Bird Twitter è il posto più tranquillo su Internet

Anatra mandarina Getty

Potresti aver sentito parlare di lui.

Il suo arrivo a New York nell'inverno del 2018 ha preso d'assalto il mondo. La gente accorreva a Central Park per fotografarlo, solo per l'emozione di dire di averlo visto lì. I social media lo hanno subito soprannominato "caldo" e una "celebrità internazionale", quindi naturalmente sono seguiti i titoli dei giornali.

Trascorreva le sue giornate sonnecchiando sulle rocce, nuotando nel lago e mordicchiando con sicurezza i suoi rivali per i riflettori, quasi sapendo che la folla veniva per lui.

Sì, sto parlando della famigerata Anatra Mandarina.

Mandy è il motivo per cui io e molti altri siamo a conoscenza di Bird Twitter, dove gli appassionati di birdwatching condividono foto, video, posizione e informazioni su varie specie di uccelli con una precisione aggiornata. E anche se Mandy ha volato nella stia un anno fa e da allora non è stata più vista, non ho mai lasciato Bird Twitter. Mi ha dato una sorta di conforto guardando una clip di 25 secondi di Wood Duck che si pavoneggia, o sapere che l'Harlem Meer Blue Heron è al sicuro nel ritrovo della sua città natale, mentre scorro il mio feed di notizie altrimenti caotico.

Draghetto alzavola dalle ali verdi che si pavoneggia all'infinito per avere un bell'aspetto per la sua nuova ragazza al The Pool di Central Park pochi istanti fa. È così bello e sono così carini insieme! ❤ pic.twitter.com/FQhhYxoIdp

- Gloria (@ Lucent508) 27 febbraio 2020

Mr. Handsome, il Wood Duck sulla sponda orientale di Central Park Harlem Meer, riposa e si prende cura del suo bell'aspetto. pic.twitter.com/FfpiLW8diC

- Manhattan Bird Alert (@BirdCentralPark) 26 febbraio 2020

Fare giustizia all'icona di Twitter

Rispetto a Facebook, Instagram o Reddit, Twitter è la piattaforma perfetta per prosperare nel birdwatching, secondo Jeffery Ward, un birder di New York.

"Su Twitter, pubblichi mentre procedi", ha detto. “Nessuno vuole seguire un account Instagram che pubblica continuamente durante il giorno. Twitter è più incentrato sulla narrazione. Posso twittare: "Sto per andare a fare birdwatching!" e le persone prestano attenzione a quel filo, poi seguono la storia. "

Era il 27 febbraio dello scorso anno a Central Park. Mi mancano questi piccoli!

PS Non avevo cibo quindi non crocifiggermi. pic.twitter.com/g3EmVnlQsa

- Jeffrey Ward (@JeffreyMWard) 27 febbraio 2020

David Barrett, proprietario dell'account Twitter @BirdCentralPark, ha creato il suo account nel 2013 per consentire agli appassionati di birdwatching di condividere i propri avvistamenti tramite messaggio di testo, che sarebbe stato poi pubblicato sulla timeline dell'account. Twitter non ha restrizioni di accesso, quindi chiunque può vedere i contenuti senza un account e trovare centinaia di post semplicemente toccando l'hashtag #birdtwitter, che è un grande vantaggio agli occhi di Barrett.

Il sistema di avviso tramite messaggi di testo è continuato per alcuni anni. Ma, poiché sempre più persone hanno iniziato a utilizzare gli smartphone e condividere foto e video di uccelli su Twitter, Barrett ha notato che il seguito del suo account ha iniziato a farsi sentire. Poi è arrivato il 2018.

Cova nuovi birders

"L'anatra mandarina è stata una porta verso il birdwatching per molte persone", ha detto Barrett, il cui account ha avvisato per la prima volta Internet della sua esistenza. "Alcune persone che hanno iniziato con l'anatra mandarina ci sono rimaste e contribuiscono all'account."

Il birdwatching nel mondo reale richiede tempo e richiede una vista e un udito acuti. Gli uccelli sono molto mobili, quindi sono difficili da notare per l'occhio e l'orecchio inesperti. E secondo Barrett, circa l'80% dei quasi 21.000 follower del suo account interagisce con @BirdCentralPark ma di solito non esce con il binocolo (io sono uno di loro).

Anatra mandarina Getty

Perché? La risposta è semplice, secondo Ward.

"Il birdwatching è una mia grande decompressione", ha detto. "Quindi, se non sono in grado di stare in un parco, Twitter è un dolce sostituto in cui posso vedere cosa sta succedendo nei parchi di tutto il mondo."

Twitter ha sicuramente introdotto una nuova fascia demografica anche per il birdwatching, secondo Gloria Hong, che twitta da @ Lucent508. Anche se, ha detto, l'hobby piuttosto di nicchia tende ancora ad essere associato ai pensionati bianchi più anziani, ha visto sempre più giovani fare passeggiate con gli uccelli quando è a Central Park.

"Una volta che ti rendi conto che ci sono oltre 200 specie di uccelli a Central Park che puoi vedere, le persone si appassionano", ha detto Hong.

Nessuna politica consentita

Molti eventi e viaggi organizzati dall'Audubon di New York City si esauriscono regolarmente in pochi minuti, mentre i santuari degli uccelli e i rifugi della fauna selvatica sono alcuni dei parchi più popolari per i turisti.

Per coloro che non riescono a partecipare a quelle esplorazioni mattutine, Bird Twitter non è solo un'oasi di belle immagini di Eastern Towhees e Winter Wrens, ma di gentilezza. Alle domande degli utenti, come se qualcuno avesse bisogno di aiuto per identificare una specie non comune, viene data risposta prontamente e senza giudizio. Nessuna politica consentita.

"Non faccio dichiarazioni politiche", ha detto Barrett. “Non cestiniamo nessuno né diventiamo negativi. È qualcosa su cui tengo molto sul serio, mantenere lo spazio positivo, divertente ed educativo, qualcosa che alle persone piace guardare ".

Quindi la prossima volta che ti ritroverai a desiderare la solitudine, Bird Twitter potrebbe rivelarsi una passeggiata nel parco per alleviare lo stress. Anche se è tramite il tuo telefono.