Come installare le azioni di Photoshop o crearne di nuove

Le azioni di Photoshop sono un modo semplice per trasformare complesse modifiche in più passaggi in un processo con un clic. Le azioni registrano i tuoi passi esatti e ti consentono di riprodurli per ripetere la stessa modifica su altre foto. I professionisti di Photoshop spesso rendono disponibili le loro azioni per il download, ma puoi anche crearne facilmente delle tue.

Le azioni funzionano meglio per le modifiche che non variano tra le immagini. Ad esempio, un'azione di Photoshop per correggere il bilanciamento del bianco funzionerà solo su immagini che iniziano con le stesse esatte impostazioni di bilanciamento del bianco, seminando il caos su altre. La stessa idea si applica alle modifiche locali: le regolazioni locali non funzionano per le azioni a meno che non si desideri lo stesso effetto nella stessa posizione esatta nelle foto successive.

Nonostante i limiti, le azioni di Photoshop hanno ancora una serie di usi diversi, dal ridimensionamento semplice delle immagini alla creazione rapida di un effetto cartone animato. Ecco come velocizzare il tuo noioso lavoro di Photoshop installando azioni di Photoshop o creandone di tue.

Come installare le azioni di Photoshop

1. Accedere al menu del pannello delle azioni.

All'interno di Photoshop, trova il pannello delle azioni. Se non è già aperto, vai su Finestra> Azioni dalla barra dei menu. Quindi, fai clic sul menu del pannello delle azioni nell'angolo in alto a destra (l'icona assomiglia a quattro linee orizzontali). In questo menu, fai clic su "carica azioni".

2. Trova e carica il file .atn.

Nella finestra pop-up, individua il file di azione di Photoshop con un suffisso .atn e selezionalo. Fare clic su OK.

3. Usa le tue azioni.

Le nuove azioni verranno aggiunte a una cartella nel pannello delle azioni, che di solito ha lo stesso nome del file .atn. Seleziona l'azione e fai clic sull'icona di riproduzione per eseguirla.

Se desideri eseguire solo una parte dell'azione, fai clic sulla freccia del menu a discesa accanto al suo nome per vedere tutti i passaggi inclusi nell'azione. Fare clic sul passaggio da cui si desidera iniziare, quindi fare clic sul pulsante di riproduzione.

Come creare le tue azioni di Photoshop

Mentre il download delle azioni di Photoshop offre l'accesso ad alcuni effetti divertenti facilmente, creare le tue azioni di Photoshop non è difficile da fare. Le azioni di Photoshop funzionano alla grande per la creazione di effetti e per accelerare i processi di modifica utilizzati di frequente.

1. Porta la tua immagine al punto di partenza.

Una volta creata un'azione, Photoshop registrerà ogni tua mossa. Se ci sono passaggi che non vuoi includere nell'azione e applicati a ogni immagine, rimuovili prima o salvali dopo aver interrotto la registrazione dell'azione. Ad esempio, potresti non voler ritagliare tutte le foto o correggere difetti come la sottoesposizione prima di iniziare.

2. Crea un'azione Photoshop nel pannello delle azioni.

Nel pannello delle azioni (Windows> Azioni, se non è già aperto), fai clic sull'icona più in basso. Nella finestra pop-up, assegna un nome all'azione. È inoltre possibile utilizzare l'opzione set per scegliere una cartella per l'azione, il menu a discesa dei tasti funzione per creare una scorciatoia da tastiera e l'opzione colore per rendere l'azione facile da trovare nel pannello delle azioni. Una volta finito, colpisci il record.

3. Modifica l'immagine.

Photoshop ora sta registrando ogni tua mossa all'interno di quell'azione. Esegui i passaggi che desideri registrare sull'immagine. Ricorda, tutto, dalla creazione di nuovi livelli all'utilizzo del pennello per persino salvare ed esportare i comandi, viene registrato.

4. Premi il pulsante di arresto per terminare (o mettere in pausa).

Una volta terminati tutti i passaggi che desideri registrare, premi il pulsante di arresto. Se desideri aggiungere altri passaggi dopo aver interrotto la registrazione dell'azione, seleziona nuovamente l'azione nel pannello e fai clic sul pulsante di registrazione nella parte inferiore del pannello.

È possibile eliminare un passaggio indesiderato dell'azione trascinandolo nel cestino nella parte inferiore del pannello delle azioni. È possibile eliminare intere azioni allo stesso modo.

Per utilizzare la tua azione, selezionala nel pannello delle azioni e fai clic sul pulsante di riproduzione.

Quando e perché utilizzare le azioni di Photoshop

L'uso ovvio delle azioni di Photoshop è per modificare un gruppo di foto che desideri avere un aspetto simile. Forse ti sei impegnato molto nella creazione del tuo stile personale che desideri applicare facilmente alle foto future, o forse stai lavorando a un progetto in cui ogni immagine deve adattarsi a uno stato d'animo specifico.

Ma le azioni possono essere utilizzate anche in maniera decisamente meno creativa, ma comunque importante. Ad esempio, dopo aver modificato una foto, potresti generalmente esportarla più volte per piattaforme diverse: una versione a grandezza naturale per Flickr, una versione a 1080 pixel per Instagram e forse una dimensione specifica per il tuo sito web. Potresti anche aver bisogno di raccolti diversi per ciascuno, come 4 × 5 per Instagram. Senza usare le azioni, dovresti ritagliare ed esportare l'immagine tre volte diverse.

Invece, potresti registrare un'azione che farà tutto questo lavoro per te e ti darà le tue tre immagini esportate finite con un solo clic.

Le azioni di Photoshop sembrano complesse se non le hai usate prima, ma in realtà possono semplificare notevolmente il processo di modifica. Quindi non aver paura di sperimentare con loro per scoprire come possono funzionare al meglio per te.