro la possibilità di controllare i propri contenuti".